Fandom

Assassin's Creed Wiki

L'Aquila è libera

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - AC3.png

L'Aquila è libera è la rappresentazione virtuale di un ricordo di Ratonhnhaké:ton.

Descrizione

Ratonhnhaké:ton torna al rifugio da Benjamin Franklin, a cui racconta gli eventi accaduti al Boston Neck e la probabile morte di Samuel Adams e Kanen'tó:kon. I due sono costretti ad organizzare la fuga da Boston via mare, per raggiungere New York. Franklin afferma di conoscere la nave adatta, e dopo essersi travestito viene scortato da Ratonhnhaké:ton fino ad una taverna, dove incontrano Robert Faulkner. Dopo aver passato le iniziali incomprensioni, Faulkner decide di aiutare i due, e dice a Ratonhnhaké:ton come liberare la nave al molo.

Dialoghi

Ratonhnhaké:ton, dopo l'indagine al Boston Neck, torna da Benjamin Franklin al rifugio.

Franklin solleva il capo e vede Ratonhnhaké:ton.

  • Franklin: Ma! Cos'è accaduto?
  • Ratonhnhaké:ton: Al Boston Neck li aspettava Putnam.
  • Franklin: E Adams? E Kanen'tó:kon?
  • Ratonhnhaké:ton: Sono stati uccisi.

Franklin viene colto da una crisi nervosa dovuta al panico.

  • Franklin: Uccisi? Siamo i prossimi! Dobbiamo fuggire da qui!
  • Ratonhnhaké:ton: Non c'è modo via terra. Dovremo fuggire via mare.
  • Franklin: Sì! Via mare! Conosco la nave adatta, ma io sono troppo noto per agire apertamente.
L'Aquila È Libera 2.png

Ratonhnhaké:ton parla con Franklin.

  • Ratonhnhaké:ton: Vi cerco un travestimento.
  • Franklin: Ottima idea. Intanto dammi lo schema. Limerò questo metallo con precisione.

Ratonhnhaké:ton dà a Franklin gli schemi recuperati, e quest'ultimo inizia immediatamente a limare il metallo. Nel frattempo, il nativo uccide una giubba blu e porta il cadavere al rifugio. Mentre Ratonhnhaké:ton osserva la mappa distesa sul tavolo, Franklin indossa l'uniforme.

  • Franklin: Hmmm. È un po' stretta, però. Che ne pensi?
  • Ratonhnhaké:ton: Ridicolo.
  • Franklin: Non devi essere sincero per forza.

I due escono dal rifugio. Ratonhnhaké:ton scorta Franklin fino a destinazione, eliminando diverse guardie lungo il tragitto che minacciano Franklin.

  • Franklin: Oh, cielo. Guai in vista.
  • Soldato 1: Ehi! Ecco uno dei nostri!
  • Soldato 2: Venite, siamo diretti alla taverna. Potete pagarci qualche boccale!
L'Aquila È Libera 5.png

Ratonhnhaké:ton scorta Franklin.

  • Soldato 1: Ci hanno sbattuto fuori l'altra volta. Non ci amano molto!
  • Soldato 2: Che c'è non siamo degni di sua altezza?!?

Ratonhnhaké:ton non interviene e le guardie si defilano. Poco dopo, Franklin incontra un altro soldato.

  • Soldato 3: Fermo lì, caporale!
  • Franklin: Signorsì.
  • Soldato 3: Quell'uniforme non vi calza affatto, non vi pare?

Ratonhnhaké:ton usa il volo dell'aquila per atterrare sul soldato ed ucciderlo.

  • Franklin: (Sospiro di sollievo) C'è mancato poco!

Franklin continua a camminare, ma incontra altri due soldati.

  • Soldato 4: Ehi, voi! Soldato! Fermo!
  • Soldato 5: Che avete da fare in questo distretto?
  • Franklin: Ecco, io... Ehm.
  • Soldato 4: Di che corpo siete?

Ratonhnhaké:ton invia un branco di lupi, liberandosi dei due fastidiosi soldati.

  • Franklin: Grazie per essertene occupato.
L'Aquila È Libera 6.png

Faulkner prende Franklin per il collo.

Franklin e Ratonhnhaké:ton arrivano a destinazione. Franklin parla con un uomo appoggiato ad un muro con in mano una bottiglia.

  • Franklin: Signor Faulkner! Signore!

Robert Faulkner si volta.

  • Faulkner: Lei chi è? Ti conosco? Franklin?!?
  • Franklin: Costretto a travestirmi.

Faulkner, in un impeto di rabbia, prende Franklin per il collo e lo sbatte al muro.

  • Faulkner: Maledetto...! Mi hai rubato la nave, bastardo!

Ratonhnhaké:ton interviene e separa i due.

  • Ratonhnhaké:ton: Calma, signor Faulkner. Il signor Franklin sta con noi ribelli, ora.
  • Franklin: Tu devi aiutarci.
  • Faulkner: E perché dovrei?
  • Ratonhnhaké:ton: Riavrete la vostra nave.
  • Faulkner: Ah! Quel dannato molo è pieno di guardie.
  • Ratonhnhaké:ton: Posso pensarci io, se voi mi dite cosa fare.
L'Aquila È Libera 10.png

Ratonhnhaké:ton libera l'Aquila.

  • Faulkner: Bene, vediamo. Tanto per cominciare dovrai levare l'ancora. Io penserò a mettere insieme una ciurma.
  • Ratonhnhaké:ton: Poi sistemeremo le guardie e salperemo.

Ratonhnhaké:ton si reca al porto dove elimina dei tiratori nemici appostati sugli alberi maestri delle navi al molo. Dopodiché, taglia le cime d'ormeggio per liberare l'Aquila, liberandosi anche di alcuni soldati nelle vicinanze.
Dopo aver liberato la nave, Ratonhnhaké:ton lascia la zona.

Risultato

Ratonhnhaké:ton e Franklin escogitano un piano per fuggire da Boston con l'aiuto di Faulkner.

Galleria

Inoltre su Fandom

Wiki a caso