Fandom

Assassin's Creed Wiki

Aquila

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione5 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Assassini.pngEraicon - AC3.pngEraicon - Rogue.pngEraicon - Forsaken.png

"É stata creata dai migliori costruttori di tutta Brest e l'abbiamo chiamata Aquila, come la costellazione che comprende la luminosa Altaïr."
Nicholas de Saint-Prix[src]
Aquila.png

L'Aquila nella baia della tenuta di Davenport.

L'Aquila, conosciuta anche con il nome di Spettro dei Mari del Nord, era una nave da guerra appartenente all'Ordine degli Assassini che operò nei pressi delle coste americane durante la guerra franco-indiana e la guerra di indipendenza americana. La sua costruzione venne commissionata da Achille Davenport.

Storia

L'Aquila fu varata a Brest, in Francia, nel 1749, ma i progetti furono stilati dai migliori architetti spagnoli di Cartagéna.[1] Divenne rapidamente l'ammiraglia della flotta degli Assassini.[2][3]

Gli Assassini la impiegarono per combattere i Templari. Era leggera e veloce e poteva trasportare molta artiglieria rispetto alla sua taglia. Per essere utilizzata al meglio aveva bisogno di un equipaggio esperto. Nel 1753 Robert Faulkner divenne il capitano della nave.
Nel 1754, la nave subì dei danni mentre stava inseguendo la Providence attraverso una tempesta.[4] Gli Assassini finsero di aver perso la nave, spargendo voci secondo le quali era affondata.[3]

Inizia L'Addestramento 3.png

L'Aquila arenata nella baia della tenuta di Davenport.

In realtà, l'Aquila divenne l'arma segreta degli Assassini, e grazie alla sua velocità coglieva di sorpresa e affondava le navi Templari. Si teneva alla larga dei principali porti, e si diffusero delle leggende sul suo conto, tanto che l'Aquila si guadagnò il soprannome di "Spettro dei Mari del Nord": si diceva che aveva un equipaggio fantasma e che poteva apparire e sparire improvvisamente nella nebbia. Ciò fu in gran parte dovuto all'abilità di Faulkner come capitano.[3]

Tuttavia, nel 1768 la nave venne quasi completamente distrutta durante una battaglia navale contro tre fregate Templari. Faulkner riuscì a farla arenare nella baia della tenuta di Davenport, dove si stabilì.[3]

Nel 1770, su suggerimento di Achille Davenport, Connor fece riparare la nave. In seguito, l'Aquila salpò per Martha's Vineyard in cerca di ufficiali e cannoni. Faulkner reclutò David e Richard Clutterbuck come ufficiali d'artiglieria, e insegnò a Connor come comandare l'Aquila. Dopo aver provato i cannoni sparando a dei relitti, la nave affrontò il primo combattimento navale dopo anni affondando delle navi inglesi.[5] Negli anni seguenti lo scafo della nave fu più volte rinforzato, prima di legno, poi in metallo, ed inoltre l'Aquila fu dotata di un rostro.[3]

Negli anni seguenti Connor, diventato capitano, usò l'Aquila per rendere sicure le tratte commerciali dei Mari Orientali Americani e del Mar dei Caraibi, affondando molte navi corsari inglesi, tra cui la Saint James, la Prospector, la Somerset, la Greyhound e la Orpheus. Inoltre difese la Henderson e la Independence. Negli stessi anni, la nave fu usata dagli apprendisti Assassini di Connor per aiutare i patrioti durante diverse battaglie navali.[3]

Nel 1776, l'Aquila protesse la Belladonna dalle navi Templari che volevano impedire l'arrivo di aiuti francesi per i patrioti nel Nord America.[6] Due anni dopo partecipò a varie battaglie nel mar dei Caraibi, durante le quali Ratonhnhaké:ton uccise i Templari Nicholas Biddle e Benjamin Church.[7][8] Nel 1781 partecipò alla battaglia di Chesapeake a fianco delle navi francesi.[9][3]

Armamenti

I cannoni nella fiancata della nave potevano esser armati con quattro tipi diversi di proiettili: palle di cannone, palle incatenate, proiettili a grappolo e palle incendiarie.
Inoltre, l'Aquila era dotata di cannoni girevoli, in modo da colpire obiettivi specifici, che potevano anche servire ad incendiare le navi nemiche colpendo le riserve di polvere da sparo.[2][3]

Curiosità

  • Il nome della nave, Aquila, è un'altro chiaro riferimento all'animale che sembra essere legato in qualche modo agli Assassini.
  • Ratonhnhaké:ton indossa un vestito particolare quando è a capo dell'Aquila.
  • Faulkner dice che la nave può raggiungere la velocità di 12 nodi. In realtà nel gioco la velocità si avvicina ai 60 nodi, velocità mai raggiunta da una nave prima del 1911.

Note

  1. Assassin's Creed: Rogue - Lettere di guerra
  2. 2,0 2,1 Assassin's Creed III - Voce del database "Aquila"
  3. 3,0 3,1 3,2 3,3 3,4 3,5 3,6 3,7 Assassin's Creed III
  4. Rotta Per Il Nuovo Mondo - Assassin's Creed III
  5. Fuoco Alle Polveri - Assassin's Creed III
  6. Arrivano I Francesi - Assassin's Creed III
  7. Il Nascondiglio di Biddle - Assassin's Creed III
  8. Una Triste Fine - Assassin's Creed III
  9. Battaglia di Chesapeake - Assassin's Creed III

Inoltre su Fandom

Wiki a caso