Fandom

Assassin's Creed Wiki

Il piano

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Brotherhood.png

Il piano è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Ezio Auditore da Firenze, rivissuta da Desmond Miles nel 2012 attraverso l'Animus.

Descrizione

Ezio Auditore da Firenze incontra i suoi alleati, Niccolò Machiavelli, La Volpe e Claudia Auditore da Firenze, con cui elabora un piano per distruggere la Famiglia Borgia. Dopo l'incontro, Ezio dà l'addio a Caterina Sforza, che ha deciso di fare ritorno a Firenze, dove si trovano i suoi figli.

Dialoghi

Ezio Auditore da Firenze entra nel covo degli Assassini dell'Isola Tiberina, dove incontra Niccolò Machiavelli e Caterina Sforza.

  • Machiavelli: Dove sei stato?
  • Ezio: Tutti abbiamo dei segreti.
  • Machiavelli: Mi sono preso la libertà di organizzare le comunicazioni con le tue reclute. Utilizzeremo i piccioni viaggiatori.
  • Ezio: Grazie, Machiavelli.

La Volpe e Claudia entrano all'interno del covo e raggiungono i compagni.

Il Piano 2.png

Ezio espone il suo piano ai compagni Assassini.

  • Volpe: Bartolomeo si scusa, ma i Francesi hanno raddoppiato gli attacchi.
  • Ezio: Claudia.
  • Claudia: Ezio.
  • Ezio: Dunque. Ho ideato un piano contro i Borgia.
  • Machiavelli: Possiamo prenderne di mira i rifornimenti o i seguaci.
  • Ezio: Intendo colpire entrambi. Se gli tagliamo i fondi, Cesare perderà l'esercito e tornerà senza uomini. Quindi, vi chiedo, da dove prende il denaro? Volpe?
  • Volpe: Al Papa il denaro lo presta Agostino Chigi, ma Cesare fa affari con qualcun'altro. Per il momento, sappiamo soltanto che si fa chiamare "Il Banchiere".
  • Claudia: Conosco una persona che gli deve dei soldi. Il Senatore Egidio Troche viene ogni giorno a lamentarsi.
  • Ezio: Bene. Seguirò quella pista, allora.
  • Machiavelli: I Francesi sorvegliano la strada che porta al Castello. Non potrai colpire Cesare al suo arrivo.
  • Ezio: Intendo uccidere il generale Francese. Alla sua morte, Bartolomeo costringerà i Francesi sulla difensiva, facendogli abbandonare il ponte.
  • Caterina: Anche senza le sue truppe, la Guardia Papale continuerà a proteggere la porta interna.
  • Volpe: C'è un ingresso laterale. L'ultimo bambolotto di Lucrezia, Pietro, ha la chiave.
  • Ezio: Si trovava al Castello.
  • Volpe: Torna da me più tardi. Intanto chiederò ai miei ladri di individuarlo.

L'incontro si conclude, ed Ezio lascia il Covo. Fuori, incontra di nuovo Caterina, in groppa ad un cavallo.

  • Ezio: Dove stai andando?
  • Caterina: Non servo a nessuno, senza Forlì. Resterò con i miei figli, in attesa di riavere le mie terre.
  • Ezio: Vorrei che rimanessi.
  • Caterina: Ora sei tu il capo degli Assassini. Riuniscili, Ezio Auditore, e riconquista Roma.

Caterina inizia ad allontanarsi da Ezio con il suo cavallo. Raggiunto il ponte che unisce l'Isola Tiberina al resto di Roma, alza il pugno al cielo.

  • Caterina: Vittoria agli Assassini!
  • Ezio: Vittoria agli Assassini.

Ezio si allontana per non guardare Caterina lasciare Roma.

Risultato

Ezio e i suoi alleati hanno ora un piano per sconfiggere la famiglia Borgia.

Galleria

Inoltre su Fandom

Wiki a caso