Fandom

Assassin's Creed Wiki

Il ritorno (China)

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Chronicles China.png


Il ritorno è la rappresentazione di virtuale di una delle memorie genetiche di Shao Jun, rivissuta nel 2014 da un uomo sconosciuto attraverso il sistema Helix dell'Animus.

Descrizione

Dopo l'assassinio di Gao Feng, Shao Jun deve recuperare i rotoli degli Assassini e fuggire prima che la scoprano.

Dialoghi

  • Jun: Noi Assassini eravamo al sicuro. Ma le Tigri di Zhang Yong hanno rovinato tutto. I loro uomini ci hanno sorpresi e schiacciati, ma non hanno annientato la Confraternita. La morte di Gao Feng sarà un monito per il Templari. Gli Assassini sono tornati...

Jun si avvicina al precipizio, nonché un punto d'osservazione.

  • Jun: Devo conoscere meglio i dintorni.

Jun asserva i dintorni e alla fine esegue il salto della fede.

  • Guardia 1: Visto niente?
  • Guardia 2: No, niente e tu.
  • Guardia 1: No, niente.

Jun raggiunge dove sono presenti i balestrieri. Jun rammenta un altro degli allenamenti con Ezio Auditore da Firenze, il Mentore degli Assassini italiani.

  • Ezio: Mettiamo alla prova i tuoi riflessi.

Jun schiva alcuni proiettili di balestra.

  • Ezio: Sempre acuti vedo. Riprova.

Jun raggiunge una stanza dove vede i rotoli degli Assassini.

  • Guardia 3: Meglio che giri al largo.

Jun riesce a recupera la i rotoli degli Assassini e fugge via, raggiungendo il suo Mentore Wang Yangming.

  • Wang: Fatto?
  • Jun: Gao Feng è morto, shifu.
  • Wang: Sì, ma Yongcheng?
  • Jun: Il macellaio? Bene, il nostro piano ha funzionato. Chi è il prossimo?
  • Wang: Pazienza, sorella. Dobbiamo essere cauti. Ora Zhang Yong e le Tigri controllano l'impero.
  • Jun: Dopo stasera, ha due Tigri in meno. Gao Feng aveva la scatola. Non l'ho recuperata in tempo.
Il ritorno (China) 7.jpg

Jun parla con Wang.

  • Wang: Non temere, sapevamo di correre un rischio. Se ti avessero presa senza la scatola, ti avrebbero ucciso. La recupereremo. E forse i Templari ci condurranno al pezzo mancante.
  • Jun: Forse, ma temo di aver consegnato ai nostri nemici un'arma potente.
  • Wang: Ora riposa, piccola volpe. Insieme libereremo la nostra patria dai Templari e dalle loro pedine, da Zhang Young e dalle Tigri. Rifonderemo la Confraternita.

I due smettono di parlare e proseguono il loro cammino.

Risultato

Jun riesce a recuperare i rotoli degli Assassini e fa rapporto al Mentore Wang Yangming.

Galleria

Inoltre su Fandom

Wiki a caso