Fandom

Assassin's Creed Wiki

Bastienne Josèphe

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - AC4.png


AC4 - Bastienne render.png

Bastienne.

Bastienne Josèphe (1690 - 1776) è stata la padrona de La Dame en Rose, un bordello di Port-au-Prince, nel corso del 1735, e una sostenitrice della ribellione Maroon guidata da Augustin Dieufort. Era la madre di Babatunde Josèphe, e nonna di Eseosa.

Biografia

Primi anni

Nata da una prostituta de La Dame en Rose, Bastienne crebbe nel bordello che poi entrò in suo possesso. Quando era giovane, permise a dei bambini di spiare le attività illecite del bordello, a patto di essere pagata. Durante la sua adolescenza, la formazione nella lettura, scrittura e gestione finanziaria, la rese un'assistente indispensabile per la padrona del bordello. Apprese che il bordello poteva venire utilizzato anche per vantaggi politici, poiché scandali e scambi di informazioni erano attività comuni nel locale.[1]

Bastienne alla fine rinunciò al matrimonio per ereditare La Dame en Rose. La sua abilità con la finanza fece raddoppiare i profitti del bordello, una parte dei quali vennero usati per comprare la libertà degli schiavi a Port-au-Prince. In seguito cominciò ad occupare il posto da informatore per i Maroon, usando le sue cortigiane per raccogliere informazioni sui clienti di riguardo.[1]

Inoltre, Bastienne conobbe dei Templari, ed iniziò lavorare per loro come corriere di sorta, in cambio di soldi che venivano usati per liberare gli schiavi.[1]

Incontro con Adéwalé

Nel 1735, Bastienne incontrò Adéwalé, un Assassino che naufragò a Saint-Domingue in seguito alla perdita del suo brigantino, la Victoire. Bastienne convinse l'Assassino ad aiutare la crescente resistenza contro Pierre, Marquis de Fayet, il governatore francese di Port-au-Prince. Inizialmente la loro relazione fu rocciosa e fredda, per poi divenire col tempo molto sentimentale e amorosa.[1]

Dopo la morte di de Fayet nel 1737, Bastienne e Adéwalé ebbero una notte di passione, evento che portò alla nascita di un figlio, Babatunde, che in seguito diverrà il padre di Eseosa.[2]

Bastienne morì attorno al 1776 circa.[2]

Note

Inoltre su Fandom

Wiki a caso