Fandom

Assassin's Creed Wiki

Caroline Scott

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - AC4.pngEraicon - Black Flag romanzo.png

Caroline Scott
Caroline Scott render.png
Informazioni biografiche
Nato

1691
Bristol, Inghilterra

Morto

1720
Bristol, Inghilterra

Periodo storico

Età d'Oro della Pirateria

Altre informazioni
Appare in

Black Flag
Black Flag (romanzo)

Doppiatore

Eleni Molos

Caroline Scott (1691 - 1720) è stata la prima moglie del pirata ed Assassino Edward Kenway e la madre della sua primogenita, Jennifer Scott. L'unione delle interferenze del padre, che mai accettò Edward come marito della figlia, nel rapporto tra i due ed il desiderio maniacale di Edward di vivere una vita migliore portarono Caroline ad abbandonare il marito nel 1713.

Biografia

Primi anni

Caroline Scott nacque a Bristol nel 1691 da Emmett Scott, un noto mercante di tè, e da sua moglie Elizabeth. Grazie alla posizione di prestigio del padre, Caroline crebbe in un ambiente privilegiato e rispettato. Quando era ancora molto giovane, incontrò Edward Kenway dopo che questo si era offerto di difendere una delle serve della famiglia Scott, Rose, da tre uomini. L'arrivo di Caroline, donna di elevata caratura sociale, sancì la fine dello scontro tra Edward ed i tre uomini, che si allontanarono dal luogo e lasciarono Rose libera di fare ritorno alla casa degli Scott. Nonostante Emmett avesse organizzato da tempo il fidanzamento della figlia con Matthew Hague, Caroline successivamente si innamorò di Edward, con cui poi contrasse il matrimonio, a cui i genitori si dimostrarono sempre contrari a causa della bassa posizione sociale occupata dalla famiglia Kenway.

La partenza di Edward

Dopo due anni di matrimonio, tuttavia, Caroline iniziò a preoccuparsi del desiderio di Edward di partire per le Indie Occidentali per cercare fortuna come corsaro, così come della sua incapacità di trovare un lavoro stabile che gli permettesse di occuparsi della sua famiglia e di compiere il suo dovere di marito.

Successivamente, dopo che Edward prese la decisione di partire per le Indie Occidentali in cerca di ricchezze e fortuna, Caroline decise di abbandonare la loro casa e di tornare a vivere con i suoi genitori, con grande disappunto dei genitori di Edward, che amavano la donna come la figlia che non avevano mai avuto.

Morte

All'oscuro di Edward, nel periodo della partenza dell'uomo per le Indie Occidentali, Caroline era incinta della loro figlia, a cui la donna diede il nome di Jennifer. I due intrattennero un rapporto epistolare durante questo periodo, sebbene si scambiassero mediamente solo una lettera all'anno.

Nel 1720, mentre Edward si trovava ancora nelle Indie Occidentali, Caroline contrasse il vaiolo che le fu trasmesso dal padre, che successivamente si rifiutò di somministrarle i medicinali che lo avevano portato alla guarigione. A causa della negligenza di Emmett, Caroline morì nello stesso anno, ed Edward apprese della sua morte, nonché dell'esistenza di Jennifer, solamente due anni dopo, leggendo l'ultima lettera scritta dalla moglie.

Galleria

Fonti

Inoltre su Fandom

Wiki a caso