Fandom

Assassin's Creed Wiki

Emmanuel Barraza

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Assassini.pngEraicon - Initiates.png

ACi Sino ai denti.jpg

Emmanuel Barraza.

Emmanuel Barraza è un membro dell'Ordine degli Assassini di stanza a bordo della Altair II.

Biografia

Emmanuel nacque all'interno della Confraternita. Nei primi anni del XXI secolo, William Miles gli assegnò il compito di investigare sulla presenza Templare nella guerra al terrorismo. Durante la missione, tuttavia, Emmanuel si vide costretto ad uccidere dei bambini armati con delle bombe prima che giungessero dove si tenevano delle trattative di pace. Avendo violato il primo principio del Credo per impedire un numero maggiore di morti, Emmanuel decise che non avrebbe mai più ucciso.

In seguito, si unì a Gavin Banks sulla Altair II con il compito di armiere e di addestrare gli altri Assassini, senza però combattere personalmente.

Il 1 ottobre 2013, mentre gli Assassini a bordo della Altair II si trovavano nel mar di Sulu, Emmanuel ispezionò le armi che avevano comprato a trafficanti d'armi filippini per assicurarsi che non avrebbero avuto problemi se avessero dovuto combattere ad Osaka, la loro destinazione.

Gli Assassini giunsero a Osaka il 3 dicembre. Il giorno seguente, lui, Gavin Banks e un terzo uomo raggiunsero il nascondiglio di Osaka, dove scoprirono che molti erano stati uccisi dalla Yakuza. Gavin ordinò quindi di trovare gli Assassini sopravvissuti o i responsabili dell'attacco. In seguito, gli Assassini indagarono sulla Onmoraki-Gumi, un ramo della Yakusa i cui capi erano stati arrestati poco tempo prima le cui società di facciata continuavano però a funzionare. Emmanuel riuscì a scoprire il loro nuovo quartier generale il 12 dicembre.

Il 16 dicembre, poco prima delle 22, Emmanuel accompagnò Gavin al quartier generale dell'Onmoraki-Gumi. Gavin chiese di essere ricevuto dal nuovo capo, ma l'uomo di guardia all'ingresso, Kiyoshi Takakura, rifiutò e cominciò a picchiarlo, assistito da altri alleati. Emmanuel intervenne non appena si rese conto che erano tutti Assassini. Riuscì a bloccare Kiyoshi prima che questi uccidesse Gavin con la sua Lama Celata, venendo però trafitto nel palmo. In seguito, gli Assassini incontrarono Saeko Mochizuki, una donna di 78 anni a capo degli Assassini di Osaka che spiegò loro di aver preso il controllo dell'Onmoraki-Gumi per infiltrare gli Assassini dappertutto in città.

Emmanuel passò la notte di Capodanno in un karaoke bar di Tokyo con Kiyoshi e la dr. Chiu.

Dopo aver esaminato un indizio nel diario di William Miles, gli Assassini decisero di recarsi a Mosca, in Russia. Dopo essere giunti a Vladivostok il 19 febbraio 2014, gli Assassini si separarono: Gavin, Emmanuel e Emmett si sarebbero recati direttamente a Mosca con la ferrovia Transiberiana, mentre gli altri avrebbero raggiunto San Pietroburgo a bordo della Altair II.

Gli Assassini si recarono, seguendo un indicazione presente nel diario di William, sul ponte dello zoo di Mosca durante una notte di luna piena. Lì, alle 21:09 del 16 marzo, incontrarono Galina Voronina, un'Assassina russa. La donna chiese loro di aiutarla assassinando sua madre, che aveva costruito un proprio Animus e aveva obbligato gli altri membri della sua cellula ad usarlo. Ciò aveva provocato loro l'effetto osmosi, facendoli impazzire. La madre, in particolare, sosteneva di poter parlare con Eva. La cellula russa della Confraternita si era poi asserragliata all'interno del proprio laboratorio.

Due giorni dopo, mentre si trovavano in un albero moscovita, Gavin accettò di aiutare la donna, ma decise di provare a parlare con gli Assassini russi al posto di affrontarli per sapere cosa fosse successo. Il 20 marzo, gli Assassini si recarono a Protvino, dove si trovava il laboratorio, e vi penetrarono. Lì trovarono solo degli Assassini impazziti che Galina uccise praticamente da sola con le sue lame celate. In seguito Galina si unì al gruppo di Gavin, e i quattro Assassini salirono a bordo della Altair II, giunta a San Pietroburgo, il 26 marzo.

Il 1 maggio, il team di Gavin giunse nel nascondiglio di William Miles in Norvegia. Quando Rebecca Crane scoprì la presenza scoprì la presenza di una spia degli "Iniziati" a bordo, William decise di confinare a bordo l'equipaggio sino a quando non avessero scoperto la spia. Emmanuel venne interrogato il 9 maggio e respinse con forza le accuse di William di essere la spia, dichiarandosi "leale oltre il limite del buon senso".

Galleria

Fonti

Inoltre su Fandom

Wiki a caso