Fandom

Assassin's Creed Wiki

Invito a cena

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Unity.png

Invito a cena è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Arno Dorian, rivissuta da un Iniziato nel 2014 attraverso il sistema Helix dell'Animus.

Descrzione

Dopo aver saputo del coinvolgimento di Louis-Michel le Peletier nel piano di François-Thomas Germain, Arno Dorian al caffé del Palais-Royal per ucciderlo.

Dialoghi

Arno ed Élise de la Serre si recano presso i giardini del museo del Louvre per incontrare il marchese Donatien de Sade.

  • Élise: Ne sei proprio sicuro?
  • Arno: No, non proprio. Ma il marchese è alla Convenzione Nazionale con le Peletier. Magari sa qualcosa.

Arno e Élise incontrano de Sade, che gli pone una domanda non appena li nota.

  • de Sade: Ah... Qual è l'esempio migliore della depravazione del vescovado? Sette suore che corrmpono un prete lascivo o un benedettino ben dotato che sodomizza una capra di nome Pius?
  • Arno: Per nulla al mondo risponderò mai a questa domanda.
  • de Sade: Bene, Arno. Capra sia. Allora, che posso fare per te e per la tua bella amica?

Il marchese si inchina davanti ad Èlise, che però non ricambia.

  • Élise: Louis-Michel le Peletier. Cosa puoi dirci su di lui?
  • de Sade: Ah, il caro Louis! È Passato del tempo dall'osteggiare la pena di morte a chiedere la testa del re in due anni.
  • Arno: Dove lo troviamo?
  • de Sade: Purtroppo di rado socializzo con i miei colleghi. Non capiscono perché non voglio decapitare gli innocenti.

Il marchese volge lo sguardo ad Élise.

  • de Sade: A proposito di innocenti...
  • Arno: de Sade...
  • De Sade: Uhm?
  • Arno: le Peletier...
  • De Sade: Sai, credo che ceni spesso in un caffè vicino al Palais-Royal. Suppongo lo troverete là.
  • Arno: Altrimenti ritornerò.
  • De Sade: Davvero? Allora spero di sbagliarmi!
  • Élise: No. Non credo.

Arno raggiunge il Palais-Royal, dalla cui sommità osserva alcuni vantaggi che possono tornargli utili.

  • Mercante: Vino per il palazzo.
  • Estremista: Passa dal retro.

Adocchia anche una donna intenta a dare ordini.

  • Serva: Stavolta quelle finestre devono brillare, o il signor le Peletier vorrà la mia testa.
  • Remy: Sì, signora.

Arno scorge infine il Templare passare accanto a Jean-Lambert Tallien.

  • Tallien: Buongiorno, cittadino le Peletier.
  • le Peletier: Cittadino Tallien...

Arno raggiunge il palazzo e parla con la serva, con l'intento di aprirsi un varco dentro al caffé aprendo una finestra.

  • Arno: Scusate, signora. Il signor le Peletier si è lamentato dell'aria viziata. Potreste aprire la finestra?
  • Serva: Ma che cosa dite? Il signore detesta gli spifferi!

Arno la corrompe con una somma elevata di denaro.

  • Arno: Questo vi convincerà?

La serva coglie immediatamente il denaro.

  • Serva: Oh, certo signore!

La serva si rivolge a Remy.

  • Serva: Remy! Apri la finestra! Il signor le Pelitier trova quest'aria viziata!
  • Ramy: Avevi detto...
  • Serva: Obbedisci!
  • Ramy: Va bene.

Arno si introduce al palazzo tramite la finestra, accedendo poi al retro per recuperare una bottiglia di vino.

  • Mercante: Volete avvelenare i miei clienti!?
  • Autista: Come, prego?
  • Mercante: Questo vino è tagliato con sali di piombo. Un bicchiere e...

Arno ruba una bottiglia di vino.

  • Arno: Potrebbe tornare utile.
  • Mercante: Faccio questo mestiere da trent'anni, amico. Riconosco bene il vino adulterato!

Cittadini parlano tra loro.

  • Cittadino 1: Che cosa faranno gli austriaci?
  • Cittadino 2: Hai letto il manifesto di Brunswick? "Se verrà inflitta violenza alle loro maestà, nella persona del re, della regina e alla famiglia reale , infliggeranno una memorabile vendetta a Parigi."

Arno penetra nel palazzo.

  • Cittadino 3: Pensavo di stare a casa. La fretta sai.
  • Cittadino 4: La folla. Vuoi perderti un evento irripetibile per così poco?
  • Cittadino 5: Dammi retta gli Americani ci aiuteranno.

Il cittadino le Peletier chiama un cameriere.

  • Le Pelitier: Cameriere!
  • Cameriere: Il vostro miglior vino. Stasero festeggiamo la morte del tiranno.

Arno posa il vino avvelenato.

  • le Peletier: ben fatto David. Non ti ho visto arrivare.
  • Camerire: Ecco qua, signore. Chateau d'If '74. Ottima annata, se posso.
  • le Peletier: Grazie.

Arno raggiunge le Pelitier.

  • le Peletier: Bene. Grazie di aver risparmiato a mia figlia di vedermi così. Non so se ti trovi qui per il mio voto contro il re o perché sono un fratello Templare. Ma tutto ciò che ho fatto per il paese, per il popolo e per la famiglia. Forse sono concetti a te estranei. Ma non vedi che la rivoluzione può portarci solo alla libertà? La libertà che per la tua Confraternita è sacra? Non siamo dalla stessa parte? Ah, non ti commuovo. Va bene. Ma se devi farlo, allora fallo alla svelta. Perché mi torturi così?

Arno assassina le Peletier e accede ai suoi ricordi: per primo vede una riunione con Germain.

  • Germain: Il re deve sembrare un criminale e un traditore. Solo allora, dopo averlo giustiziato come un delinquente, sveleremo la grande verità di Jacques de Molay.
  • le Peletier: Svelate la verità che preferite. Gran Maestro. Io, però, agisco solo per la Francia.
  • Rouille: Avevate ragione. Re Luigi è in contatto con persone assai losche.

Il ricordo si sposta al voto decisivo alla Convenzione nazionale.

  • Deputato: Cittadino le Peletier, i voti sono 360 a favore dell'esecuzione e 360 per la clemenza. Voi cosa votate?

Il Templare si alza in piedi.

  • le Peletier: Esecuzione.

Infine Arno vede un altro incontro con Germain.

  • le Peletier: Il mio voto è stato registrato Gran Maestro.
  • Germain: E?
  • le Peletier: Il re morirà.
  • Germain: Non avevo dubbi. Non vedo l'ora di assistere alla fine della tirannia.
  • le Peletier: Vi riserverò un posto in prima fila.

Il ricordo si interrompe e Arno fugge dalla zona.


Risultato

Arno assassina le Peletier, e tramite i suoi ricordi scopre che Germain presenzierà all'esecuzione del re Luigi in mattinata.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso