Wikia

Assassin's Creed Wiki

Giannizzeri

Discussione0
2 057pagine in
questa wiki
Eraicon - Revelations

Questo è l'articolo inerente ai soldati. Potresti aver cercato il ricordo.
Ottoman Janissary

I Giannizzeri (Turco: Yeniçeri; Italiano: Nuovi soldati), definiti anche come Beuluk, erano soldati addestrati nell'Impero Ottomano. Inoltre, erano le guardie private del Sultano.

Storia

I Giannizzeri vennero creati dal Sultano Murad I, nel 1330.

Durante il viaggio del Mentore degli Assassini italianiEzio Auditore da Firenze, a Costantinopoli, i Giannizzeri erano attivi principalmente per impedirgli di localizzare i Sigilli di Altaïr, che erano sparsi per la città. Ezio, tuttavia, uccise il loro comandante Tarik Barleti, forzandoli a pattugliare l'intero Corno d'Oro, e il porto, in modo da impedirgli di scappare dalla città. Tuttavia fallirono, infatti Ezio riuscì a distruggere la Grande Catena con una bomba esplosiva, e affondare diverse navi nel porto con il fuoco greco. Egli quindi, lasciò Costantinopoli, e quando vi tornò, Solimano disse ai Giannizzeri che Ezio era un alleato.

Questo corpo fu abolito nel 1826, dal Sultano Mahmud II.

Addestramento

Erano principalmente ragazzi cristiani (comunemente albanesi, serbi o bosniaci), ma anche prigionieri di guerra (Mamluk), presi dalle terre conquistate. I Giannizzeri erano anche chiamati "Soldati schiavi", a causa della loro cattura. Il più forte di questi bambini era solitamente scelto per diventare giannizzero. Successivamente, il più intelligente, sarebbe diventato uno scienziato, oppure un architetto.

Il Sultano era il comandante supremo dei Giannizzeri, ma questi venivano organizzati e controllati da un Aga, "generale".

Curiosità

  • Ai Giannizzeri era permesso di portare i baffi, ma non una barba completa, a differenza dei liberi Musulmani.

Galleria

Nella rete di Wikia

Wiki a caso