FANDOM


Eraicon - AssassiniEraicon - Syndicate



"Ci troviamo nel pieno della rivoluzione industriale: il telegrafo, l'elettricità hanno cambiato il modo in cui viviamo. Plasmato il nostro avvenire. Ma tutti devono poter avere un futuro. [...] Dicono che sia arrivata l'era moderna. Io, dico che è arrivato il momento di rinascere. E io vi guiderò."
―Jacob Frye[src]
Jacob Frye
ACS Jacob Frye render
Informazioni biografiche
Nato

9 novembre 1847
Crawley, Regno Unito

Periodo storico

Rivoluzione industriale

Informazioni politiche
Affiliazioni

Assassini
Rooks

Altre informazioni
Appare in

Syndicate

Doppiatore

Maurizio Merluzzo

Sir Jacob Frye (Crawley, 9 novembre 1847 - ?) è stato un noto criminale inglese ed uno dei Maestri del ramo britannico della Confraternita degli Assassini. Figlio dei coniugi Assassini Ethan e Cecily Frye, Jacob venne addestrato fin dalla tenerà età nella filosofia e nell'arte omicida tradizionali della Confraternita. Tuttavia a differenza di sua sorella gemella Evie, Jacob si dimostrò sempre poco interessato agli scopi della Confraternita, sprecando la maggior parte del tempo in risse di strada e ragazzate.

Dopo la morte del padre, i due fratelli si trasferirono a Londra, capitale dell'impero inglese alle prese con una criminalità oscurata dalla maschera del progresso tecnologico e scientifico della rivoluzione industriale. Lì Jacob costruì la sua banda di criminali, i Rooks, decidendo di conquistare tutti i quartieri della città per sollevare un'armata di criminali contro i Templari che governavano l'impero da dietro le quinte.

Occasionalmente venne anche aiutato da Evie, che tuttavia si concentrò di più nella ricerca e nell'acquisizione dei Frutti dell'Eden per conto della Confraternita. Jacob supportò anche il deposto maharaja Duleep Singh nella riconquista del suo titolo, e collaborò con personaggi illustri dell'epoca quali Charles Dickens, Charles Darwin, Alexander Graham Bell, Karl Marx e la Regina Victoria del Regno Unito. Nel 1888 fu rapito dal famigerato Jack lo Squartatore: il serial killer più temuto di Londra, in seguito venne liberato da Evie. Inoltre è il nonno di Lydia Frye.

Nel 2015 le sue memorie genetiche furono rivissute da un Iniziato unitosi agli Assassini attraverso il sistema Helix della tecnologia Animus.

Galleria

Fonti