Fandom

Assassin's Creed Wiki

Café Théâtre

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Unity.png

Café Théâtre.jpg

Il Café Théâtre.

Il Café Théâtre era uno dei luoghi di raduno più comuni della Parigi di fine XVIII secolo. Oltre ad offrire i classici servizi di un bar, al suo interno si svolgevano opere di intrattenimento teatrale.

Il locale era inoltre la via più rapida per raggiungere il covo parigino degli Assassini francesi, alternativamente alle catacombe o alle fognature. Era la base operativa del Maestro Assassino Arno Dorian durante la Rivoluzione francese, dove egli si addestrava e conservava le componenti del suo arsenale. Lo gestiva insieme alla consorella Charlotte Gouze.

Storia

Inaugurato nel quartiere di Ile Saint-Louis durante il 1759, il Café Théâtre divenne rapidamente uno dei punti di ritrovo più frequentati dalla popolazione cittadina, mostrandosi come un dei locali migliori per molti decenni. Filosofi, nobili, politici e intellettuali accorrevano ai suoi tavoli e ai suoi salotti per discutere di scienza, arte e politica. Il Café Théâtre però fungeva principalmente come di via di accesso rapida al covo degli Assassini francesi a Parigi, che lo acquistarono per sfruttarlo come rete di informazioni. Ma quando aprirono svariati caffè in tutta la città, il locale venne sorpassato dalla concorrenza e venne abbandonato ad uno stato di degrado entro il 1790.

Nel 1791 il suo destino cambiò radicalmente: il Consiglio degli Assassini affidò la gestione del posto ad Arno Dorian, che investendo il denaro che raccoglieva durante la rivoluzione, riportò il Café Théâtre a fasti ancor più lucrosi di quanto fossero stati prima. Grazie a lui il locale risalì in vetta alla concorrenza, essendo sempre affollato di clientela e luogo di prestigiosi dibattiti. Gli Assassini continuarono a sfruttarlo come base operativa fino allo scoppio della Prima Guerra mondiale.

Restaurazione

Non appena arrivò al Café Théâtre, Arno incontrò il suo gestore Charlotte Gouze. Ella lo incoraggiò a prendere in gestione il posto, che grazie ad Arno tornò al suo antico splendore. Per fare ciò, l'Assassino consultava un sovrintendente architetto che gli permetteva di restaurare una parte dell'edificio in base a quanto denaro aveva accumulato. La restaurazione del piano terra permise un aggiornamento alle cucine del locale, aprendo anche una zona che era rimasta bloccata per anni. L'apertura di un raduno sociale permise agli Assassini di ritornare ad acquisire informazioni dal posto.

La restaurazione del corridoio aggiunse alla zona nuove opere d'arte e decorazioni per le pareti. L'esterno venne ricostruito partendo dalla bonifica e alla decorazione dei giardini, oltre all'apertura di un pozzo per raggiungere direttamente la sala del Consiglio degli Assassini. Arno fece sistemare anche i piani superiori, aggiornandoli con nuove opere d'arte, una sala trofei e la sua stanza da allenamento. Vennero ricostruite anche le gallerie che conducevano alle catacombe in tutto il quartiere.

Galleria

Fonti

Inoltre su Fandom

Wiki a caso