Fandom

Assassin's Creed Wiki

Assassin's Creed: Forsaken

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Mondo reale.pngEraicon - Forsaken.png


Assassin's Creed: Forsaken (italiano: "Assassin's Creed: Abbandonato") è un romanzo di Oliver Bowden. Il romanzo si basa sulla trama di Assassin's Creed III, ma racconta la vita di Haytham Kenway, dall'infanzia fino alla morte.

Trama

1735

6 dicembre

Haytham Kenway osserva le sorelle Dowson ma solo per poco, per il semplice fatto che la donna nascose le regazze alla sua vista. Il giorno seguente, Haytham, parla con Thomas Barrett riguardo suo padre e su quello che si vocifera in giro su di lui.

7 dicembre

Haytham decide perciò di chiederlo alla sorella Jenny Kenway delle informazioni in più sul conto del padre, ma lei svia la sua curiosità. Più tardi Haytham ripensa alla giornata quando Edith e Betty lo aiutano a prepararsi per uscire, per poi andare nella zona di Chesterfield Street insieme alla sua famiglia. Quel giorno, Haytham fa conoscenza di Reginald Birch. Durante il ritorno verso casa Reginald nota un uomo che è intento a rubare la collana alla madre di Haytham e lo ferma con l'intento di ucciderlo. Edward Kenway riesce a fermare la sua mano convincendo il suo amico a desistere dall'intento. Dopo che sono tornati a casa, suo padre gli chiede quale impressione gli ha dato Reginald, Haytham elogia la scelta di Reginald ammettendo che gli è piaciuto il modo in cui ragiona.

8, 9, 10 e 11 dicembre

Haytham rivede di nuovo il signor Birch, si mette a parlare e a consigliarlo, in queste conversazioni con il ragazzo viene a conoscenza che Haytham ha una spada nascosta nella libreria del padre. Quella sera stessa Haytham e la sua famiglia subiscono un attacco, Haytham riesce a salvare sua madre ma non suo padre, la cosa si risolse grazie all'intervento di Reginald che uccide l'aggressore di Haytham, ma gli assalitori riescono a uccidere il padre, a bruciare la casa e a rapire Jenny. Dopo l'attacco e il rapimento della sorella, Haytham viene addestrato da Reginald dopo avergli rivelato di appartenere all'Ordine dei Templari, definendo se stesso un cavaliere, successivamente partecipa al funerale del padre Edward, rimanendo accanto ad Haytham e a sua madre. Il giorno seguente Haytham, vede un uomo che Reginald gli rivela essere il signor Edward Braddock, anche lui Templare, che ha incaricato di scovare il traditore. Si preparono a partire per il Continente, iniziando così la ricerca dei responsabili dell'uccione del padre e del rapimento della sorella.

1747

10 giugno

Haytham è alla ricerca della sorella ormai da 5 anni. Osserva un uomo che si aggira con delle guardie alla spalle. Non riesce ancora a trovare la sorella, dato che Haytham è coinvolto insieme ai suoi compagni negli affari dei Templari. Si stabilisce nel castello in Francia, nei pressi della città di Troyes, rivendicando il posesso della città per i Templari. Ormai Haytham da semplice Adepto è diventato membro attivo dell'Ordine dei Templari.

11 e 18 giugno

Haytham riesce a uccidere l'uomo che ha individuato in precedenza, il cui nome si rivela essere Juan Vedomir, dal quale recupera il diario e lo porta a Reginald. Un volta tornato da Reginald viene a conoscenza che sue madre è morta, poi passa al motivo della sua missione e sul diario, recuperato dopo la missione, dove secondo Reginald il contenuto è scritto in codice, che gli può consentire di trovare la chiave e su chi la possiede, Haytham riesce a convincere Reginald e dirgli di più sul diario, quest'ultimo gli rivela che contiene informazioni sulla Prima Civilizzazione e su un tempio.

2-3 luglio

Haytham si introduce nella casa di Betty, dalla quale riesce ad ottenere delle informazioni su chi ha rapito Jenny, viene fuori il nome di Violet, grazie alla relazione che quest'ultima ha avuto con Jack Digweed, poi lascia la sua casa risparmiandola.

