Fandom

Assassin's Creed Wiki

Assassin's Creed: Initiates/Lettere al morto

< Assassin's Creed: Initiates

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Initiates.png

"Estratti dal Codice dell'Assassino haitiano noto come Eseosa, che operò dietro le quinte durante la rivoluzione haitiana."
―Introduzione del dossier[src]

Dossier correlati

Memorie

Un momento di debolezza

Port-au-Prince // Saint-Domingue // 1737

ACi Un momento di debolezza.jpg

Un momento di debolezza.

Gran pè,

Io non pratico il vudù, ma Boukman mi dice che alcuni dei principi della nostra Confraternita vanno in parallelo con il suo modo di vedere il mondo. Che sebbene credano in un creatore di tutto, Bondje, egli è un dio lontano, e così gli uomini devono rivolgersi agli angeli o santi per ottenere aiuto. O agli antenati.

E così mi rivolgo a te. Boukman mi dice che ognuno ha degli spiriti, e che ogni persona deve coltivare un rapporto speciale con uno spirito che si dice "possieda la sua testa." Io sono l'uomo che sono, per molti versi, grazie a te, così ho scelto te come mio spirito, e scopriremo insieme se sei uno spirito caldo o uno freddo.

Non ci siamo mai incontrati, ma mio padre mi dice che è nato da un momento di debolezza tra te e la Nonna. Un giorno, sei naufragato e finito a riva ed eri combattuto tra il ritornare alla tua Confraternita a Tulum ed il rimanere qui ad aiutare la causa Maroon. Mentre lei, a sua volta, era rimasta vittima di una rete tessuta da lei stessa, e che vi siete aiutati a vicenda per un certo numero di anni.

Ad un certo punto, avete condiviso una notte di passione, o almeno, di desiderio. Entrambi avete pensato che fosse un errore e non ne avete più parlato. E circa nove mesi dopo che te ne sei andato, lei ha dato alla luce un figlio. Mio padre.

Molti grandi Assassini del passato hanno scritto diari delle loro gesta, pieni di conoscenza e saggezza. Io potrei non essere mai annoverato tra questi grandi, ma comunque questo è il mio umile Codice, scritto a te, Gran pè. Il cammino davanti a me è lungo e difficile, ma riuscirò a vedere Saint-Domingue liberata. Per papà. Per te. Per tutti noi.

Per favore, guidami verso la vittoria.

Eseosa

Rialzarsi dalla schiavitù

Haut-du-Cap // Saint-Domingue // 20-05-1743

ACi Rialzarsi dalla schiavitù.jpg

Rialzarsi dalla schiavitù.

Gran pè,

Lascia che ti parli di un uomo che conosco. Il suo nome è Toussaint Bréda ed è nato in schiavitù nel 1743 sull'isola di Hispaniola, ancora sotto l'ombra del Code Noir.

I genitori di Bréda sono stati presi come schiavi dal Regno del Dahomey. Loro e altri schiavi furono messi al lavoro per coltivare zucchero, caffè, cotone e indaco. Toussaint mi ha detto che ha ricevuto una sorta di formazione dal suo padrino e dai gesuiti, imparando il francese ed anche il dialetto locale Kreyòl degli schiavi.

Ho introdotto quest'uomo nella mia Confraternita. Vedo in lui un talento grezzo per le tattiche militari, che posso aiutare a migliorare. Ancor più significativo è il fatto che abbia una competenza naturale per la politica, cosa che a me manca. E qualcosa che penso mi sarà assolutamente necessaria se vogliamo avere successo.

Per favore, guidami verso la vittoria.

Eseosa

Porta tuo figlio al lavoro

Port-au-Prince // Saint-Domingue // 09-1751

ACi Porta tuo figlio al lavoro.jpg

Porta tuo figlio al lavoro.

Gran pè,

La Nonna non ti ha mai parlato di Papà, vero? Mi ha confessato che non voleva forzarti a scegliere tra la Confraternita e qualcos'altro. Non di nuovo. Ma, sai, mi ha detto di aver pensato che la Confraternita non fosse un luogo adatto per un bambino. Ha detto, e cito:

"Se il bambino è destinato ad essere cresciuto da dei pazzi, allora, di pazzi, ce ne è in abbondanza qui a Saint-Domingue."

Tu hai conosciuto Papà quando già era cresciuto, lascia quindi che ti racconti quel poco che so di lui da bambino. Era un bravo bambino, inizialmente, ma divenne presto irrequieto, un po' selvaggio addirittura. Intorno ai suoi quindici anni, la Nonna cominciò a raccontargli di te, suo padre, e del nostro Credo. Non voleva indottrinarlo, ma tenerlo in riga e fuori dai guai.

E a quanto pare ha funzionato, perché è diventato l'uomo che hai incontrato dopo il grande terremoto del 1751. Sei arrivato a Saint-Domingue per offrire un aiuto. E hai accettato di rimanere, prendere Papà sotto la tua ala ed addestrarlo nel nostro modo.

So che hai cambiato la sua vita in meglio. Spero che tu possa fare lo stesso per me.

Per favore, guidami verso la vittoria.

Eseosa

Un voto di famiglia

Piantagione di Bréda // Saint-Domingue // 1776

ACi Un voto di famiglia.jpg

Un voto di famiglia.

Gran pè,

Nel nome di mio padre Yoruba, di mia madre Edo, la mia cara defunta Grann, e te, mio Gran pè assassinato, creerò una nuova Confraternita a Saint-Domingue. La renderò mille volte migliore di quella creata dal disgraziato Mackandal.

Essendo noi ancora una colonia francese, ho chiesto aiuto agli Assassini in Francia. Ho contattato un certo Guillame Beylier, che mi ha detto che non possono offrirmi rinforzi in quanto loro stessi hanno dei problemi. Ma mi ha promesso di mantenere le comunicazioni aperte, e di sostenermi per quanto possibile dalla madre patria. Non è molto, ma è bello avere alleati nello spirito, se non di persona.

Ma non sono solo, ho radunato alleati. Georges Biassou, un uomo di una certa fama tra gli schiavi; Dutty Boukman, un oungan vudù dalla Giamaica; e Toussaint Bréda, che credo abbia il potenziale di diventare il più grande tra tutti noi.

Ho fatto accordi per garantire la libertà di Bréda, anche se la schiavitù esiste ancora ovunque guardiamo. Toussaint continua a lavorare alla piantagione Bréda, dove è nato, ma ora come dipendente stipendiato. Per avere successo, Bréda dovrà essere un uomo che riesce a superare le tante linee che separano la gente di Saint-Domingue. Sta acquistando una proprietà vicino ai possedimenti con la protezione del suo ex padrone, che tutti noi useremo come covo. Sta per diventare un uomo ricco, e probabilmente lui stesso possederà "schiavi", anche se in realtà saranno nostri fratelli.

Siamo uomini ambiziosi, anche se non abbiamo ancora i mezzi necessari.

Per favore, guidami verso la vittoria.

Eseosa

Cerimonia a Bois Caïman

Bois Caïman // Saint-Domingue // 14-08-1791

ACi Cerimonia a Bois Caiman.jpg

Cerimonia a Bois Caïman.

Gran pè,

La prima parte del mio piano è stata avviata. Prendendo ispirazione dal disgraziato François Mackandal, Dutty Boukman ha condotto una cerimonia vudù a Bois Caïman e ha invocato una grande ribellione. Ha profetizzato che i membri della nostra Confraternita, Jean-François Papillon, Biassou, e Jeannot Bullet saranno i leader di un movimento di resistenza che libererà gli schiavi di Saint-Domingue. La violenza si è diffusa e la Pianura Settentrionale è stata devastata, i suoi campi di canne e le raffinerie di zucchero sono state incendiate.

Toussaint era rimasto alla sua piantagione di Bréda durante la violenza di Agosto, ma si è subito unito a Biassou sulle montagne della Grande Rivière, che lo ha nominato medico generale. Con l’addestramento che gli ho impartito, Toussaint è stato anche in grado di prendere il comando delle truppe.

Ha provato a seguire la via della diplomazia, fungendo da intermediario tra i capi dei ribelli e il governatore francese della colonia. La negoziazione non è andata bene, anche se hanno notato la sua pietà nei confronti dei prigionieri bianchi dei ribelli.

Jeannot, d'altra parte, sta scagliando feroci attacchi sui bianchi e i mulatti, architettando raccapriccianti metodi di morte. Io e Toussaint siamo disgustati dalle sue azioni. Non dobbiamo ripetere l’errore di Mackandal.

Per favore, guidami verso la vittoria.

Eseosa

La nostra prima battuta d'arresto

Acul // Saint-Domingue // 11-1791

ACi La nostra prima battuta d&#039;arresto.jpg

La nostra prima battuta d'arresto.

Gran pè,

Abbiamo sofferto la nostra prima sconfitta. Boukman è stato ucciso in una battaglia contro l’esercito francese vicino Acul, e hanno impalato la sua testa su un palo nella piazza pubblica di Cap Français.

Quando la guerra ci ha raggiunto alla Grande Rivière, abbiamo deciso di nominare Jean-François comandante in carica del nostro esercito di schiavi. Tuttavia, abbiamo dovuto arrestare brevemente la rivoluzione, in quanto Jeannot ha iniziato a massacrare non solo i bianchi, ma anche i neri sotto il suo comando che gli si opponevano. Biassou e Jean-François lo hanno catturato e lo hanno portato al mio cospetto.

L'ho condannato a morte per aver violato il primo dei fondamenti del Credo. Jeannot mi ha riso in faccia e ha detto che non avremmo mai vinto qui. Scelgo di crederci, ma mi chiedo se ho notato un accenno di dubbio negli occhi di Jean-François.

Per favore, guidami verso la vittoria.

Eseosa

La dichiarazione di Campo Turel

Campo Turel // Saint-Domingue // 29-08-1793

ACi La dichiarazione di Campo Turel.jpg

La dichiarazione di Campo Turel.

Gran pè,

Nonostante Toussaint sia stato con i nostri ribelli dall'autunno del 1791, il suo ruolo nella ribellione è diventato solo ora di rilevanza. Toussaint ha formato un’alleanza con gli spagnoli, in quanto hanno preso il controllo della vicina colonia di Saint-Domingue e probabilmente stanno sperando che la nostra rivoluzione fornirà loro l’occasione per riannettere Saint-Domingue stessa. Nonostante ciò, continuo ad addestrare i suoi uomini a un mix di tattiche di guerriglia e guerra in stile europeo.

Ho iniziato ad istigare segretamente violente insurrezioni che solo l’autorità di Toussaint può sedare. Nonostante Toussaint sia un subordinato di Biassou, ha iniziato a sviluppare una propria autonomia, e ora ha truppe che rispondono solo a lui. Finora ha combattuto alcune battaglie e sta ottenendo una certa notorietà per i suoi rapidi movimenti. Il mio studente migliore.

Ho ricevuto notizia che il commissario civile francese di Saint-Domingue, Léger Félicité Sonthonax, aveva intenzione di dichiarare che tutti gli schiavi verranno liberati; un gesto privo di significato, in quanto non ha l’autorità di emanciparli. Tuttavia, noi dobbiamo essere i primi a dichiarare la libertà.

Toussaint ha redatto una entusiasmante dichiarazione a Campo Turel che include questa frase, "Voglio che la Libertà e l’Uguaglianza regnino a Saint-Domingue." Toussaint ha preso il cognome "Louverture", un gesto altamente simbolico ideato per associare se stesso alla lotta degli schiavi per la libertà.

Per favore, guidami verso la vittoria.

Eseosa

La rivoluzione francese risuona

Cap Français // Saint-Domingue // 07-1794

ACi La rivoluzione francese risuona.jpg

La rivoluzione francese risuona.

Gran pè,

Nel 1794, il governo francese, sotto il comando di Maximilien Robespierre, ha abolito la schiavitù, il che ha convinto Louverture a rinunciare a un'alleanza con gli spagnoli in cambio di una con i francesi. È diventato chiaro a lui che dovrà combattere per stabilire una libertà permanente per tutti gli ex schiavi di Saint-Domingue. È diventato un comandante francese e le sue truppe hanno subito ricevuto un attacco dai britannici, che stavano cercando di rivendicare Saint-Domingue in base a una proclamazione.

Dopo aver espulso Sonthonax dall'isola, Louverture è diventato il sovrano di fatto della colonia. Anche se non mostra alcun desiderio di separarsi dai francesi, l’affermazione delle sue stesse leggi allarmerà di sicuro le autorità francesi stesse.

I principi della rivoluzione francese hanno risuonato attraverso Saint-Domingue e rinforzato le divisioni di classe che separavano la già frazionata struttura sociale della colonia.

Ho letto un passo dello scrittore francese Conte Mirabeau secondo cui i bianchi di Saint-Domingue "dormono ai piedi del Vesuvio."

Come noi del resto, se non avrò successo.

Per favore, guidami verso la vittoria.

Eseosa

Sovrano assoluto di Saint-Domingue

Cap Français // Saint-Domingue // 08-07-1801

ACi Sovrano assoluto di Saint-Domingue.jpg

Sovrano assoluto di Saint-Domingue.

Gran pè,

Altri tumulti: abbiamo perso Jean-François Papillon e Georges Biassou. Si sono affidati agli spagnoli, ed essendo noi alleati dei francesi, ci hanno lasciato. Pensavo che il nostro legame avrebbe potuto superare le alleanze politiche, ma non è così. Non mi sento tradito, solo triste. Ma abbiamo altri affari da sbrigare qui a casa.

Io e Toussaint abbiamo lavorato insieme per cacciare il Templare Jean-Louis Villatte, che ha cercato di dichiararsi governatore. Così facendo, abbiamo reso Toussaint il sovrano assoluto di Saint-Domingue. Tuttavia, non invita a una ribellione aperta, piuttosto, sta compiendo passi silenziosi verso l’indipendenza mentre dichiara apertamente la sua lealtà alla Francia.

Napoleone Bonaparte ha ottenuto il potere sulla Francia. Insieme al mantenimento dell’abolizione, ha anche mandato avvertimenti a Loverture sul non oltrepassare i suoi limiti. Loverture ha ignorato Napoleone, e per sua richiesta, l’ho aiutato a conquistare la colonia spagnola di Saint-Domingue, portando l’intera isola di Hispaniola sotto il suo controllo. Restando fedeli ai nostri ideali, ha immediatamente liberato tutti gli schiavi nel nuovo territorio.

Mi chiedo se Toussaint stia diventando troppo subdolo per il suo bene. Ma è un buon uomo e ho fiducia in lui.

Per favore, guidami verso la vittoria.

Eseosa

La spedizione di Leclerc

Cap Français // Saint-Domingue // 1802

ACi La spedizione di Leclerc.jpg

La spedizione di Leclerc.

Gran pè,

Fino alla nuova costituzione di Loverture, Bonaparte è stato simpatizzante per la sua causa, ma ora egli percepisce che si sta ribellando contro la sua repubblica. Le sue disposizioni lo hanno reso governatore a vita, senza lasciare alla Francia alcuna possibilità di approvarlo. Dichiarando che tutti i cittadini saranno sia "liberi" che "francesi", contrasterebbe il desiderio di Bonaparte di vedere Saint-Domingue tornare alle sue radici coloniali. Nonostante il documento di Loverture non fosse una dichiarazione di indipendenza, definiva Saint-Domingue come quasi completamente indipendente dalla Francia.

Nell'ottobre del 1801, Napoleone ha deciso di rimuovere Louverture dall'incarico e ha mandato suo cognato, il Generale Charles Leclerc, a Saint-Domingue per distruggerlo. Ho intercettato gli ordini speciali di Leclerc, che gli ordinavano di disarmare i soldati neri e di costringere gli ex schiavi a tornare alle loro piantagioni. Per ottenere la loro lealtà, Leclerc gli ha mentito, insistendo che la Francia non aveva alcuna intenzione di instaurare nuovamente la vecchia gerarchia razziale. Pensavo che i nostri alleati fossero abbastanza saggi da non ascoltare le sue parole avvelenate.

Eppure, entro maggio del 1802, Leclerc aveva assicurato la resa della maggior parte dei capi dei ribelli, Toussaint Loverture incluso.

È questa la fine?

Per favore, guidami verso la vittoria.

Eseosa

L'albero della libertà

Cap Français // Saint-Domingue // 1803

ACi L&#039;albero della libertà.jpg

L'albero della libertà.

Gran pè,

Dopo un anno di lotta, Louverture ha negoziato un accordo con i francesi. È stato arrestato e mandato in Francia per essere imprigionato.

Prima della sua deportazione, Louverture ha dichiarato ai francesi, "Detronizzandomi avete abbattuto a Saint-Domingue solo il tronco dell’albero della libertà; rinascerà di nuovo dalle radici, in quanto sono tante e profonde".

Non potevo liberarlo. Mi chiedo se avesse voluto che lo facessi fatto. Ho contattato la Confraternita in Francia in modo che si prenda cura di lui, ma non ho ricevuto alcuna risposta.

Siamo così vicini. Devo riuscire nel nostro intento. Per il mio amico.

Per favore, guidami verso la vittoria.

Eseosa

Quale prezzo per la libertà

Tenuta di Davenport // Nord America britannico // 01-03-1804

ACi Quale prezzo per la libertà.jpg

Quale prezzo per la libertà.

Gran pè,

Nonostante gli ordini dai suoi superiori, Leclerc non ha consolidato la sua vittoria disarmando i vecchi soldati di Louverture, e ci siamo rialzati, facendo svanire le speranze dei francesi di ristabilire il controllo su Saint-Domingue.

Anche se ero in ritardo per salvare Toussaint, mi sono vendicato su Leclerc. Essendo già infetto da una malattia, l’ho avvelenato con una speciale miscela, presa da una delle ricette di Mackandal stesso. Leclerc è morto di "febbre gialla" il 1° novembre, 1802.

Uno dei luogotenenti di Toussaint, Jean-Jacques Dessalines, ha continuato la lotta. Il 18 novembre, 1803, Dessalines ha attaccato il generale francese Rochambeau a Vertieres, e lo ha annientato. Sotto la copertura di una tempesta, Rochambeau si ritirò da Vertieres, sapendo che la colonia era ormai persa per la Francia.

Il 1 gennaio, 1804, Dessalines divenne il nuovo leader e dichiarò Saint-Domingue una repubblica libera, a cui seguì un brutale sterminio di migliaia di bianchi che vivevano nel paese.

La mia Confraternita, ribelli e folli compresi, è finita. Boukman e Toussaint sono morti. Ho ucciso il folle Jeannot. Biassou e Jean-Francois sono andati via, molto probabilmente in Florida. Ho ricevuto notizia che Toussaint è morto in prigione, ma non ho saputo niente su cosa sia poi successo al suo corpo.

Ho fatto quel che ti ho promesso, Gran pè, ho liberato Saint-Domingue. Ma a quale costo? Ti rendo davvero orgoglioso? O semplicemente deluso?

Sono stato contattato da uno dei nostri. Un uomo di nome Connor. Ho saputo che ha un bel po’ di esperienza con le rivoluzioni. Lo incontrerò. Imparerò da lui. E poi tornerò indietro per Dessalines.

Per favore, perdonami.

Eseosa

Fonti

Inoltre su Fandom

Wiki a caso