Fandom

Assassin's Creed Wiki

Grande Catena

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Revelations.png

"La Grande Catena era un'ingegnoso, anche se un po' matto, sistema difensivo."
Voce del database di Clay Kaczmarek[src]

La Grande Catena era una catena gigante sospesa sul porto naturale del Corno d'Oro, a Costantinopoli. Il suo uso principale era impedire l'uscita o l'entrata delle navi dal porto. Era considerata un semplice ma efficace sistema di difesa.

Storia

Dopo la sua costruzione, avvenuta circa nel 1000 d.C, la catena fu utilizzata principalmente come sistema di difesa, con lo scopo di mantenere le navi nemiche fuori dal corso d'acqua, per evitare attacchi ad alcune delle porte indifese di Costantinopoli. Svolse il lavoro con successo per circa 400 anni, ad eccezione di rari casi.

Nel 1453, il sultano Mehmet II riuscì ad aggirare le difese Bizantine, facendo passare i suoi uomini sulle colline dietro il Distretto di Galata.

Nel 1511, la Grande Catena venne tesa dai Giannizzeri per impedire ad Ezio Auditore da Firenze, l'Assassino responsabile della morte di Tarik Barleti, di lasciare Costantinopoli. Tuttavia Ezio distrusse la Catena, per poi salire sulla nave di Piri Reis, che lo condusse in Cappadocia.

Galleria

Inoltre su Fandom

Wiki a caso