14 luglio

Leggendo le lettere che ha preso da Betty, scopre il luogo dove Jack le riceve, in un villaggio nei pressi di Sankt Peter dove una volta arrivato entra in una locanda insieme a Reginald, dove chiede informazioni su Digweed al bottegaio, Haytham vedendolo esitare minaccia poi di uccidere il ragazzo puntando la spada alla gola di Christophe, così l'uomo per paura di vedere suo figlio morire rivela ad Haytham e Reginald che due uomini della British Army, due ufficiali, l'hanno minacciato sotto pena di morte. Haytham viene così a conoscenza che Digweed si trova in una casupola nel bosco. Una volta fuori dalla locanda, Haytham scorge del fumo dopo una chiacchierata sulla sue intenzioni nei confronti del ragazzo, informa Reginald della situazione nel bosco, accorsi sul luogo vedono la casa e i due uomini uno che era fuori e l'altro all'interno. Riescono a salvare Digweed, Haytham chiede a Reginald di salvaguardare Digweed e rincorre l'uomo in fuga, una volta raggiunto, si appresta ad affrontare l'ufficiale della British Army, che lo incoraggia ad affrontarlo. Riesce a sconfiggere l'ufficiale, che in punto di morte gli rivela che suo padre era un Assassino e che l'aveva ucciso solo per quello che possedeva. A ritorno alla casupola, Haytham dopo aver saputo da Reginald che Digweed è morto, lo mette al corrente che il suo bersaglio è morto. Dopo la conversazione i due si separano, Haytham parte alle ricerca del'ufficiale che è fuggito.

16 luglio

Haytham riesce a seguirlo in Olanda, dove scorge il suo bersaglio, lo raggiunge e lo affronta, però, quando sta per dargli il colpo di grazia, viene fermato da un uomo del posto che lo stordisce con il calcio di un fucile, portando così via entrambi. Haytham riprende i sensi e si rende conto che si trovava sul patibolo, cerca di convincere il boia che conosceva Edward Braddock, ma senza successo, poi lotta per restare in vita perdendo le energie e rivenendo qualche tempo dopo dal medico per poi perdere i sensi poco dopo.

17 luglio

Risvegliandosi poco dopo in compagnia di Braddock, mentre l'uomo dalle orecchie appuntite è stato giustiziato. Haytham viene a conoscenza della situazione in cui si trovano i loro alleati olandesi, austriaci e nativi dell'Hannover e dell'Assia.

1753

7 giugno

Haytham riceve la visita di Reginald, che gli chiede di recuperare il figlio di un'Assassina italiana, che ha accettato di decodificare il diario a patto di trovare suo figlio, Lucio, che in quel momento si trova in Corsica, perciò fa torna alla sua casa dove fa bagagli, per partire per la Corsica.

25 giugno

Haytham arrivato in Corsica, trova il luogo dove si nasconde Lucio, lo salva dai soldati genovesi. Haytham gli chiede di andare via insieme, però Lucio afferma che deve aspettare Miko e dubbioso gli chiede la frase in codice, senza esitazione, Haytham la pronuncia, conquistando così la sua fiducia. Però Lucio afferma di non poter abbandnare Miko. Vedendolo fermo, Haytham gli rivela che sua madre l'ha mandato a salvaro. Vengono però raggiunti da Miko dopo essersi calati dal burrone con un corda, Haytham afferma che la lama celata sarebbe stata sua. Di lì inizia uno scontro dove Haytham teme di essere sconfitto dall'Assassino, però riescie a raburagli la lama celata nella caduta, infine taglia la corda per impedirgli di risalire, affermando che solo uno di loro sarebbe sopravissuto ad un'altro scontro.

12 agosto

Haytham per evitare che gli Assassini lo seguano fino in Francia, perciò decide di depistarli in Italia, dove fa credere loro di tenere Lucio. Una volta tornato in Francia scopre da John Harrison che Monica e Lucio sono prigionieri, Haytham ne parla con Reginald, ma quando vede in quali condizioni si trovano i due prigionieri, minaccia di morte Reginlad se solo viene fatto loro del male.

1754

18 aprile

Haytham è arrivato al Teatro Royal, dove si siede accanto a Reginald che pare aver dimenticato la minaccia in quel breve scontro. Dopo che ha trovato il suo bersaglio si allontana da Reginald e si dirige attraverso i corridoi fino alla stanza di Miko, dove con una breve chiacchierata lo uccide e si impossessa dell'amuleto, che quest'ultimo porta al collo allontanandosi subito dopo. Haytham raggiunse la riunione a Fleet Street, dove Reginald discute della chiave in suo possesso e di quello che contiene il Grande Tempio, lasciando ad Haytham il compito di espandere l'Ordine negli America, consegnandogli la lista contenente cinque nomi. Dopo avergli raccomandato di onorare la loro causa, Reginald lo congedò, augurandogli buona fortuna.

8 luglio

Haytham una volta arrivato in America, dopo un attentato alla sua vita, alla sua partenza da Londra già divenuto Gran Maestro dell'Ordine dei Templari del Nord America. Al porto lo accoglie Charles Lee, lo informa che William Johnson li aspettava al Green Dragon Tavern. Arrivati lì, vengono accolti da Catherine Kerr e da Cornelius Douglass, raggiungono William, che li aspettava seduto ad un tavolo. Haytham arriva al punto del suo motivo per cui è giunto in America, William lo informa che non ha nulla che potesse aiutarli poiché le sue ricerche sono state rubate. Haytham si offre di aiutarlo a recuperare la cassa e scopre il luogo dove si trova Thomas Hickey. Poco tempo dopo, Haytham e Charles raggiungono Thomas, lì insieme a lui organizzano un piano per uccidere i furfanti su suggerimento di Haytham. Haytham dopo che ha sistemato gli uomini, decide però di risparmiare un bandito lasciandogli un messaggio da riferire ma poi cambia idea sparandogli alle spalle. Successiavamente sistemarono gli uomini che li attaccavano, riuscendo a riportare la cassa a William. Tornati al Green Dragon Tavern appena William vscorge l'amuleto che Haytham sta ammirando gli chiede se poteva esamiarlo, dopo poco tempo lo informa che proviene dalla tribù Kanien'kehá:ka, ma non sa dove si trovasse di preciso.

10 luglio

Il giorno seguente Haytham viene a conoscenza da Thomas che c'è uno schiavista, il quale commercia in schiavi indigeni, quello che deve fare è, salvarli conquistando così la loro fiducia, ma non ha idea chi sia lo schiavista, però Charles informa Haytham che solo un uomo conosce il nome dello schiavista, quella persona è niente meno che Benjamin Church. Haytham e Charles si mettono alla ricerca di Benjamin una volta che trovarono la sua casa messa a soqquadro. Mettendosi ad origliare le conversazione di varie guardie su dove si trova Benjamin, vengono a conoscenza del luogo. Haytham una volta arrivato al porto ruba una chiave penetrando nel magazzino, dove vedono che Benjamin legato ad una sedia e tre uomini in uniforme, vede Silas Thatcher che interroga Benjamin e propone tre modi di mutilarlo, Cutter, che non appena Silas li ha lasciati soli, ha iniziato il suo dovere a mutilare Church. Haytham e Charles riescono a salvare Benjamin, uccidendo sia gli uomini di guardia sia Cutter.

13 luglio

Al Green Dragon Tavern Haytham discutono dello schiavista, a quel punto Benjamin gli rivela il nome dello schiavista, che era Silas Thatcher, rivelando anche che aspetta un carico di prigionieri da vendere come schiavi e che le sue operazioni li fa nel Fort Southgate. Charles rivela il nome di chi può aiutarli John Pitcairn. I due si dirigono all'accampamento militare di Braddock dove lo trovano discutere con John sulla sua lealtà, Edward lo scambia per un traditore, e dopo che ha parlato con Haytham lo congeda. Portando John alla base, però Haytham e Charles li seguono. Haytham rivede Slater che sfida in combattimento, e lo uccide indossando poi la sua uniforme. Da il segnale a Charles che distrae i soldati, per poi portare via John, e in fine minaccia Braddock di morte se lo rivede di nuovo.

14 luglio

Haytham e i suoi compagni erano tutti riuniti al Green Dragon Tavern, discutendo sulla infiltrazione al forte. Una volta decisa la strategia, la quale consiste in un cavallo di Troia la stessa strategia fatta da Ulisse, Haytham afferma che è necessario un convoglio. Haytham e Charles si appostano su un tetto osservando l'andamento della missione, vedono i loro compagni Thomas, John, Church, e William rovesciare un carro. Non appena arriva il convoglio Haytham dà il segnale, così riescono a uccidere le guardie ed a travestirsi da giubbe rosse per passare inosservati, per poi proseguire dritto verso verso il forte, promettendo alla donna di che li avrebbe liberati una volta dentro, mentre i suoi compagni sgombravano la strada. In questo modo riescono a infiltrarsi nel Fort Southgate e a liberare i prigionieri e a uccidere Silas, per mano di Benjamin che gli spara con la pistola, li nel forte rivede la donna che Kanien'kehá:ka che sta fuggendo mettendosi in salvo, che aveva ricambiato lo sguardo.

15 novembre

Durante l'inverno, Haytham si dirige verso Lexington a cercare la donna Mohawk che ha salvato quel giorno dopo essersi infiltrato nel fort Sauthgate. Incontra Charles con due cavalli, pronti a partire, così si mettono alla ricerca delle tracce della donna fino ad un fuoco spento da poco, poi chiedere a Charles di tornare da Braddock. Haytham da solo riesce a trovare la donna ma quando lei si accorge della sua presenza fugge via, Haytham però la insegue riuscendo così ad avere la sua attenzione, riesce a sapere il nome della donna a chiede se conosce la provenienza dell'amuleto mostrandolo a Kaniehti:io. Quest'ultima afferma che le è proibito parlarne. Haytham senza arrendersi riesce a convincere la donna a mostrarlo a patto che l'aiuti a porre fine alla vita da Braddock, sul colle di Concord prima di effettuare il salto della fede, Haytham viene a conoscenza che Braddock è intenzionato a dirigersi al Fort Duquesne orgliando delle conversazione delle guibbe rosse.

1755

8 luglio

Haytham dopo aver avuto notizie di Kaniehti:io, raggiunse il luogo dove vide dei nativi americani, i quali erano venuti qui per combattere i quali appartenevano a varie tribù, la donna avvisa Haytham che gli uomini di Braddock stanno venendo.

9 luglio

Haytham vede un nativo americano arrivare in sella a un cavallo, avvisando tutti dell'arrivo imminente degli inglesi nei pressi della valle Monongahela. Lo confermano anche le parole pronunciate da Kaniehti:io. Presero le postazioni sopra un'altura dove tutti erano erano in posizione pronti a colpire. Haytham scorge George Washington al fianco d Braddock. Dopo il discorso di Braddock prima che la donna potesse proesguire nell'intento Haytham le spiegò il suo piano per avvicinarsi a lui e dargli il colpo mortale, che mise in atto riuscendo a uccidere delle giubbe rosse e indossando l'uniforme per poi raggiungere Braddock. Sfortunatamente Braddock scappò nella confusione, però Haytham riesce a trovarlo e tenta ancora di fermarlo, ma il suo cavallo viene ucciso da Washington. Haytham riesce e ucciderlo con l'intervento de Kaniehti:io, che tiene bloccato Washington a terra. Dopo la morte di Braddock, Haytham raggiunge Kaniehti:io chiedendole di rispettare la sua parte dell'accordo.

10 luglio

Haytham e Kaniehti:io cavalcarono per tutta la notte fino a fermarsi, entrano nella caverna dove la donna gli mostra l'ingresso del Tempio che Haytham ha cerato per tutti quei mesi, li si rende conto che la chiava che aveva non era quella giusta e rivela Kanieheti:io che non è quello che cercava.

