Fandom

Assassin's Creed Wiki

Conoscenza (Garniero di Naplusa)

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - AC1.png

Conoscenza è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Altaïr Ibn-La'Ahad, rivissuta da Desmond Miles nel 2012 attraverso l'Animus.

Descrizione

Altaïr Ibn-La'Ahad conclude le indagini sul suo bersaglio, Garniero di Naplusa, e si dirige alla dimora degli Assassini di Acri. Lì, condivide il suo sapere con il Rafiq, di nome Jabal, che appresa la preparazione di Altaïr, dà all'Assassino licenza di uccidere.

Dialoghi

Altaïr Ibn-La'Ahad entra nella dimora degli Assassini e si reca da Jabal, il Rafiq.

  • Jabal: Ah, Altaïr. Un uccellino mi ha detto che saresti passato di qui.
  • Altaïr: Al Mualim ha ordinato l'esecuzione di Garniero di Naplusa, perciò eccomi qui. Che cosa sai dirmi?
  • Jabal: È il Gran Maestro dei Cavalieri Ospitalieri. E ovviamente risiede nel loro distretto. Altro non ti so dire. Ti suggerisco di cercare in città. Vedo cosa riesci ad apprendere dagli abitanti.
  • Altaïr: Dimmi dove si radunano e vedrò di scoprire qualcosa.
  • Jabal: I giardini pubblici a nord, rimangono su un buon posto per iniziare. C'è anche un mercato abbandonato a nord-ovest che merita una visita. E la Chiesa di Maria di Giosafat a ovest, resta un punto d'incontro molto frequentato. Questi tre luoghi dovrebbero essere sufficienti a ingolosirvi.
  • Altaïr: Apprezzo le informazioni, Rafiq. Le metterò a buon uso.
  • Jabal: Mi raccomando.

Altaïr esce dalla dimora degli Assassini.
Dopo aver svolto diverse indagini, Altaïr torna alla dimora per ottenere licenza di uccidere il bersaglio.

  • Jabal: Altaïr? Come procede la caccia di Garniero?
  • Altaïr: So quando e come colpirlo.
  • Jabal: Dividi con me ciò che sai, dunque.
  • Altaïr: Risiede e opera nell'ospedale del suo Ordine, a nord-ovest. Girano voci di atrocità, commesse fra quelle mura. Pare che il cerusico si diletti a fare esperimenti su cittadini innocenti. Molti dei quali rapiti e portati qui da Gerusalemme.
  • Jabal: Astuto. Prendendo i soggetti da un'altra città, evita di sollevare troppi sospetti qui. Ma, tornando alla questione, qual'è il tuo piano?
  • Altaïr: Garniero resta per lo più nei suoi alloggi all'interno dell'ospedale, benché occasionalmente esca per andare a visitare i pazienti. È durante una di queste visite che colpirò.
  • Jabal: È evidente che ci hai riflettuto. Ti do licenza di andare.

Jabal porge una piuma ad Altaïr. L'Assassino la prende.

  • Jabal: Rimuovi quest'onta da Acri, Altaïr. Forse aiuterà a mondare la tua. Resta qui finché non sarai pronto per la missione.

Risultato

Altaïr condivide ciò che sa su Garniero con Jabal, che infine gli dà licenza di uccidere il bersaglio.

Curiosità

  • Per accedere a questo ricordo, sono necessarie solo due indagini sparse per la città di Acri.

Galleria

Inoltre su Fandom

Wiki a caso