Fandom

Assassin's Creed Wiki

Ishak Pasha

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Assassini.pngEraicon - Revelations.pngEraicon - Revelations romanzo.png


Ishak Pasha
Armor of ishak pasha.png
Informazioni biografiche
Morto

1497
Salonnico,
Impero Ottomano

Periodo storico

Rinascimento

Informazioni politiche
Affiliazioni

Assassini
Ottomani

Altre informazioni
Appare in

Revelations
Revelations (romanzo)

Ishak Pasha (1469 - 1497) fu un generale ottomano, statista, Gran Visir, e segretamente un Maestro Assassino e leader degli Assassini turchi.

Biografia

Giovinezza

Ishak Pasha era il Gran Visir del Sultano Bayezid II e capo dell'Ordine degli Assassini del ramo turco. Eseguiva molti incarichi da Visir e cercava di mantenere la pace tra Assassini e Ottomani.

Pace tra Assassini e Ottomani

Ishak Pasha stabilì la pace tra gli Assassini e gli Ottomani. Inoltre, fu proprio lui ad introdurre il futuro maestro Yusuf Tazim all'interno dell'Ordine degli Assassini.

Assassinio dell'Impalatore

Nel 1476, durante la repressione Ottomana su una rivolta ungherese, Pasha si recò in Valacchia e uccise un Templare di nome Vlad Tepes, mozzandogli la testa.

Morte

Nel 1496, Ishak decise di concludere la sua vita da Assassino, e nominò come capo dell'Ordine Yusuf. Ishak passò gli ultimi momenti di vita a Salonnico.

L'armatura

Nel 1510, il sultano Bayezid II affidò al giannizzero Murat Bin Husn l'armatura di Pasha, che nascose nella basilica di Santa Sofia per mantenerla al sicuro.

Tuttavia, alcuni anni dopo, l'Assassino italiano Ezio Auditore da Firenze, trovò le pagine del diario di Ishak Pasha, e le utilizzò per individuare l'armatura sotto la basilica.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso