Fandom

Assassin's Creed Wiki

Jonathan Hawk

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Assassini.pngEraicon - Fumetto Francese.png

PL Vigilante.png Parla chiaro, Templare, oppure taci!

Questo articolo, o questa sezione dell'articolo, è non canonico. Anche se creato da Ubisoft o da loro affiliati, le informazioni che seguono non sono considerate parte della timeline di Assassin's Creed.



Jonathan Hawk.png

Jonathan Hawk.

Jonathan Hawk, detto anche Soggetto 18, è un membro dell'Ordine degli Assassini ed un discendente dell'Assassino Alamanno Accipiter e dell'Assassino egiziano Numa Al'Khamsin. Nel 2012, grazie all'ausilio dell'Animus, rivisse i ricordi dei propri antenati. 

All'interno della macchina, rivisse la battaglia di Aube e di Oppidum del 259 d.C tra Romani ed Alamanni, a cui partecipò il suo antenato Accipiter. Dopo aver rivissuto i ricordi di Accipiter, l'infermiera lo scollegò dall'Animus per lasciarlo riposare due ore, perché una sessione troppo lunga avrebbe potuta essere pericolosa per la sua salute mentale.

In seguito, incontrò Desmond Miles e gli altri Assassini per chiedere loro la "Cartella Nº 24", che Stella Crow gli aveva ordinato di visionare. Durante l'esame della cartella, scoprì di essere un lontano cugino di Desmond e, osservandone il contenuto, Jonathan notò la foto di una piramide egiziana, rendendosi velocemente conto di dove lo avrebbe portato l'esplorazione dei ricordi dei suoi antenati. Mentre la squadra di Desmond si preparava per fuggire dal Santuario di Villa Auditore a Monteriggioni, Jonathan si collegò senza permesso all'Animus di Desmond, scoprendo il suo legame con Numa Al'Khamsin, un Assassino egiziano che custodiva lo Scettro di Aset, un Frutto dell'Eden. A quel punto, Desmond affidò ad Hawk il compito di trovare lo Scettro, mentre lui si occuapava di consegnare l'Ankh a Stella Crow. Così, Jonathan si recò a Londra, dove cominciò a rivivere i ricordi di Numa.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso