Fandom

Assassin's Creed Wiki

Acri

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - AC1.pngEraicon - AC2.pngEraicon - Altair's Chronicles.pngEraicon - Bloodlines.png


San Giovanni d'Acri, conosciuta semplicemente come Acri, è una città del regno di Gerusalemme in Terra Santa. La città si sviluppò grazie ai commerci con arabi ed europei, che ospitò nelle Crociate.

Storia

La storia di Acri inizia quando i domini di Alessandro Magno si estesero verso il medio oriente. i primi anni dopo la nascita di Gesù, i Romani conquistarono la città, e una volta passata all'Impero Romano d'Oriente, e quindi ai domini Bizantini, la città progredì autonomamente, amministrata da autorità cittadine e non dallo stato. Nel 638, Acri venne conquistata dai musulmani, iniziando così un lungo e florido benessere economico e commerciale, facendo concorrenza persino a Tripoli. Nel 1104, nella prima Crociata, i cristiani attaccarono la città, trasformandola nel loro porto principale. Successivamente, nel 1187, la città venne conquistata dal sultano Saladino. Le forze di Guido di Lusignano, il vecchio monarca del Regno di Gerusalemme, assediarono la città nel 1189, conquistandola nel 1191 grazie a Riccardo I d'Inghilterra.

Terza Crociata

Tempo dopo la conquista, Al Mualim inviò Altaïr ad assassinare un uomo ad Acri. Mentre combatteva contro il suo obiettivo, quest'ultimo cercò di convincere Altaïr che Al Mualim lo stava usando. Altaïr alla fine lo uccise, e tornò vittorioso da Acri da Al Mualim.

Nel 1191, la città era occupata da Riccardo Cuor di Leone. La città divenne la capitale del Regno di Gerusalemme durante questo periodo. Infatti, ad Acri, i crociati cristiani stabilirono una base operativa, al fine di accumulare armi e truppe, al fine di marciare in direzione di Giaffa, lanciando poi un assedio verso il vero bersaglio, Gerusalemme. Nel Distretto Medio di Acri c'è un grande porto, dove si trovano molti marinai facinorosi. Nel distretto ricco di Acri, vi è la Cattedrale della Santa Croce, il punto più alto della città.

In Acri ci sono più di un solo tipo di bandiere, ce ne sono tre: le bandiere dei Templari, quelle degli Ospitalieri, e quelle dei Teutonici. Acri è una città dai tratti molto più europei rispetto alle altre, a differenza di Damasco o Gerusalemme. A causa del recente assedio, il quartiere povero si sta ancora riprendendo dalle numerose persone uccise. La gente inoltre combatte malattie, disperazione, oppressione, la corruzione e la memoria dei caduti. Questo intero distretto ricade sotto la giurisdizione del Cavalieri Ospitalieri, affidato loro da Re Riccardo, e viene governato dalla loro fortezza situata a nord del quartiere.

Il Distretto Medio più vivace, sia per la presenza di più cittadini, sia per la presenza dei soldati. La zona è sotto la giurisdizione dei Cavalieri Teutonici. Sibrando mantiene il controllo del quartiere, ma la paranoia per la paura degli Assassini, che lo vogliono morto, lo hanno spinto a fortificare l'intera area.

Dopo la conquista della città, il dovere di governarla cade a Guglielmo del Monferrato. Il Distretto Ricco, dove mantiene il suo potere, è il quartiere più sofferente sotto il suo governo. Gran parte della popolazione si lamenta dei suoi maltrattamenti, mentre altri tramano la sua rovina. All'interno del distretto Ricco ci sono punti di riferimento importanti come la Cittadella di Re Riccardo. L'interno della cittadella contiene numerose guardie e arcieri, e funziona come una piccola città autonoma.

Dopo che Altaïr scopre che i Templari erano in partenza verso Cipro, decise di combatterli. Il suo primo passo fu quello di infiltrarsi nella fortezza templare, dove le navi dei Templari si stavano preparando per il viaggio. Altaïr, insieme ad alcuni compagni Assassini, entrò con successo nella fortezza e uccise tutti i Templari. Aveva intenzione anche di interrogare il comandante della fortezza, che si rivelò essere Maria, che viene catturata e portata a Cipro con lui.

Galleria

Inoltre su Fandom

Wiki a caso