Fandom

Assassin's Creed Wiki

Conso

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Prima Civilizzazione.pngEraicon - Project Legacy.pngEraicon - Syndicate.png


"Io sono Conso, il Dio Erudito."
―Conso[src]

Consus è stato un membro della Prima Civilizzazione e creatore delle Sindoni.[1]

Biografia

Guardiano di Giovanni

"Consus è in piedi vicino a me. Sta guardando. Non parla molto. Papà dice che non è reale, ma io lo vedo."
―Giovanni Borgia parla di Consus[src]

Nel 1498, poco tempo dopo la sua nascita, al piccolo Giovanni Borgia vennero pronosticati solamente pochi giorni di vita in quanto nato con una grave malformazione. Tuttavia, il suo padre naturale, l'Assassino Perotto Calderon fu in grado di curarlo grazie all'utilizzo della Sindone, uno dei Frutti dell'Eden creati dalla Prima Civilizzazione, custodita dal suo Ordine.[2]

PL In trappola.jpg

Giovanni Borgia guidato da Consus spia Cesare Borgia e Fiora Cavazza.

Salvatosi miracolosamente, Giovanni passò gran parte della sua infanzia credendo di vedere un essere in realtà inesistente con cui fece amicizia e che chiamò Consus. Sebbene non si manifestò mai ai suoi occhi, Consus parlava spesso con Giovanni, a cui diede anche diversi consigli. In una occasione gli permise anche di leggere una lettera indirizzata a lui, sebbene lo stesso Giovanni all'epoca non fu in grado di capire come ci fosse riuscito in quanto non aveva ancora imparato né a leggere né a scrivere.[3]

Sebbene non si sappia nulla delle sue origini né della sua storia, è piuttosto evidente che Consu ha sempre agito a favore degli Assassini, o comunque a svantaggio dell'Ordine dei Templari. Un giorno, il nonno di Giovanni, il Gran Maestro Templare Rodrigo Borgia, chiese al piccolo se Consus avrebbe potuto parlare anche con lui; il bambino rispose tuttavia che Consus non era presente in quel momento in quanto non si manifestava mai quando Rodrigo era nei pressi di Giovanni.[3]

Successivamente, nel 1503, Consus tentò di convincere Giovanni a consegnare la Mela dell'Eden a Fiora Cavazza quando questa giunse a recuperarla per conto degli Assassini,[4] e consigliò al giovane di seguire Francesco Vecellio, che lo avrebbe aiutato ad unirsi all'Ordine degli Assassini.[3]

In seguito, Giovanni non soffrì più delle allucinazioni di cui soffriva da bambino e non comunicò più con Consus, che però non dimenticò. Nel 1520, mentre si trovava a Basilea per consegnare il Teschio di Cristallo a Bombastus, Giovanni incontrò un uomo di nome Johan, che lo chiamò con il nome di Consus. Tuttavia, quando poi Giovanni chiese violentemente all'uomo il motivo per cui lo aveva chiamato il quella maniera, spaventato questo rispose che aveva semplicemente parlato di "consenso".[5]

Il dio Erudito

"Giovanni cade a terra privo di sensi. Mi inginocchio accanto a lui. I suoi occhi improvvisamente si aprono, ma è un estraneo a guardarmi. Il volto di Giovanni si altera davanti ai miei occhi!"
―Maria Amiel descrive Giovanni Borgia cambiare dopo essere stato posseduto da Consus[src]
PL - Santuario.png

Giovanni Borgia posseduto da Consus.

Quando Giovanni Borgia raggiunse insieme alla moglie Maria Amiel il tempio di Pitagora nel tardo XVI secolo, la parte più interna della cripta risplendette di una luce brillante mostrante vari disegni, numeri e glifi misteriosi al passaggio dell'uomo, come se fosse un membro della Prima Civilizzazione. In quell'occasione, Giovanni cadde a terra svenuto e, quando si ridestò, aveva un aspetto diverso, simile a quello appartenente ad un'antica e misteriosa entità. L'uomo parlò quindi con una voce lontana e non familiare alla donna, sostenendo di essere Consus e autodefinendosi il dio Erudito.[6]

Curiosità

  • Consus era l'antica divinità romana del seme del grano e dei depositi per la sua conservazione. Nel corso dei secoli, Consus venne poi associato anche ai consigli ed alle assemblee.

Note

Inoltre su Fandom

Wiki a caso