Fandom

Assassin's Creed Wiki

Gli stati generali

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Unity.png

Gli stati generali è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Arno Dorian, rivissuta da un Iniziato nel 2014 attraverso il sistema Helix dell'Animus.

Descrizione

Mentre Arno Dorian è impegnato nei compiti che gli assegna il maggiordomo Olivier, il suo patrigno, nonché Gran Maestro Templare, François de la Serre parte per la riunione degli stati generali. Tuttavia mentre il giovane lavora si imbatte in un emissario che deve consegnare un'importantissima lettera al signor de la Serre. Il ragazzo si offre dunque di consegnarla al posto suo.

Dialoghi

Dopo aver subito la ripresa di de la Serre, Arno Dorian raggiunge Olivier nel salone della tenuta.

  • Olivier: Ti ha rispedito in strada?
  • Arno: Oh ti piacerebbe, vero?
  • Olivier: Sarei sconvolto.
  • Arno: Olivier, se non fossi qui chi lavorerebbe al posto tuo?
  • Olivier: I cavalli vanno strigliati, amico. Forza!
  • Arno: Certamente, signore.

Arno striglia i cavalli, terminando in tempo per permettere al suo patrigno di partire. Pochi istanti dopo arriva un servo di famiglia, Perrault, che invoca il signor de la Serre con il fiato grosso a causa della fatica.

Gli stati generali 3.png

Arno prende in custodia la lettera di Perrault.

  • Perrault: Signore! Signor de la Serre! Ferma! Gesù mio... Gesù mio... Gesù mio...
  • Arno: Qualche problema, amico?
  • Perrault: Una lettera... Per il signor de la Serre... È importante!
  • Arno: Oh, calmatevi, Perrault! La lettera non arriverà prima al signor de la Serre se morirete di fatica. Datemela, ci penso io.
  • Perrault: Deve riceverla oggi. È molto...
  • Arno: ... Molto importante, sì. L'avete già detto. Farò in modo che accada.

Arno prende la lettera ed inizia a seguire la carrozza di de la Serre.

  • Arno: Signor de la Serre! Si fermi!

Arno urta alcuni passanti mentre corre.

  • Arno: Fate largo, Via! Diamine! Rallenta!

Per raggiungere prima la carrozza, Arno si arrampica e la segue dai tetti.

  • Arno: A quanto pare le finiture in noce sono di gran moda. Chi guida la carrozza? Pelope forse?
Gli stati generali 5.png

François-Thomas Germain esce dalla carrozza.

Arno arriva alla carrozza, fermatasi presso una bottega.

  • Arno: Signor de la Serre.

Uno sconosciuto scende dal veicolo.

  • Arno: Chiedo scusa. Ho sbagliato.

Accortosi di aver perso di vista il suo bersaglio, Arno decide di osservare la zona da un punto sopraelevato. Arno: Devo salire ancora più in alto. Arno raggiunge una chiesa, dalla cui cima riesce a vedere de la Serre insieme a sua figlia.

  • Arno: Eccovi là!

Arno scende e sfruttando la folla riesce ad infiltrarsi alla riunione degli Stati generali. Lì il re Luigi XVI stava tenendo un discorso.

  • Cittadino 1: Dio, ma parla ancora?!?
  • Cittadino 2: Ci avete capito qualcosa?
  • Arno: Dove diavolo sono?
  • Cittadino 3: Ma per quanto continuerà a parlare ancora?

Arno vede de la Serre al fianco del re, quando improvvisamente il Templare si dilegua dopo aver ricevuto un messaggio da una guardia. Subito dopo nota Victor e Hugo che lo cercano a loro volta.

  • Arno: Di nuovo quei due? Mi avranno seguito dalla tenuta.

Salendo sugli spalti Arno vede de la Serre parlare con altro nobile.

Gli stati generali 10.png

Mirabeau e de la Serre discutono.

  • François: Allora chi sarà a prendere il suo posto? Un altro re? Un consiglio di saggi?
  • Mirabeau: È questa la domanda, non è vero?
  • François: Tregua, dunque?
  • Arno: Ma che diavolo succede?

All'improvviso Victor si avventa sul ragazzo, scaraventandolo nella stanza adiacente. Arno però riesce a divincolarsi, facendo incastrare la testa del fabbro contro un armadio.

  • Arno: Calma, possiamo risolvere tutto senza violenza... Non è così?
  • Victor: Prendilo Hugo!

Il fratello di Victor entra nella stanza a spada tratta.

  • Arno: Direi di no.

Hugo si prepara al duello con Arno, che a sua volta sfodera la sua arma.

  • Hugo: Argh!

Arno sconfigge il suo avversario, e Victor si libera dall'armadio inserendosi nello scontro.

  • Arno: Calma, amico.
  • Victor: Pensa di derubarmi così? Vediamo che sai fare, amico!

Hugo si rialza ed accorre in aiuto di suo fratello.

  • Hugo: Nessun vecchio riccastro ti salverà adesso!
  • Victor: Vediamo se stavolta scappi!
  • Hugo: Non puoi batterci in una volta sola!
  • Victor: Consegna l'orologio!

Arno riesce a sconfiggerli entrambi, puntando la spada ai perdenti.

  • Arno: Non è giornata, vero Victor?

Una coppia di guardie prova ad entrare nella stanza.

  • Guardia 1: Aprite la porta!
Gli stati generali 12.png

Arno saluta le guardie preparandosi alla fuga.

Le guardie irrompono e Arno si dirige verso una finestra.

  • Arno: Alla vostra salute, signori![1]
  • Guardia 1: Tu, alt! Fermo. Cosa diavolo fai lì?

Il ragazzo si lancia dalla finestra.

  • Arno: Ehm... Scappo!
  • Guardia 1: Sta scappando!

Dopo un inseguimento, Arno riesce a seminare i soldati, senza riuscire a consegnare il messaggio a de la Serre.

  • Arno: Non c'è modo di rientrare. Li raggiungerò a casa, suppongo.

Galleria

Risultato

Arno fallisce nel consegnare un importante messaggio a de la Serre.

Note

  1. Testo originale: To your health, gentleman! - Traduzione ufficiale: Li lascio a voi, signori!

Inoltre su Fandom

Wiki a caso