Fandom

Assassin's Creed Wiki

Fuga

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Revelations.png

Questo è l'articolo inerente al ricordo di Ezio Auditore da Firenze. Potresti aver cercato l'omonimo ricordo di Desmond Miles.

Fuga è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Ezio Auditore da Firenze, rivissuta da Desmond Miles nel 2012 attraverso l'Animus.

Descrizione

Dopo aver assassinato Manuele Paleologo ed aver, in questo modo, recuperato l'ultima Chiave di Masyaf di cui non era in possesso, Ezio Auditore da Firenze viene raggiunto dal principe Ahmet, che si rivela essere al comando dei Templari. L'uomo minaccia l'Assassino di fare del male a Sofia Sartor se non gli verranno consegnate tutte e cinque le Chiavi necessarie per entrare nella biblioteca segreta di Masyaf. Ezio rifiuta di farlo e fugge dalla città sotterranea, ormai in fiamme, per cercare di raggiungere Costantinopoli per evitare che a Sofia venga fatto del male.

Dialoghi

Ezio Auditore a Firenze, dopo aver recuperato da Manuele Paleologo la Chiave di Masyaf in mano ai Templari, viene raggiunto da una nave Bizantina su cui è presente il principe Ahmet.

Fuga 1.png

Ahmet si confronta con Ezio.

  • Ahmet: Povero Manuele, l'ultimo dei Paleologi. Non avrei dovuto metterlo a capo della spedizione di Masyaf. Era un uomo arrogante, e impossibile da contenere.
  • Ezio: Mi deludi, Ahmet. Perché i Templari?
  • Ahmet: Perché sono stanco di tutte queste inutili faide che contrappongono padre a figlio, fratello a fratello. Per ottenere la vera pace, l'umanità deve pensare e agire come un sol'uomo, con un'unica mente. I segreti nel Grande Tempio ci daranno proprio questo. E Altaïr ci condurrà lì.
  • Ezio: Ti inganni. I segreti di Altaïr non sono per voi.
  • Ahmet: Non mi interessa discutere, Ezio. Sono qui per le Chiavi di Masyaf.
  • Ezio: Chiavi? Ce ne sono altre oltre a questa?
  • Ahmet: Così ho saputo. Forse dovrei chiederlo a qualcuno che ne sa di più. Sofia Sartor. È questo il suo nome?
  • Ezio: Lei non sa nulla! Lasciala stare!
  • Ahmet: Staremo a vedere.
  • Ezio: Ti ucciderò se la tocchi!
  • Ahmet: So che ci proverai.

Ahmet torna a Costantinopoli a bordo della sua nave ed Ezio fugge dalla città sotterranea, ormai in fiamme, per cercare di raggiungere la sua nave e tornare a Costantinopoli per salvare Sofia.
Una volta giunto a bordo della nave, che parte per la capitale dell'impero, Ezio rivive il ricordo impresso nella quinta Chiave.

Risultato

Ezio fugge dalla città nascosta e tornato sulla sua nave fa rotta verso Costantinopoli.

Galleria

Inoltre su Fandom

Wiki a caso