Fandom

Assassin's Creed Wiki

La Rosa in Fiore

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Brotherhood.pngEraicon - Project Legacy.pngEraicon - Fratellanza.png

La Rosa in Fiore era un bordello romano, uno dei più popolari e frequentati. Inizialmente sotto il controllo di Madonna Solari, a partire dal 1500 venne gestito da Claudia Auditore.

Storia

Almeno dal 1497, il bordello era gestito da Madonna Solari e dal fratello Santino. Malgrado fosse molto frequentato, era in pessime condizioni. Quando Cesare Borgia venne a sapere che i due erano coinvolti in affari loschi, si recò al bordello. I Solari proposero al figlio del papa una delle cortigiane per il suo servizio personale. Cesare scelse Fiora Cavazza.

Negli anni seguenti, Madonna Solari inizialmente accettò di allearsi con gli Assassini, ma poi cominciò a divulgare informazioni sulla Confraternita.

Nel 1500, la matrona venne rapita dai Cento Occhi, che chiesero 2500 fiorini come riscatto. L'Assassino Ezio Auditore da Firenze, intenzionato ad allearsi con le cortigiane, si offrì di pagare il riscatto. Tuttavia gli schiavisti uccisero comunque la matrona. Ezio, dopo aver ucciso i banditi e recuperato il denaro, ristrutturò l'edificio, e la sorella Claudia divenne la nuova matrona. Gestì il bordello insieme alla madre Maria.

Negli anni successivi, la Rosa in Fiore divenne il più popolare bordello di Roma, frequentato da nobili, senatori, cardinali, e anche da personaggi illustri come ambasciatori stranieri in visita alla corte papale.
Ezio continuò ad aiutare le cortigiane, che in cambio gli trasmisero importanti informazioni.

Nel 1504, dopo essere stata aggredita da alcune guardie fedeli ai Borgia, Claudia lasciò il posto di matrona a Rosa. Nel 1506, tuttavia, Claudia aveva già ripreso ad occuparsi del bordello ed aiutò il fratello a procurarsi l'invito per un'esposizione d'arte a Castel Sant'Angelo.

Galleria

Curiosità

  • Sulla facciata nord dell'edificio, si trova una Breccia.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso