Fandom

Assassin's Creed Wiki

Assassin's Creed 1: Desmond

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Mondo reale.pngEraicon - Fumetto Francese.png

Assassin's Creed 1: Desmond è il primo volume della serie a fumetti francese rilasciato in Europa l'11 novembre 2009. Il fumetto riprende una realtà alternativa incentrata sugli eventi di Assassin's Creed sino all'inizio di Assassin's Creed II. L'antenato di cui sono rivissute le memorie è Aquilus un Assassino esponente dell'antico ramo romano. Il 12 novembre 2010 venne rilasciato il suo seguito, Assassin's Creed 2: Aquilus.

Trama

Il 1° settembre 2012, Desmond Miles venne rapito dalle Abstergo Industries, una multinazionale farmaceutica controllata dai Templari. Desmond venne portato all'aeroporto di Brooklyn, dove con un jet partì verso l'aeroporto di Ciampino di Roma. Arrivato a destinazione, la sera stessa, Desmond venne portato nel Campus Abstergo, a sud-ovest di Roma. Tuttavia l'Assassino, tentò di fuggire nel cuore della notte eseguendo un salto della fede da un muro del campo.

Tuttavia, Desmond venne ricatturato e sedato. Il giorno dopo, l'Assassino si ritrovò sveglio in una camera alquanto strana. Accanto a lui vi era una dottoressa di nome Lucy Stillman, la quale gli offrì la colazione. Mentre mangiava, Desmond notò che alla sua felpa era attaccata una targhetta con scritto Soggetto 17. Ma l'Assassino rimase indifferente al nome, e una volta consumato il pasto venne condotto in una sala, mentre passavano per il corridoio, Desmond notò un uomo con scritto Soggetto 16 nella targhetta. 16 stava tentando di sfuggire al suo medico, tuttavia venne sedato immediatamente per bloccare i suoi attacchi di pazzia. Quando Desmond e Lucy entrarono nella sala, trovarono il dottore Warren Vidic ad aspettarli. Senza perdere troppo tempo in presentazioni, Desmond venne attaccato all'Animus, una macchina capace di leggere il DNA di un soggetto, e fargli rivivere i ricordi dei suoi antenati. Desmond cominciò a visualizzare nella sua mente i ricordi del suo antenato Aquilus un Assassino romano nato a Lugdunum. Cominciò dalla sua infanzia, rivivendo l'addestramento seguito insieme al padre, Lucius; e le lezioni scolastiche con l'unico servo di famiglia, Weke, il quale gli raccontava spesso la storia di Lugdunum.

Successivamente, Desmond si prese una pausa, e mentre riposava, Vidic e qualche altro dottore, si riunirono in una stanza. Desmond origliò tutta la loro conversazione. Parlarono tutto il tempo di un progetto noto come Progetto Animus, finché non tirarono fuori l'argomento del Soggetto 16. A quanto pare 16, era un uomo noto come Michael che, a causa della sovraesposizione all'Animus, subiva spesso attacchi mentali. Vidic disse che al momento era stato sedato, poiché era in preda ad uno dei suoi attacchi di pazzia, durante il quale si mise a scrivere messaggi criptici e teorie scientifiche, usando il sangue che gli colava in fronte. Finita la riunione, Desmond tornò di corsa in camera sua. In seguito giunse Lucy che gli portò la cena, consigliandogli di riposare. Dopo una notte costellata dagli incubi, Desmond venne attaccato all'Animus la mattina dopo. 

Desmond interruppe la sua visione dei ricordi di Aquilus, per visionare quelli di Altaïr Ibn-La'Ahad un altro dei suoi antenati vissuto durante la Terza crociata. Vidic era interessato a visualizzare la mappa dei Frutti dell'Eden che l'antenato di Desmond, trovò dopo aver sconfitto il suo Mentore, Rashid ad-Din Sinan. Il mattino dopo, Desmond e Lucy fuggirono dalla sede Abstergo di Roma, per spostarsi in un magazzino, nel centro della città. Lì Lucy, rivelò la sua identità da Assassina, dicendo che anche il Soggetto 16 era un loro confratello. Ad attenderli vi era l'Assassino Tom, che fece trovare a Desmond e Lucy, un Animus progettato dall'alleata, Rebecca Crane. Tuttavia giunse anche Michael, che dopo essere fuggito dall'Abstergo, decise di uccidere Desmond per evitare di fargli fare la sua stessa fine. 16 cominciò a prendere a calci Tom, ferendolo con la sua lama celata. Fortunatamente intervenne Lucy, che uccise Micheal colpendolo alla gola. Così, Desmond si mise nel nuovo Animus 2.0, dove cominciò a rivivere i ricordi del suo antenato italiano, Ezio Auditore da Firenze sotto la supervisione di Tom e Lucy.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso