Fandom

Assassin's Creed Wiki

Genghis Khan

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - AC2.pngEraicon - Memories.pngEraicon - Crociata Segreta.png

"Una marea nera si alza da est, un'armata tanto grande e potente da far tremare la terra stessa. A guidarli è Temujin, meglio noto con il nome di Gengis Khan. Spazza le pianure come una furia, conquista e sottomette chiunque gli sbarri la strada."
Altaïr Ibn-La'Ahad nella ventinovesima pagina del suo Codice[src]
ACM Genghis Khan.png

Genghis Khan con la sua Spada dell'Eden.

Temujin (1162 - Agosto 1227) meglio noto con il nome di Genghis Khan, è stato un leggendario generale barbaro e primo sovrano dell'impero mongolo. E' ricordato principalmente per aver posseduto una delle preziosissime Spade dell'Eden, manufatti risalenti alla Prima Civilizzazione con cui creò uno dei più grandi imperi della storia.

Biografia

Campagna militare

Dopo aver unificato le tribù mongole, fondando l'Impero Mongolo, le condusse alla conquista della maggior parte dell'Asia Centrale, della Cina, della Russia, della Persia, del Medio Oriente e di parte dell'Europa Orientale, dando vita, anche se per breve tempo, al più vasto impero terrestre della storia umana.

Scontro con gli Assassini

Dal 1217, l'impero mongolo di Gengis Khan si stava espandendo rapidamente da est e stava rallentando l'espansione dell'Ordine degli Assassini in quella direzione. Oltre a questo, Altaïr Ibn-La'Ahad credeva che Khan aveva un Frutto dell'Eden conosciuto come Spada. Così, Darim e i suoi genitori partirono immediatamente per assassinare l'imperatore, mentre suo fratello minore Sef era rimasto a Masyaf per prendersi cura di sua moglie e dei figli. Durante la sua assenza, il braccio destro di Altaïr, Malik Al-Sayf, fu messo a capo dell'Ordine fino al loro ritorno. Agli inizi del 1227, avevano raggiunto la Mongolia ed avevano incontrato uno degli assassini locali, Qulan Gal, che si infiltrò nel campo di Gengis Khan con Altaïr. Quest'ultimo aveva perso gran parte della sua furtività invecchiando, e fu rilevato e gravemente ferito da una delle guardie ma fu salvato da Qulan Gal. Aiutò poi Altaïr a fuggire dal campo e gli Assassini si raggrupparono per formulare un nuovo piano.

Morte

Rendendosi conto di essere in grave pericolo, Gengis Khan cercò di fuggire a cavallo, tuttavia Qulan Gal si aspettò questo, e mise a punto un piano per eliminare Khan. L'Assassino mongolo procedette ad abbattere il cavallo di Khan, mentre Darim finì Khan stesso con la sua balestra. Dopo dieci anni, il gruppo aveva compiuto la loro missione, e Darim ed i suoi genitori finalmente tornarono a casa.

Fonti

Inoltre su Fandom

Wiki a caso