13 luglio

Al ritorno al Green Dregon Tavern, Haytham informa i suoi compagni che non ha trovato ciò che cercano. Poi fece alzare tutti e introduce Charles Lee nell'Ordine dei Templari, infilandogli così l'anello che ha sfilato dal dito di Braddock, al termine del giuramento.

4 agosto

Haytham si arrampica sull'albero e vede un uomo a cavallo e si rende conto che si tratta di Charles. Quando torna a terra Charles si avvina e lo mette al corrente, che William vuole sistemare un accampamento nelle terre dei Kanien'kehá:ka, poi gli chiede della donna con arroganza. Haytham la difende. Charles gli consegna una lettera di Jim Holden. Haytham viene a sapere che Braddocok è morto a causa le ferite riportate. Haytham si accerta che Charles sia lontano e dice a Kaniehti:io di uscire. La donna fuoriosa della notizia che Braddock è morto a causa le ferite riportate si arrabbia con Haytham, lo minaccia di morte se solo lo rivede.

1757

17 settembre

Haytham ebbe notizie che sua sorella è viva e che si trova a Damasco, dove si ricorda dell'insistenza di Reginald sul Grande Tempio, dopo che aveva preso il libro con la rilegatura con il simbolo degli Assassini. Haytham viene a conoscenza che Jenny si trova al Palazzo Topkapı a Costantinopoli, nell'Impero Ottomano. Haytham con l'aiuto di Jim riesce ad arrivare sotto al Palazzo Topkapi, fino a raggiungere una stanza, Haytham raggiunge i bagni dove vede sua sorella. Haytham per evitare che gridasse si lascia riconoscere, ma quando una concubina vede la donna parlare chiama le guardie, le quali si precipitano e inziano a combattere, venendo sconfitte una dopo l'altra da Haythma e Holden, che per evitare che le cose iniziano a peggiorere spinge Haytham in bagno facondogli raggiungere la sorella.

21 settembre

Haytham ritrova il suo amico Holden ancora vivo a Damasco, ma lo trova in pessime condizione, tirandolo fuori dalla buca. Haytham, sistemato il suo equipaggiamento e messo al sicuro, Holden, non appena giunsero i monaci iniziò a ucciderli uno ad uno dopo che ha dato fuoco al fieno della stalla, finché si propaga in tutto il monastero, lasciando poi l'edificio con le persone che stanno soffrendo.

25 settembre

Haytham sente da Jenny che il loro padre era un Assassino, quello che già sapeva, e che il signor Birch è un Templare, che per questo motivo deve essere morto. Haytham le rivela di essere anch'egli un Templare, spiegandole varie analogie tra due fazioni e similitudini. Le rivela che Reginald è il suo Gran Maestro. La loro discussione si sposata su un libro rilegato con sopra, ricamato il simbolo degli Assassini. Le annuncia poi che dopo la guarigione di Holden, partono per la Francia.

8 ottobre

Haytham insieme a sua sorella Jenny e all'amico Holden giunsero sotto il castello, di Birch dove, una sentinella ha deciso di fischiare, ma Haytham lo uccise, in tempo prima che procurasse il suono sotto lo sguardo di Jenny, che chiede spiegazioni del gesto, Haytham le rivela il motivo, il quale afferma che gli uomini nel castello li avrebbero uccisi tutti, po le rivela che il libro ora è in mani di Reginald, confermando poi le parole di Jenny sul conto di Reginald. Capendo poi che è stato proprio Reginald a uccidere Digweed nella Foresta Nera.

9 ottobre

Delle guardie scoprono il corpo del loro compagno, Haytham per evitare che le guardie davano l'allarme, diede il segnale alla sorella che riuscì nell'intanto distraendo le guardie, Haytham riesce così a uccidere le guardie. Per poi prepararsi a entrare nel castello. Dopo l'uccisione delle guaride si diressero verso l'ingresso, dove sopragginsero altre guardie, Haytham diede il segnale a Holden e insieme eliminarono le guardie ma sentirono un urlo provenire dal castello e coresero al riparono dopo che gli spari colpirono la fontana. Haytham raggiunge John Harrison, che assale impedendogli di reagire e uccidendolo con la lama celata. Dopo l'assassino di Harrison, giunse alla camera di Reginald, il quale si trovava in piedi. Jenny si avvicina a Reginald e sta per colpitlo ma viene fermata da quest'ultimo, però poco dopo incampa nel piede di un cadavere finendo contro la spada incastrata nella porta morendo sul colpo. Più tardi Haytham diede la spada a Lucio, il quale lo trafisse.

1758

27 e 28 gennaio

Haytham si alzò un anno dopo venendo informato che la ferita si era infettata gravemente, parlano poi di quello che aveva passato in questi questi mesi della convalescenza mentre lo curavano. Haytham si sente quasi del tutto ristabilito dopo la pugnalata da parte di Lucio. Haytham seppe che Holden si era suicidato, è stato trovato dalla sorella, intenta ad asciugare i panni.

1774

12 gennaio

Haytham torna in America dove convoca una riunione a Restless Ghost, lì conobbe con certezza di avere un figlio, e di Kaniehti:io morta nell'incendio, e che Benjamin aveva incontrato un ragazzino a Martha's Vineyard. Poi seppe da Charles che il ragazzo non era più un normale ragazzo ma che indossava le vesti da Assassino.

1776

27 giugno

Viene a conoscenza che William Johnson è stato ucciso dall'Assassino, da un soldato. Poi da viene a sapere da Charles che è lo stesso ragazzo che ha ucciso sia William sia Pitcairn nel momento in cui Haytham esce di Prigione in compagna di Charles, quest'ultimo lo informa dell'esecuzione dell'Assassino per il tentato assassino a George Washington.

28 giugno

Il giorno dell'esecuzione Haytham si diresse nella piazza, dove scorse Connor trascinato da Tohmas, poi Achille intento a informare Connor che sono per aiutarlo, se ha bisogno di loro. Nel momento in cui Connor venne impiccato Haytham scoglia contro la corda un pugnale, che recide la corda facendo cadere suo figlio a terra salvandolo. Dopo il salvataggio nei confronti di suo figlio fugge via. Nella taverna Restless Ghost, Charlas informa Haytham che Tohmas Hickey è stato assassinato da Connor.

1778

7 gennaio

Haytham viene a conoscenza che Benjamin Church ha tradito l'Ordine, organizzando il furto dei rifornimenti destinati a Valley Forge dove staziona l'Esercito Continentale. Haytham poi raggiunge una chiesa abbandonata dove è stato informato che Benjamin fosse da queste parte. Ma arrivato qui non lo vede e decide di aspettarlo. Fino a quando non vede suo figlio Connor, decide di metterlo alla prova cercando di sorprenderlo o meglio di vedere quanto è bravo lui stesso. Haytham dopo una chiacchierata con suo figlio si mettono a seguire le tracce, come aveva annunciato Connor poco prima, li condusse fino ad un carro fermo dove trovano un uomo di Church, alla domanda di Connor, l'uomo si mette a correre, sotto lo sguardo di Haytham l'Assassino lo raggiunse e lo blocco contro un albero. Ottenute le informazioni Haytham lo uccise con la pistola. Connor è Hytham raggiungono il campo degli uomini di Church dove, Haytham sta per essere ucciso da uno di loro, quando l'intervento di Connor salva il padre, i due riescono a uccidere gli uomini di Church, Haytham apprende dal figlio che Church si trova a New York, dando così l'appuntamento al figlio in quella città.

26 gennaio

Haytham raggiunge New York, la vede cambiata dopo il grande incendio avvenuto nel settembre 1776. Viene raggiunto da suo figlio, Connor. Dopo una coversazione con il figlio raggiungo il Birrificio di New York, dove Haytham vede le guardie che non conosce. Dopo che suo figlio propone di entrare insieme, torna con dei abiti rubati alla guardia fuori servizio. Haytham riesce a passare insieme al figlio. Haytham dopo una chiacchierato con il figlio viene a conoscenza come è morta veramente Kaniehti:io, assassinata dai suoi uomini. Riescono così ad entrare nel deposito dove vengono presi di sorpresa da un uomo che si è travestito da Benjamin Church, il quale ordina agli uomini di ucciderli, ma vengono sopraffatti da Connor e Haytham, alla fine dello scontro Haytham riesce a catturare l'uomo che emula Church e a interrogarlo ottenendo le informazioni che voleva sapere, cioè che Chucrh è partito per la Martinica con i rifornimenti. Dopo che alcune guardie spararono ai barili, Haytham e Connor fuggono dal birrificio, cadendo in mare da una finestra, causata dalla spinta da parte di Connor sul padre.

7 marzo

Haytham parte insieme a suo figlio e Assassino Connor, al Golfo del Messico con l'Aquila. Haytham strappa il timone dalle mani del figlio e sperona la nave. Haytham raggiunge Benjamin, il quale gli spara con la sua pistola. Haytham però riesce a disarmarlo e a sconfiggerlo, accanendosi con rabbia su di lui, ma viene fermato da Connor. Quest'ultimo si mette a interrogare Church, il quel gli rivela dove sono i rifornimenti dei patrioti, e dopo averlo interrogato lo uccide.

16 giugno

Haytham è intento a parlare con Tic uno dei suoi informatori, sui piani degli inglesi, mentre parla con il suo informatore da il segnale a Connor di fermarsi. Non appena finisce di parlare con Tic, si rivolge al figlio, il quale esprime il suo piano, che consiste nell'interrogare degli ufficiali. Haytham e Connor uccidono dei soldati riuscendo ad attirare i Jäger, dai quali l'Assassino ruba una lettera, che Haytham legge e spiega al figlio, scoprendo così il luogo dell'incontro degli ufficiali, la Trinity Church. Padre e figlio raggiungono la chiesa, dove origliano la conversazione, ma non arrivando da nessuna parte, Haytham decide di attaccarli e catturare gli ufficiali, e con l'aiuto di Connor riescono a uccidere le guardie e a catturare gli ufficiali. Poco dopo a Fort George, interroga il primo prigioniero, per assassinarlo dopo essere venuto a conoscenza delle informazioni necessarie, poi lo uccide mantenendo la promessa fatta all'ufficiale, la stessa sorte è toccata anche al secondo ufficiale. Interrogando il terzo Haytham e Connor vengono a conoscenza che gli inglesi sono intenzionati a marciare so New York.

17 giugno

Haytham raggiunge Valley Forge, dove viene raggiunto dal figlio, e appena raggiunto Washington, Haytham approfitta della distrazione di Washington per prendere la lettera di Washington, e spiegai a i motivo di questa lettera mettendo il figlio della situazione e del pericolo che corre il suo villaggio, Connor rompe ogni legame tra il padre e Washington minacciandoli di morte.

1781

16 settembre

Haytham è a Fort George, viene informato da Charles che Connor sta arrivando, Haytham durante un conversazione con Charles gli consegna l'amuleto, per proteggerlo dagli Assassini. Annota sul suo diario le ultime parole rivolte a suo figlio. Si prepara affrontare suo nel bel mezzo di un bombardamento.

16 settembre

Connor cerca il padre nel bel mezzo di un bombardamento, dove viene fermato e affrontato dal padre, Haytham, dopo una discussione sugli ideali sulla libertà, Connor riesce a sconfiggere il padre uccidendolo con la lama celata. Ma poi leggendo il diario del padre si rende conto che non l'ha conosciuto veramente.

2 ottobre e 15 novembre

Connor rintraccia Charles nalle locanda Canestoga dove rime seduto a lungo insieme al Templare e lo uccide quando quest'ultimo gli da il consenso a ucciderlo, per poi strappargli l'amuleto dal collo.

Dopo l'assassinio di Charles torna al villaggio dove trova un uomo, il quale lo mette al corrente che il villaggio e la terra sono state vendute.

Poi nella foresta contempla le due cose che appartenevano ai suoi genitori, chiedendo perdono per averli delusi entrambi. Poi decide di tornare dagli Assassini e ridare una nuovo linfa all'Ordine.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso