Fandom

Assassin's Creed Wiki

Charles Dorian

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Assassini.pngEraicon - Rogue.pngEraicon - Unity.png

"Connor e i suoi Assassini... La rivoluzione americana ha fermato voi Templari."
―Le ultime parole di Charles Dorian[src]
Ricordi di Versailles 3.png

Charles Dorian.

Charles Dorian (? - Versailles, 27 dicembre 1776) è stato un nobile francese ed un membro del ramo francese dell'Ordine degli Assassini. Discendente di una lunga stirpe di Assassini, non si sa quando sia entrato nella Confraternita, ma è risaputo che sia stato addestrato dal Maestro Pierre Bellec. Era sposato con una nobildonna austriaca di nome Marie, da cui ebbe un figlio nel 1768. I due lo chiamarono Arno; ma la donna ben presto scoprì dell'affiliazione del marito con gli Assassini e non condividendo ciò, lo lasciò per tornare in patria dalla sua famiglia.

Charles dovette così crescere da solo Arno. Il 27 dicembre 1776 venne richiamato da Luigi XVI per una riunione di affari e decise di portare suo figlio di soli otto anni con sé. Entrati nella Reggia di Versailles, Charles ordinò a suo figlio di aspettarlo in uno dei corridoi del palazzo, donandogli anche il suo orologio per indicargli quando sarebbe tornato. Tuttavia al suo ritorno non trovò suo figlio, bensì il Templare Shay Cormac che lo uccise e gli rubò il Frutto dell'Eden in suo possesso, la Scatola dei Precursori.

Prima di morire, Charles informò Shay che i Templari nelle colonie americane stavano per essere annientati da Connor e i suoi Assassini, grazie agli eventi scaturiti dalla guerra di indipendenza americana. Shay dunque se ne andò dicendo che anche il suo Ordine avrebbe presto dato vita ad una rivoluzione.

Galleria

Fonti

Inoltre su Fandom

Wiki a caso