Fandom

Assassin's Creed Wiki

Il soffio del vento

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Rogue.png

Il soffio del vento è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Shay Cormac, rivissuta da un impiegato dell'Abstergo Entertainment nel 2014 attraverso il sistema Helix dell'Animus.

Descrizione

Nel gennaio 1752 gli Assassini Shay Cormac e Liam O'Brien si trovano a Port-Menier, dove aiutano il confratello Louis-Joseph Gaultier, Chevalier de la Vérendrye, nell'aiuto di alcuni suoi uomini fatti prigionieri dalla Royal Navy. Nel corso della missione, Shay si impossessa di un brigantino chiamato Morrigan.

Dialoghi

Uno Shay più anziano inizia a raccontare gli eventi del suo passato, si inizia quindi a vedere le immagini di lui da giovane.

  • Shay: Non affondare la lama nella carne innocente. Nasconditi in piena vista. Non compromettere la Confraternita degli Assassini. Sono questi i fondamenti del Credo, quei principi che guidavano la mia vita. Ero un ragazzo allora, la guerra dei sette anni era alle porte. Non avrei mai immaginato ciò che il futuro aveva in serbo per me, ne il prezzo che avrei pagato. Mi chiamo Shay Patrick Cormac. E questa è la mia storia.

Shay inizia a inseguire un uomo incappucciato nei pressi di Port-Menier. Quest'ultimo si ferma nella spiaggia e inizia a commentare tra sè.

  • Liam: Beh, non resteremo senza legna da ardere.

Shay tenta di cogliere di sorpresa l'uomo, che però si gira in tempo per deviarlo. I due si fissano brevemente e poi scoppiano a ridere.

Il soffio del vento 2.png

Shay tenta di sorprendere Liam.

  • Shay: Ammettilo, ho quasi vinto!
  • Liam: "Quasi" conta come niente, Shay. E poi no... E' stata solo fortuna.
  • Shay: La fortuna dipende da noi, Liam.
  • Liam: Lo ripeti da anni, ma non ne hai avuta granchè fino ad oggi. O l'hai usata tutta per tirarti fuori dai guai?
  • Shay: Beh, lo sai, i guai mi seguono ovunque.

Improvvisamente si sente uno sparo in lontananza e i amici due si allertano.

  • Liam: Torniamo indietro.

I due alzano i loro cappucci ed iniziano ad incamminarsi verso l'origine dello sparo.

  • Liam: Andiamo! Pare che il capitano de la Vérendrye e i suoi siano nei guai. Quindi un incontro con i contrabbandieri può finire male?
  • Shay: Non capisco perchè non mi vuoi ancora dire che ci facciamo qui.
  • Liam: Perchè Chevalier ha deciso di non dirtelo.
  • Shay: Pensavo fossimo amici, Liam.
  • Liam: Certo, ma questi sono affari. Tu non c'entri, Shay.

I due continuano a correre verso il loro obiettivo.

  • Liam: Vado troppo veloce per te?
  • Shay: Ti sto solo tenendo d'occhio, nel caso tu cada e ti faccia male.
  • Liam: Su! E' meglio non far aspettare Chevalier.

Gli Assassini raggiungono il luogo, dove Chevalier si sta lamentando del loro ritardo con i suoi uomini.

Il soffio del vento 4.png

Liam e Shay raggiungono Chevalier al campo base.

  • Chevalier: Merda! Dove sono quegli idoti?

Voltandosi, l'Assassino più anziano nota i suoi due confratelli e iracondo getta una bottigia al suolo.

  • Chevalier: Che... Razza di... Dove diavolo eravate!?
  • Shay: Eravamo a caccia. Cos'è successo?
  • Chevalier: I miei uomini sono stati attaccati dagli inglesi!

Colto dall'ironia, Shay ribatte al capitano francese.

  • Shay: Oh, capitano Joseph, perché non li hai sconfitti da solo come dici di saper fare, eh?
  • Chevalier: Per te capitano Louis-Joseph Gauthier, Chevalier de La Vérendrye. E ti sbagli se credi che un allenamento farà di te un vero Assassino. Hai idea di che significhi? Significa essere all'altezza di un'antica tradizione. Significa obbedire ciecamente al tuo Mentore. Altrimenti come potremmo liberare l'umanità?
  • Shay: Sono belle parole, Chevalier, ma non mi sento poi così libero.
  • Chevalier: Ma bada a come parli tu!

Chevalier sferra un pugno al volto di Shay. Tra i due scoppia una rissa.

  • Chevalier: Ti insegnerò un po' di buone maniere. Vieni, vieni!

I litiganti vengono separati da Liam.

Il soffio del vento 6.png

Liam separa Shay e Le Vérendrye.

  • Liam: Andiamo, signori! Abbiamo un nemico comune, e credo sia vicino.
  • Chevalier: La marina inglese ci ha attaccati e costretti alla fuga! Siamo bloccati e, peggio ancora, i contrabbandieri che ci aspettavano sono stati fatti prigionieri.

Chevalier tenta di avventarsi ancora su Shay, ma viene ancora bloccato da Liam.

  • Liam: Noi liberiamo i contrabbandieri, tu pensa ai feriti.

Liam prende una sciabola e una daga porgendole a Shay.

  • Liam: Prendi queste, ti serviranno.

I due si avviano al salvataggio degli uomini.

  • Liam: Fai attenzione, Shay. La marina inglese sarà pronta, pensa all'addestramento. Pronto a dargli una lezione?
  • Shay: Certo. Non vinceranno mai.

Liam uccide una guardia e Shay si complimenta.

  • Shay: Niente male.

Intanto le guardie stanno interrogando i prigionieri.

  • Guardia 1: Dove sono i tuoi compagni ora, brutto verme? Parla o ti spacco la testa in due!
  • Guardia 2: (Ai suoi compagni.) Gente, tenete gli occhi aperti. Gli amici sono ancora qui in giro.

Shay e Liam uccidono le guardie e liberano i prigionieri.

  • Prigioniero: Grazie mille, mi avrebbero impiccato!

A questo punto Shay sale su un brigantino inglese chiamato Morrigan dove libera altri prigionieri. All'improvviso però escono diverse guardie da sottocoperta, che vengono però uccise in un breve scontro da Shay, Liam e Chevalier.

  • Shay: Li tenevo in serbo per te!
  • Liam: Che gentile.
  • Chevalier: Forse non sei del tutto inutile, Shay. (Infligge il colpo di grazia ad una guardia morente.)
  • Shay: Parlando di cose inutili, questi bastardi non avranno più bisogno della nave.
  • Chevalier: Questa grossa merda? Se la vuoi, Shay, prendila pure. Ora riportami alla mia nave.
  • Liam: Hai sentito Chevalier. La nave è tua, Shay. Forza, prendi il timone.

Shay prende il timone della Morrigan.

  • Liam: Gli uomini salvati vorrebbero unirsi a noi. Saranno un ottimo equipaggio.
  • Chevalier: Il loro capitano non mi convince molto, ma dopo di me tu sei il marinaio più esperto della Confraternita, Shay. In più ci farebbe comodo un altro vascello, persino uno ridotto così.
  • Shay: É mia, non è vero? Una nave mia.
  • Chevalier: Il tuo mucchio di spazzatura, si.
  • Shay: Ah, dopo una mano di vernice e dei cannoni nuovi non avrà nulla da invidiare alle altre navi.
  • Liam: Vogliamo iniziare, capitano?
  • Shay: Non chiedo altro!

La Morrigan si avvia.

  • Chevalier: (Tra se.) Teste di cazzo...
  • Shay: É ridotta male, ma galleggia ancora. E il suo nome è Morrigan.
  • Chevalier: Morrigan? La regina delle fate che fu la rovina del saggio Merlino? Oh, oh... É perfetta per te, Shay.
  • Liam: Morrigan era un'antica dea, la regina della guerra e dell'oscurità; raccoglieva le anime dei guerrieri caduti. É perfetta.

I tre Assassini vedono in lontananza il vascello di Chevalier, La Gerfaut, che viene bersagliato dalla Royal Navy.

  • Chevalier: Oh, mio Dio! La mia nave! Brutti bastardi, così la affonderanno!
  • Liam: Mettiamo alla prova la Morrigan, capitano Shay.
  • Shay: Pronti allo scontro, uomini!
  • Chevalier: Fermali, ragazzo! La stanno facendo a pezzi! Fai qualcosa! La mia nave!

Sfruttando la potenza di fuoco della Morrigan, Shay fa abbattere le imbarcazioni della marina inglese.

  • Chevalier: Allora questo vascello può combattere! Tornerò a quel che resta della Gerfaut: il viaggio è lungo e dobbiamo fare le riparazioni.
  • Shay: Eh, allegria, ragazzi. Chevalier è contento di noi!

La Morrigan si accosta alla Gerfaut, e la ciurma nel frattempo intona Randy Dandy-O. Intanto Chevalier saluta Liam e Shay, ritornando al suo vascello mediante una scialuppa.

  • Liam: Quale rotta vuoi che imposti, Shay?
  • Shay: É ora di tornare ad informare il Mentore, non sei d'accordo?
  • Liam: Parole sante, capitano. Parole sante.

Risultato

Gli Assassini liberano dei contrabbandieri loro alleati e si impossessano di un brigantino inglese noto come Morrigan. Mediante quest'ultimo prestano soccorso alla nave di Chevalier.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso