Fandom

Assassin's Creed Wiki

Kadar Al-Sayf

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Assassini.pngEraicon - AC1.pngEraicon - Crociata Segreta.png


Kadar Al-Sayf
AC1 Kadar render.png
Informazioni biografiche
Nato

Sconosciuta

Morto

1191
Gerusalemme, Israele

Periodo storico

Terza Crociata

Informazioni politiche
Affiliazioni

Assassini

Altre informazioni
Appare in

Assassin's Creed
La Crociata Segreta

Doppiatore

Ruggero Andreozzi

Kadar Al-Sayf (? - 1191) è stato un membro dell'Ordine degli Assassini durante il XII secolo.[1][2]

Biografia

Kadar era il fratello minore di Malik Al-Sayf. Dalle parole dette da Kadar nel Tempio di Salomone, è evidente che ammirava sia le abilità di Altaïr Ibn-La'Ahad che il grado.[2]

Kadar non era informato sul motivo per cui erano stati inviati nel Tempio, così chiese ad Altaïr di spiegarglielo. Altaïr lo informò che i Templari avevano trovato qualcosa nel tempio, e che il Mentore, Al Mualim, voleva recuperarla.[2]

Quando Altaïr si rivelò a Roberto di Sable e ai Templari, Kadar si unì alla lotta. Tuttavia, dopo che Altaïr venne scaraventato fuori dalla stanza e costretto ad abbandonarli, Kadar venne ucciso in battaglia. Quando Altaïr tornò a Masyaf informò Al Mualim che Kadar e Malik erano morti. Tuttavia, Malik sopravvisse, rivelando che solo Kadar era morto nel Tempio di Salomone. Malik, già arrabbiato contro Altaïr per il suo disprezzo verso il Credo, si infuriò per la morte del fratello. Egli credeva che, senza le azioni arroganti di Altair, Kadar non sarebbe morto e lui non avrebbe perso il braccio sinistro.[2]

Curiosità

  • "Kadar Al-Sayf" si traduce in "Destino della Spada".
  • Kadar indossa gli abiti col cappuccio scuro degli Assassini di basso rango e delle guardie di Masyaf.

Note

Inoltre su Fandom

Wiki a caso