Fandom

Assassin's Creed Wiki

Confessione

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Unity.png

Confessione è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Arno Dorian, rivissuta da un Iniziato nel 2014 attraverso il sistema Helix dell'Animus.

Descrizione

Arno Dorian raggiunge Pierre Bellec nei pressi della cattedrale di Notre-Dame, il quale gli chiede di assassinare Charles-Gabriel Sivert, un agente templare coinvolto nell'uccisione di François de la Serre. Dopo essersi infiltrato nella cattedrale, Arno lo uccide.

Dialoghi

Arno incontra Bellec nei pressi della cattedrale di Notre-Dame.

  • Arno: Qual'è il piano?
  • Pierre: Il piano? Non sei più un apprendista ragazzo. Studia l'ambiente e poi decidi da solo. Non sono qui a tenerti la mano.

Arno utilizza l'occhio dell'aquila per esaminare l'ambiente.

  • Pierre: Nessun bersaglio è impossibile.

Arno localizza Sivert mentre entra nella cattedrale.

  • Sivert: (Rivolgendosi alle guardie) Fuori dai piedi, forza! (Guardandosi intorno) Dove diavolo è Duchesneau?!
  • Pierre: Se non vedi nessun punto debole, crealo.

Duchesneau parla con una guardia.

  • Duchesneau: Hai controllato la cattedrale?
  • Guardia: Si signore.
  • Duchesneau: Bene. Dì a Sivert che lo aspetto dentro.
  • Pierre: L'opportunità è ovunque. Sta a te coglierla.

Un chierico reclama dall'alto della cattedrale le sue chiavi.

  • Chierico: Oi! Riportatemi le mie chiavi! Ladri!
  • Pierre E se ogni approccio fallisce, perché non ti sacrifichi per la causa? La tua vita per la sua prima di Altaïr, era il motto levantino.
  • Arno: Vuoi che usi il pugnale in pieno giorno visto che da qui posso farlo?
  • Pierre: Manda un messaggio potente.
  • Arno: Farò a modo mio.
  • Pierre: Sta a te decidere, Assassino.

Bellec se ne va e Arno inizia la sua missione. Per prima cosa decide di prendere le chiavi del chierico.

  • Guardia 1: Hai visto che faccia a fatto quel chierico?
  • Guardia 2: Fantastico! Era rosso come un peperone. Pensavo che sarebbe sventuto. (ridono entrambe le guardie)
  • Guardia 1: Eh...
  • Guardia 2: Beh, visto che ho rubato le chiavi, perché non razziamo la cantina dell'arcivescovo?
  • Guardia 1: Non è vero! (ridono entrambe le guardie) Al diavolo la chiesa!

Arno ruba la chiave. Successivamente si dirige verso Duchesneau per ucciderlo.

  • Duchesneau: Controllato la cattedrale?
  • Guardia: Si signor Duchesneau, questo è l'unico accesso e abbiamo pagato le guardie.
  • Duchesneau: Bene. Ora che Arpinon è morto non voglio richiare. Quando il signor Sivert arriverà, digli che ho sistemato tutto con il prete. Lo raggiungo dentro. (Mentre cammina) Quel prete bastardo non è nemmeno puntuale.

Arno uccide Duchesneau senza farsi scoprire. Successivamente si dirige dal chierico in cima alla cattedrale, aprendogli la porta.

  • Chierico: Vi ringrazio! Che Dio vi benedica!.

Così facendo entra nella cattedrale. Dopo essersi fatto strada sino al confessionale, dove Sivert era situato, ci entra dentro impersonando Duchesneau.

  • Arno: È tutto a posto.
  • Sivert: Hai inteso ragione. Quanto ci da?
  • Arno: 30%
  • Sivert: Bene, è il nostro momento amico. I nobili sono frutti maturi ma la chiesa prosciuga le tasche dei fedeli da secoli. Se la spremeremo, il Gran Maestro elogerà il nostro operato.
  • Arno: Ma certo, signore.
  • Sivert: Bene, se abbiamo finito io vado a vedere se il nostro santo amico consegni la merce.

Arno estrae la lama celata, infilzandogliela in gola. Dopo averlo ucciso, Arno rivive le sue memorie. Il primo episodio.

  • de la Serre: (Rivolto a Sivert) Aspetti qui, che nessuno ci disturbi.

Il secondo.

  • la Touche: Sivert.
  • Sivert: Signor la Touche. Sono qui per il re dei mendicanti.
  • la Touche: Seguitemi.

Sivert si presenta davanti a Roi des Thunes.

  • Roi des Thunes: "Intrighi fra ratti?" Pomposo idiota, se gli metto le mani addosso...

Il terzo.

  • de la Serre: Ebbene? Che c'è di tanto importante da dover lasciare il ballo di mia...

Sivert con l'aiuto di Roi des Thunes uccide de la Serre. Intanto sopraggiunge Arno.

  • Arno: Tutto bene signore? Troppo champagne del re?
  • Roi des Thunes: Sivert, vieni via!.

Terminata la visione dei tre episodi, Arno fugge dalla cattedrale.

Risultato

Arno uccide Charles-Gabriel Sivert e identifica il suo complice dell'assassinio di de la Serre, Roi des Thunes.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso