Fandom

Assassin's Creed Wiki

Covo dei Maroon

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - AC4.png

Covo dei Maroon.png

Il covo dei maroon.

Il covo dei Maroon era il quartier generale del movimento della ribellione Maroon del XVIII secolo vicino alla capitale di Saint-Domingue, Port-au-Prince.

Il nascondiglio era posto in una larga caverna con due entrate che davano accesso al Mare delle Indie Occidentali e all'isola stessa. Divisa in due livelli, conteneva un'area comune e una zona di allenamento al piano superiore, con anche un piccolo negozio, ed un piccolo porto a fianco. La zona di allenamento e l'area comune erano collegate tramite un ponte posto sopra il canale che dava verso il mare.

Nel 1735, il nascondiglio fu attaccato da alcuni schiavi, agenti sotto l'ordine di Pierre de Fayet, governatore di Port-au-Prince, al fine di eliminare il leader della ribellione, Augustin Dieufort. L'attentato fu sventato dall'Assassino Adéwalé, il quale accettò di aiutare i Maroon, durante la sua permanenza a Santo Domingo, dopo essere naufragato e aver perso la sua nave, la Victoire, in una tempesta.

Quando Augustin e Adéwalé iniziarono a liberare i prigionieri dalle piantagioni e dalle navi di schiavi, il nascondiglio divenne un luogo di allenamento per coloro che accettarono di unirsi alla causa dei Maroon. Nell'entrata secondaria del covo era anche ancorata la nave di Adéwalé, l'Experto Crede.

Fonti

Inoltre su Fandom

Wiki a caso