Fandom

Assassin's Creed Wiki

Bisogna saper aspettare

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - AC2.png

Bisogna saper aspettare è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Ezio Auditore da Firenze, rivissuta da Desmond Miles nel 2012 attraverso l'Animus.

Descrizione

Ezio Auditore da Firenze apprende da Rosa che la nave diretta a Cipro sta per ritornare a Venezia. Il giorno successivo si reca all'arsenale, e pedinando il corriere che trasporta un oggetto giunto da Cipro scopre che Rodrigo Borgia è in città. Uccide la guardia e prende il suo posto.

Dialoghi

Ezio Auditore da Firenze, seduto su una panchina, viene raggiunto da Rosa.

  • Rosa: Eccoti qua, Ezio. Perché così serio?
  • Ezio: Oggi è il mio compleanno.
  • Rosa: Davvero? Cento di questi giorni. Che meraviglia!
  • Ezio: Dici? Sono trascorsi più di dieci anni dacché vidi morire mio padre e i miei fratelli. Dieci anni a caccia dei responsabili. E ora sono così vicino, ma... non abbastanza da capire il senso di tutto questo.
  • Rosa: Forse tu non te ne accorgi, Ezio, ma grazie a te adesso qui si vive molto meglio. Basta. (Mostrando ad Ezio un diario) Guarda qui: ho un regalo per il tuo compleanno. Il registro di navigazione dell'Arsenale, di quando la nave è partita.
  • Ezio: La nave per Cipro? Dici davvero?

Ezio tende la mano per prendere il registro, che Rosa tiene fuori dalla sua portata.

  • Rosa: E indovina quando deve tornare? Domani.

I due vengono interrotti da Leonardo da Vinci, che li ha appena raggiunti.

  • Leonardo: Ezio!
  • Ezio: Leonardo?! Quando sei tornato?
  • Leonardo: Proprio ora. Devo parlarti. Subito.
  • Rosa: (Risata) Va bene. Divertitevi, ragazzi.

Rosa tende ad Ezio il registro di navigazione, e l'Assassino lo prende.

  • Ezio: Spero sia importante.
  • Leonardo: Oh, lo è! Lo è! Camminiamo. Stammi vicino.

Ezio e Leonardo iniziano a passeggiare.

Bisogna saper aspettare 2.png

Leonardo espone le sue scoperte ad Ezio.

  • Leonardo: Le ultime due pagine del Codice... Stavo studiando le copie. Come ho fatto a non vederlo prima?! Mettendole insieme, ho capito che i segni sul retro formano delle parole: "Il Profeta apparirà quando il secondo Frutto sarà portato alla città fluttuante."
  • Ezio: Il Profeta! "Solo il Profeta può aprirla... due Frutti dell'Eden..."
  • Leonardo: Che cosa stai dicendo, Ezio? Che cos'è?
  • Ezio: Ci conosciamo da tanto, Leonardo. Di chi altri posso fidarmi, se non di te? Zio Mario me ne parlò molto tempo fa. Una profezia nascosta nel Codice. Porta a una Cripta che racchiude qualcosa di... molto potente.
  • Leonardo: Grandioso. Ma, se hai avuto queste pagine dai Barbarigo, allora forse anch'essi sanno della Cripta. E non è una bella cosa.
  • Ezio: Aspetta... Sarà per questo che mandano le navi a Cipro? Per trovare questo "Frutto dell'Eden" e riportarlo a Venezia.
  • Leonardo: "Quando il secondo frutto sarà portato alla città fluttuante..."
  • Ezio: "...il Profeta apparirà... Solo il Profeta può aprire la Cripta..." Oh, mio Dio! Quando mio zio me ne parlò ero troppo giovane e presuntuoso per immaginare che fossero altro che le fantasie di un vecchio! Ora capisco... L'omicidio di Mocenigo... dei Medici... di mio padre... dei miei fratelli... era tutto parte del suo piano... per trovare la Cripta... lo Spagnolo!
  • Leonardo: Rodrigo Borgia.
  • Ezio: La nave salpata da Cipro arriverà domani. E io sarò lì ad aspettarla.
  • Leonardo: Buona fortuna, amico.

I due si separano.
Il giorno seguente, Ezio si reca all'Arsenale, alla ricerca della nave in arrivo da Cipro. Lì osserva le guardie portare a terra il Frutto dell'Eden, che viene affidato ad un agile. Poi nota lo zio Mario Auditore che spia le guardie.

  • Ezio: Zio Mario?

Poi vede che il corriere si allontana correndo.

  • Ezio: Dove lo stanno portando?

Ezio pedina la guardia che trasporta il Frutto dell'Eden. L'agile incontra un capitano delle guardie.

Bisogna Saper Aspettare 5.png

Il corriere riceve istruzioni.

  • Guardia: Il Maestro attende. Non ammetterà errori. Riponetelo con cura. Subito.

L'agile mette la Mela dentro a una cassa.

  • Ezio: Lo Spagnolo è qui?! Questo cambia tutto. Posso infiltrarmi in questo gruppo... prendere il posto del corriere... mi porteranno dritto da quel figlio di puttana.

Ezio assassina il corriere e prende il suo posto.

Risultato

Ezio scopre che il Profeta dovrebbe apparire a Venezia e che Rodrigo Borgia è in città. Dopodiché assassina il corriere e prende il suo posto.

Galleria

Inoltre su Fandom

Wiki a caso