Fandom

Assassin's Creed Wiki

Animus

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - AC1.pngEraicon - AC2.pngEraicon - Brotherhood.pngEraicon - Revelations.pngEraicon - AC3.pngEraicon - AC4.pngEraicon - Bloodlines.pngEraicon - Discovery.pngEraicon - Liberation.pngEraicon - Project Legacy.pngEraicon - Initiates.pngEraicon - The Fall.pngEraicon - The Chain.pngEraicon - Fumetto Francese.png

"È un proiettore che riproduce i ricordi genetici in tre dimensioni."
Warren Vidic spiega a Desmond Miles cos'è l'Animus[src]
Animus1.28.jpg

Animus 1.28.

L'Animus (in latino animo, mente; plurale Animi) è una macchina riscoperta e sviluppata dall'Abstergo Industries, che serve a leggere la memoria genetica di un soggetto e proiettarla su uno schermo esterno in tre dimensioni.

La macchina fu utilizzata principalmente per il Progetto Animus e per il Programma di Addestramento Animi.

Storia

Animus 1.0

Inizialmente sviluppata dalla Prima Civilizzazione, la tecnologia dell'Animus è stata riscoperta dai Templari nella seconda metà del XX secolo. La tecnologia ha subito diverse fasi di sviluppo e vari prototipi prima di arrivare ad un modello soddisfacente.[1]

Il primo utilizzo conosciuto dell'Animus risale al 1985, anche se probabilmente il Progetto Animus cominciò verso il 1980. Quell'anno Warren Vidic lo utilizzò col Soggetto 4, Daniel Cross.[2] Negli anni l'Animus continuò a subire cambiamenti, ma nel 2012 l'Abstergo non era ancora riuscita a risolvere tutti i problemi legati alla macchina.[1]

Nel 2000, l'Animus era esteticamente simile a quello usato negli anni '80: aveva l'aspetto di una poltrona e doveva essere collegato ad altri macchinari per funzionare. Nel 2002, l'Animus aveva cambiato aspetto: somigliava ad un letto, malgrado non fosse progettato per essere comodo. Nel 2002, nella struttura dell'Abstergo a Philadelphia fu creata una grande sala di Animi usati per far rivivere i ricordi dei propri antenati a molti membri dell'Ordine degli Assassini catturati durante la Grande Purga.[3]

Animus 1.jpg

Desmond Miles usa l'Animus.

Nel 2012, la versione utilizzata dai Templari era la 1.28. Esteticamente simile alla versione del 2002, l'Animus 1.28 era però più confortevole. Il colore principale era il blu. Durante l'uso, l'Animus estende un pannello di vetro sopra e intorno alla testa del soggetto, sul quale i ricordi genetici a cui accede vengono proiettati. L'Animus 1.28 non aveva un'alta efficienza energetica. Infatti, dopo un uso prolungato, è soggetto a surriscaldamento. Quando si surriscalda, l'illuminazione passa dal blu all'arancione. L'Animus 1.28 non permette inoltre all'antenato di nuotare e consente di svolgere solo movimenti limitati in alcune aree. Tra le persone che usarono questa versione dell'Animus ci sono Clay Kaczmarek, Desmond Miles e Juhani Otso Berg.[1][4][5]

Nel settembre 2012, un Animus era situato nel laboratorio al quarto piano della struttura, mentre al piano inferiore venne creata una grande sala in cui vi era un gran numero di Animi che doveva servire per il Programma di addestramento Animi. Tra il primo e l'otto settembre, Desmond Miles fu costretto ad utilizzare l'Animus per rivivere alcuni ricordi del suo antenato siriano Altaïr Ibn-La'Ahad.[1][6]

Animus 2.0

Confronto tra Animus 2.0 e 1.0.jpg

Animus 2.0.

L'Animus 2.0 è un modello aggiornato di Animus sviluppato dagli Assassini nel 2012 grazie ai progetti dell'Animus dell'Abstergo del 2010. Secondo lo sviluppatore e tecnico della manutenzione, Rebecca Crane, il suo "Baby" è doppiamente efficiente rispetto a quello delle industrie Abstergo. L'Animus 2.0 è molto diverso sia fisicamente che tecnologicamente. Ad esempio, il colore di sfondo è cambiato dal blu al bianco e nel modello 2.0 vi è una sedia reale, che offre maggiore comfort all'utilizzatore. Tuttavia, è necessario un connetore ad ago per collegare l'utente all'Animus. Nonostante questi miglioramenti, soffre ancora di problemi di traduzione dei dialoghi e non è in grado di prevenire gli effetti collaterali verificatisi con Clay Kaczmarek. Il nuovo modello di Animus permette, inoltre, un'interazione a distanza da una fonte esterna, che include il caricamento di informazioni, come le voci database per l'utente. Inoltre, a differenza dell'Animus 1.0, qui all'antenato è permesso di nuotare e vi è maggiore mobilità.[6]

Venne utilizzato da Desmond dal 9 al 16 settembre 2012 per rivivere i ricordi di Ezio Auditore da Firenze tra il 1476 e il 1499.[6]

Animus 2.01

Animus 2.01.png

L'Amimus 2.01 nel Santuario.

L'Animus 2.01 è la versione aggiornata del software dell'Animus 2.0, utilizzata da Desmons dal 16 settembre al 10 ottobre per rivivere i ricordi di Ezio Auditore tra il 1500 e il 1507. Tra le principali innovazioni vi era l'introduzione dell'addestramento virtuale, che permetteva di apprendere ad utilizzare al meglio le abilità di corsa acrobatica, assassinio furtivo, localizzazione e combattimento.[7]

Animus 2.03

L'Animus 2.03 è la versione aggiornata del software dell'Animus 2.0, utilizzata da Desmond dal 10 al 30 ottobre per rivivere le avventure di Ezio a Costantinopoli, così da trovare un giunto sincronico e risvegliarsi dal coma.[4]

Animus 3.0

"Mentre eri, ehm, in gita a Costantinopoli, abbiamo caricato un'aggiornamento per l'Animus."
―Rebecca a Desmond[src]
Animus 3.0.png

Animus 3.0.

L'Animus 3.0 è un nuovo tipo di Animus a disposizione degli Assassini durante gli ultimi mesi del 2012, che Rebecca riuscì a sviluppare insieme ad altri confratelli. Desmond lo usò dal 30 ottobre al 20 dicembre per rivivere prima i ricordi di Haytham Kenway, tra il 1754 e il 1755, e del figlio di Haytham, Ratonhnhaké:ton, ambientati tra il 1760 e il 1782.[8]

Il nuovo Animus 3.0 prevedeva un corposo aggiornamento del sistema software, mentre il sistema hardware è rimasto lo stesso. Come sempre mentre Shaun scriveva le voci del database, Rebecca monitorava Desmond mentre era nell'Animus.[8]

Ha cambiato anche il suo aspetto estetico con la rimozione dei braccioli, inoltre l'Animus 3.0 era stato impostato su una roccia del Grande Tempio, che aveva una superficie piana. Questo può solo significare che con il nuovo aggiornamento, l'Animus può essere collegato ad una qualsiasi superficie piana, rendendolo molto più facile da trasportare.[8]

Animus Omega

"Benvenuto ad Animus Omega, il sistema di esplorazione dei ricordi ancestrali di Abstergo Entertainment."
―La voce dell'Animus accoglie un nuovo impiegato[src]
AC4 Animus Omega.png

Un Animus Omega.

L'Animus Omega è una nuova versione dell'Animus sviluppata dall'Abstergo Entertainment. Grazie ad una totale ricostruzione del sistema software, l'Animus Omega non solo permette di rivivere i ricordi dei propri antenati, ma anche la vita di quelli di altri individui. Ciò è possibile grazie ad una speciale connessione tra il DNA di un altro individuo con il cloud dell'Animus.

Inoltre il computer centrale dell'Animus Omega era collegato ad un secondo computer che trasmetteva le registrazioni dei nastri dell'Animus all'Abstergo Entertainment. Quindi, in qualità di ramo di intrattenimento dell'Abstergo Industries, l'Abstergo Entertainment sfrutta i nastri dell'Animus Omega per pubblicizzare i prodotti della versione console dell'Animus. 

Nel 2013 un Animus Omega venne fornito ad un ricercatore dell'Abstergo, il quale sfruttando il DNA di Desmond Miles, rivisse le memorie di Edward Kenway

Note

Inoltre su Fandom

Wiki a caso