Fandom

Assassin's Creed Wiki

Assassin's Creed II: Discovery

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Mondo reale.pngEraicon - Discovery.png


Assassin's Creed II: Discovery è uno spin-off di Assassin's Creed II, uscito per Nintendo DS e iPhone OS il 20 novembre 2009.

Storia

Il gioco prende luogo nel 1491, tra gli eventi della Battaglia di Forlì e del Falò delle Vanità. A Ezio Auditore da Firenze viene richiesto un incontro con Antonio, capo della Gilda dei ladri di Venezia. Una volta raggiunto quest'ultimo, scopre che lui e Luis Santangel, un Assassino, hanno bisogno di aiuto. Cristoforo Colombo, alleato di Luis, ha un incontro con Rodrigo Borgia, interessato ai suoi piani di navigare verso ovest. Luis sospetta che ci sia una trappola e chiede a Ezio di salvare Cristoforo. Quando Ezio raggiunge il luogo dell'incontro scopre che era davvero una trappola. Fortunatamente, Cristoforo viene salvato con successo.

Quindi, Ezio si reca in Spagna per andare in soccorso di alcuni Assassini catturati dall'Inquisizione, e scoprire un complotto dei Templari per navigare verso il Nuovo Mondo. Una volta arrivato in Spagna e aver condotto delle missioni e incontrato gli esponenti della Gilda dei Ladri di Saragozza, Ezio si reca dal sultano arabo a Granada, ultima roccaforte musulmana da espugnare nella Reconquista. Qui, superando tutti gli ostacoli dell'imminente assedio in corso, entra nel palazzo del sultano Muhammad XII, e lo convince a ritirarsi e a accettare la resa. Qui Luis lo raggiunge e gli spiega qual è il vero obiettivo di Colombo. Ezio poi, dopo aver persuaso Colombo a essere assoldato dal re spagnolo invece che dal re francese Carlo VIII, si reca a Barcellona per eliminare l'ultimo degli inquisitori: Tomás de Torquemada. Infiltratosi nel suo palazzo Ezio lo raggiunge, ma Tomàs fugge. Ezio, infine, non riesce ad uccidere Torquemada, e, avendo compiuto la propria missione, ritorna in Italia ringraziando Luis e ricominciando la ricerca del manufatto. Santangel, inoltre, afferma che ucciderà lui Torquemada.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso