Fandom

Assassin's Creed Wiki

La caduta di Robespierre

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Unity.png

La caduta di Robespierre è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Arno Dorian, rivissuta da un Iniziato nel 2014 attraverso il sistema Helix dell'Animus.

Descrizione

Arno viene a sapere da Élise de la Serre che Maximilien de Robespierre è stato arresto e portato in alla Prigione di Luxembourg.

Dialoghi

Arno raggiunge Élise.

  • Arno: Ho avuto il tuo messaggio. Che succede?
  • Élise: Abbiamo esagerato, nello screditare Robespierre.

Arno e Élise si incamminano per le strade.

  • Arno: Che è successo?
  • Élise: È stato arrestato.
  • Arno: Cosa!?
  • Élise: Pare che abbia minacciato una purga contro i "nemici dello stato" e la Commissione si è ribellata. Lo portano alla Prigione di Luxembourg. L'esecuzione è fissata per domattina.
  • Arno: Allora dobbiamo raggiungerlo.

I due terminano la loro conversazione e proseguono spediti per le strade di Parigi, dove alcuni cittadini celebrano la rivoluzione.

  • Giacobini: Morte ai nemici della libertà! Parigi è per Robespierre!
  • Cittadini: Parigi è per la ghigliottina, direi! Lo macchia il sangue di Danton.

Arno e Élise raggiungono la guardia nazionale che doveva scortare Robespierre, ma la trovano del tutto decimata.

  • Arno: Ma che diavolo?
  • Élise: Quell sono Guardie Nazionali! La scorta di Robespierre. No! Se lo perdiamo...
  • Arno: Niente panico per ora. Possiamo ancora scoprire cosa è successo.

Arno esamina la zona con l'ausilio del suo occhio dell'aquila, e individua un superstite.

  • Arno: Élise!

Élise raggiunge Arno.

  • Arno: Che cosa è successo qui?
  • Guardia 1: Era una trappola. Le truppe del Comune ci hanno aggredito. Volevano liberare i prigionieri.
  • Arno: Hanno preso Robespierre?
  • Guardia 1: Non lo so, sono rimasto indietro. Ma sono andati di là.
  • Arno: Grazie. Ora vai da un medico.

Il soldato si allontana.

  • Élise: Se è ancora in custodia, sarà già alla Prigione di Luxembourg.
  • Arno: Altrimenti si saranno rintanati qui da qualche parte. Non andranno lontano con mezza città contro Robespierre.
  • Élise: Vado alla prigione. Tu segui la rivolta, vedi se trovi una traccia.
  • Arno: Bene.

I due si separano. Arno trova una seconda guardia ferita.

  • Arno: Dov'è Robespierre?

La Guardia Nazionale indica la direzione.

  • Guardia 2: Sono andati di là.

Arno raggiunge la zona indicata, dove osserva Robespierre protetto dai comunali, che respinge i cittadini infuriati.

  • Cittadino 4: Omicida!
  • Cittadino 5: Tiranno!
  • Comunale 1: Corra, signore! Resisteremo in attesa dei rinforzi!
  • Robespierre: Sei un eroe della Francia, amico mio.
  • Cittadino 6: Mai più la tirannia!

Robespierre inizia a fuggire, e Arno lo segue fino all'Hôtel de Ville. Lì il Templare viene accolto dai suoi seguaci.

  • Comunale 2: Grazie a Dio siete salvo. La Comune è con voi?
  • Robespierre: Grazie, sergente. Lodo la vostra lealtà.
  • Comunale 3: Meglio entrare. Arriveranno le guardie della Convenzione.
  • Robespierre: Sì, certo. Io affido me stesso nelle vostre mani.

Robespierre entra nell'Hôtel de Ville. Arno dunque ispeziona la zona alla ricerca di un'opportunità di infiltrazione. Intanto un cavaliere pronuncia a gran voce un editto.

  • Ufficiale: Si renda noto che la Comune, a causa della protezione offerta al criminale Robespierre, è ora in aperta rivolta contro la nazione. Le guardie della Convenzione Nazionele hanno il compito di arrestare il traditore Robespierre e i suoi seguaci. Si consiglia di rimanere in casa finché giustizia non sarà fatta. Si rende anche noto che il cittadino Robespierre, il cittadino Hanriot, e i suoi alleati sono fuorilegge. Qualsiasi cittadino che aiuterà questi criminali andrà alla ghigliottina. La giustizia rivoluzionaria trionferà!

Arno trova un varco e si infiltra nell'Hôtel de Ville.

  • Comunale 4: La Convenzione ha chiamato Barras.
  • Comunale 5: Merda!

L'Assassino esiliato scassina una porta ed entra all'interno.

  • Comunale 6: Cinque di meno all'ultima andata. Tra un po' la Convenzione non troverà più nessuno.

Arno raggiunge la stanza di Robespierre, osservandolo in uno stato di panico.

  • Robespierre: Dannazione! Ho avvisato Germain tre ore fa!

Arno fa capolino nella stanza, venendo notato.

  • Robespierre: Merda!

Robespierre va alla disperata ricerca della sua pistola, che tuttavia Arno gli ruba e gli ritorce contro.

  • Robespierre: Germain mi ha parlato di te. Sei uno di loro, vero? Un Assassino.
  • Arno: Non più. Dov'è Germain?

Arno vede entrare Élise tempestivamente.

  • Arno: Élise.
  • Élise: Non resta molto tempo.

La ragazza punta la sua pistola a Robespierre.

  • Élise: Dov'è Germain?
  • Robespierre: Io non parlerò.

Élise spara al volto di Robespierre lasciandogli un profondo buco alla guancia.

  • Élise: Allora scrivi.

Robespierre scrive il luogo dove è rintanato Germain.
Élise prende il foglie lo esamina.

  • Élise: Al Tempio. Dovevo saperlo. Goditi la giustizia rivoluzionaria, amico!

Arno e Élise si dileguano, e subito dopo la Guardia Nazionale irrompe nella stanza.

  • Guardia 3: Prendetelo!

I soldati arrestano Robespierre.

Risultato

Arno ed Élise permettono la cattura di Robespierre, scoprendo da lui anche la posizione di Germain.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso