Fandom

Assassin's Creed Wiki

La scommessa di Black Bart

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - AC4.png

La scommessa di Black Bart è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Edward Kenway, rivissuta da un impiegato dell'Abstergo Entertainment nel 2013 attraverso l'Animus Omega.

Descrizione

Edward Kenway, che sta collaborando con il Saggio Bartholomew Roberts per trovare l'Osservatorio, si infiltra con la Jackdaw in una flotta portoghese al fine di recuperare delle fiale di sangue.

Dialoghi

Edward Kenway incontra Bartholomew Roberts sulla spiaggia dell'isola di Misteriosa.

  • Edward: È buffo, sai? Dello scorbuto, la cura è la cosa più piacevole. Ma se ti prendi la sifilide da una puttana e devi prendere il mercurio, è più piacevole prendere la malattia che curarla.

Edward porge la bottiglia che ha in mano a Roberts, che tuttavia rifiuta con un gesto della mano.

  • Edward: C'è qualcosa che ti rode?
  • Roberts: Già. Tutti gli uomini vogliono seguire un codice, o un credo, no? Ma al momento buono, molti seguono l'istinto, anziché le leggi che hanno scelto. Ma per quale motivo avere un credo, se poi non si seguono i suoi dettami?
  • Edward: Per sentirsi parte di qualcosa. Almeno per me. Tu che ne pensi?
  • Roberts: Beh, gli uomini sono pecore. E un vecchio lupo si merita tutto il loro sangue, fino all'ultima goccia!

Il Saggio prende un foglio piegato e lo dà ad Edward.

  • Roberts: Segui questa mappa. Porta solo gente fidata.

Roberts si allontana.
In seguito, la Jackdaw raggiunge, al largo delle coste sudamericane, la nave ammiraglia di Roberts, la Princess. Edward sale a bordo della nave del Saggio, che è seduto su uno sgabello vicino ad un capitano portoghese prigioniero.

  • Roberts: Ah, capitano Kenway. Useremo la tua nave per il nostro piano, o la mia?
  • Edward: Voglio sapere i dettagli prima di decidere.
  • Roberts: Beh, sarà un azzardo. Questo "informatore" sostiene che il tesoro che cerco è su un galeone non lontano da qui. Per il suo bene, spero sia vero.
  • Edward: Hai già pensato ad un piano?
  • Roberts: Certo. Grazie a lui otterremo una bandiera portoghese che servirà ad avvicinarci il più possibile. È un'idea molto semplice... se seguirai i miei ordini alla lettera.
  • Edward: Con la Jackdaw, allora.
  • Roberts: Ottimo.

Edward sale a bordo della sua nave con Roberts e il suo ostaggio.

  • Edward: Siamo in inferiorità, Roberts. Qual è il piano?
  • Roberts: L'ammiraglia della flotta trasporta un ricco tesoro in un grosso scrigno. Fiale di cristallo piene di sangue, come ricorderai.
  • Edward: Andiamo a caccia di sangue? Tutto qui?
  • Roberts: Ti ho chiesto di seguire le istruzioni alla lettera, capitano, ma non ti ho dato il permesso di fare domande. Voglio tutte quelle fiale, e intatte. E se non le avrò, diventeremo nemici. Mi hai capito?
  • Edward: Va bene, sì.
    Non riconosco il tuo accento, Roberts. Vieni dell'ovest forse?
  • Roberts: Proprio così. Da un paesino, Casnewydd-Bach.
  • Edward: Mai sentito.
  • Roberts: Già, è normale. Bisognerebbe mettere un'insegna all'ingresso del paese: "Benvenuti a Casnewydd-Bach, la città è già finita."
  • Edward: Io sono nato a Swansea.
  • Roberts: Ah, una vera metropoli, al confronto.

La Jackdaw si avvicina ad una nave che è lontana dal resto della flotta.

La scommessa di Black Bart 2.png

I pirati si avvicinano alla nave portoghese.

  • Roberts: È quel che ci serve, capitano. Vedi quella nave là? Ci serve la sua bandiera per ingannarli.
  • Edward: Sono in grado di rubare la bandiera senza disturbare una mosca, vuoi vedere?
  • Roberts: Se è così, prova. (Al prigioniero) (Comincia a parlare, capitano...)

Il capitano prigioniero, con una pistola puntata alla schiena da Roberts, comincia a parlare con l'equipaggio della nave portoghese, distraendolo per permettere ad Edward di arrampicarsi sul cordame della nave portoghese.

  • Capitano: (Ah... Salve, signori! Dio salvi il magnanimo re Giovanni!)
  • Soldato 1: (Che Dio lo protegga, signore! Come state in questa splendida serata?)
  • Capitano: (Molto bene, molto bene, grazie. Uh... Solo una ricognizione tra la flotta per vedere che sia tutto in... beh, in ordine e in piena forma. È tutto a posto lì da voi?)
  • Soldato 1: (Sì, signore. Tutto a posto, sì! Aspettiamo che l'ammiraglia faccia acqua e scorte per poi ripartire. Oh, e credo che uno dei mercantili della flotta abbia bisogno di un nuovo albero. Gli uomini a terra stanno cercando un fusto adatto.)
  • Capitano: (Ci sono dei mercantili con voi, dunque? E quanti, lo sapete?)
  • Soldato 1: (È la maggior parte della nostra flotta, signore. Di quarantadue navi, direi che più di due terzi sono mercantili.)
  • Capitano: (Ah, un gran numero! Immagino che temiate i pirati, allora.)
  • Soldato 1: (Sì, signore, è vero. Ma stiamo attenti. Con tanti pirati in giro, alla flotta serve protezione. Non è facile fare la guardia a una trentina di navi!)
  • Capitano: (Immagino di no.)
  • Soldato 1: (Scusate se domando, signore, ma non riconosco la vostra nave. E non battete la bandiera del re.)
  • Capitano: (Ecco, sì... Beh, a proposito di pirati, questo brigantino è stato liberato da una banda di canaglie giusto pochi giorni fa. Non abbiamo ancora avuto modo di risistemarlo!)
  • Soldato 1: (Ah! Eccellente lavoro, signore. Molto bene!)
  • Capitano: (Grazie, giovanotto. Io... ah... vi lascio tornare ai vostri doveri. Resto in zona, nel caso vi occorra qualcosa.)
  • Soldato 1: (Certo, signore! Grazie, signore! Ah, scusate, signore. Dovevo chiedervelo prima! Abbiamo delle lettere da consegnare a Salvador e San Paolo. Per caso, a breve farete rotta a sud?)
  • Capitano: (Oh... Ah... No, non per i prossimi mesi, temo.)
  • Soldato 1: (Capisco, signore. Io ci ho provato!)

Il soldato nota che il brigantino non riparte.

  • Soldato 1: (Tutto bene, signore?)
  • Capitano: (Benissimo, grazie! Qualche controllo prima di salpare!)
La scommessa di Black Bart 3.png

Edward abbassa la bandiera portoghese.

Edward, che ha raggiunto la cima dell'albero della nave, abbassa la bandiera e la lancia ad Adéwalé, che si è avvicinato a bordo di una scialuppa.

  • Capitano: (È stato un piacere parlare con voi, figliolo. Portate i miei saluti al vostro capitano.)
  • Soldato 1: (Sissignore. Ora dorme. Gli spiacerà non avervi visto.)
  • Capitano: (Un vero peccato. Addio e che il Signore vi benedica!)

Edward torna al timone della Jackdaw.

  • Edward: Hai la bandiera?
  • Roberts: Sì. La stiamo battendo, funzionerà di sicuro.

La Jackdaw salpa alla ricerca dell'ammiraglia.

  • Edward: Resto a distanza, buono e calmo.
  • Roberts: Ehi, la bandiera rubata non ci proteggerà ancora a lungo.
  • Capitano: (Vi prego, signore! Qualunque cosa vogliate, vi supplico di rinunciare!)
  • Roberts: (Impossibile.)
  • Edward: Perché piagnucola così?
  • Roberts: Non piagnucola, è entusiasta!

La Jackdaw giunge in vista della Nosso Senhor da Compreensão, il vascello su cui si trovano le fiale nonché la nave ammiraglia della flotta.

  • Adéwalé: Laggiù! Scaricano qualcosa da quella nave.
  • Roberts: Non sarà il nostro bottino? Forse dovresti andare a terra, capitano Kenway. Cerca lo scrigno. E se contiene ciò che vogliamo, portalo qui. Diremo che siamo una nave di appestati. Non si avvicineranno per non rischiare di morire.

Edward scende a terra alla ricerca delle fiale, mentre il capitano prigioniero, sempre minacciato da Roberts, cerca di convincere i soldati portoghesi a non salire a bordo della Jackdaw.

  • Soldato 2: (Ehi, di bordo! Possiamo parlare con il capitano della nave?)
  • Capitano: (Ehilà, salve! Sono io! Scusate i miei metodi bruschi, ma purtroppo rechiamo brutte notizie. Qui a bordo c'è un'epidemia di peste!)
  • Soldato 2: (Che cosa?! Peste? Perdio, com'è successo?)
  • Capitano: (Un carico infetto, temo. Sentite, potreste... beh, lasciarci gestire la situazione per il momento? Troveremo un posto adatto per la quarantena senza contagiare voi.)
  • Soldato 2: (Sì, certo, signore. Comunichiamo il messaggio.)
  • Soldato 3: (La peste! Il capitano di quella nave dice che sono contagiati dalla peste! Cosa facciamo?)
  • Soldato 4: (Rafael! Raduna gli uomini e vai a ispezionarla! Dicono che sono contagiati dalla peste, ma io voglio vederci chiaro.)
  • Soldato 5: (Che ci fa qui quella nave? Batte la bandiera del re, ma io non l'ho mai vista prima.)
  • Soldato 6: (Attenzione a quella nave. Gira qui intorno da un pezzo, senza motivo.)
  • Soldato 7: (Ho sentito che uno spagnolo sta facendo visita all'ammiraglio. Questa cosa mi puzza di tradimento.)
  • Soldato 8: (Già. Ho sentito che si chiama Torres. Non è strano che uno spagnolo percorra a testa alta il ponte di una nostra nave da guerra?)
  • Soldato 9: (Anche se odio la marina, la disciplina non mi dispiace. Il ponte dei cannoni dev'essere sempre in ordine e pulito come il culo di una balena! Il capitano ha ragione a farlo pulire finché non luccica. Questione di buon senso!)
La scommessa di Black Bart 4.png

Edward depreda lo scrigno contenente le fiale vuote.

Edward trova lo scrigno che è stato portato a terra e lo depreda, ma trova solo delle fiale di sangue vuote. Fa quindi ritorno alla Jackdaw, che Adéwalé ha fatto avanzare per seguire la Nosso Senhor.

  • Edward: Lo scrigno che hanno portato a terra era pieno di fiale vuote. Dov'è il capitano portoghese?
  • Roberts: Non ci serviva più a niente.
  • Edward: Dov'è adesso?
  • Roberts: Dorme tranquillo sul fondo del mare.
  • Edward: Quanti uomini dobbiamo uccidere per un misero bottino?
  • Roberts: Tutti quelli che proveranno ad ostacolarci.

Adéwalé nota un relitto di una nave che si è incagliata.

  • Adéwalé: Stai attento, capitano. C'è chi ha raccolto questa sfida, e ha perso tutto.
  • Edward: Noi siamo di altra tempra, Adé.
  • Roberts: Sono state le ultime parole di tanti marinai, lo sai?

I pirati notano che la Nosso Senhor si è fermata vicino ad una spiaggia dove si trovano molti soldati.

  • Roberts: Il nostro tesoro sarà su quel galeone. Prendiamo l'intera nave, così risparmiamo tempo!
  • Edward: Sì, mi sembra un'ottima idea.
  • Adéwalé: Posso avvicinare la Jackdaw, ma quelle sentinelle sono un problema.
  • Edward: Hai ragione. Ci penserò io a quelle.

Edward scende a terra per liberare la rotta della Jackdaw uccidendo gli artiglieri che sorvegliano la zona dalle torri di guardia.

  • Soldato 10: (Sono stufo di questa vita. Ma non ho neanche voglia di tornare a Lisbona.)
  • Soldato 11: (Hai sentito cos'è successo a quei pirati inglesi a Nassau? Il loro re Giorgio ha mandato un uomo a sistemarli tutti, e pare che abbia fatto un gran lavoro.)
  • Soldato 12: (Una gran bella serata, bisogna ammetterlo. Ce ne sono state poche questo mese.)
  • Soldato 13: (Il tuo gruppo era di guardia a babordo stamattina? O ieri? Cristo, ho perso il conto dei giorni!)

Edward assassina i due artiglieri presenti sulla spiaggia, permettendo alla Jackdaw di avvicinarsi al galeone.

  • Capitano della Nosso Sehnor: (Via di qui, e a testa bassa! Non si gioca a carte sul ponte!)

Edward assassina il capitano della Nosso Senhor e poi fischia per segnalare al suo equipaggio di salire a bordo.

  • Soldato 14: (Che diavolo succede qui?)

I pirati eliminano rapidamente i soldati portoghesi, prendendo il controllo del galeone. Diverse navi portoghesi lo notano e sparano dei colpi di cannone.

  • Roberts: Ci hanno avvistati! Ma noi siamo pronti!
  • Edward: Ai vostri posti! Uomini ai cannoni, tutti pronti!
  • Roberts: Agli ordini, capitano! Vediamo questa signora in azione!

Edward prende il timone dell'ammiraglia e segue la Jackdaw mentre affronta le navi che stanno attaccando il galeone.

  • Roberts: Difendiamo ciò che è nostro, gente!
    Non c'è niente come il caldo vento dell'inferno che ti soffia in faccia!
    Nessuna pietà per chi ci sbarra la strada!

I pirati riescono a fuggire con il galeone.
Un pirata porta a Roberts lo scrigno con le fiale di sangue.

  • Roberts: Ecco il bottino! I Templari si sono dati da fare...

Roberts prende una fiala e la osserva.

Roberts lancia la fiala ad Edward, che la studia stupefatto mentre Roberts continua ad analizzare le fiale presenti nello scrigno.

La scommessa di Black Bart 9.png

Edward osserva una fiala di sangue.

  • Roberts: Woodes Rogers. Ben Hornigold. Persino Torres. Piccole quantità, per uno scopo assai speciale.
  • Edward: Devi portarmi all'Osservatorio, Roberts. Devo sapere che cos'è.
  • Roberts: A che pro, eh? Vuoi venderlo sotto il mio naso? O mi aiuterai, e faremo fortuna entrambi?
  • Edward: Voglio soltanto una vita agiata.
  • Roberts: Sei ridicolo! Una vita breve e intensa, ecco il mio motto. L'ottimismo non è il mio forte.

Edward non risponde, limitandosi a fissare intensamente il Saggio.

  • Roberts: Va bene, capitano Kenway. Te lo sei meritato.

Edward lascia la Nosso Senhor da Compreensão a Roberts e torna a bordo della Jackdaw.

Risultato

Edward recupera le fiale di sangue, come desiderato dal Saggio, e convince Roberts a portarlo all'Osservatorio.

Galleria

Inoltre su Fandom

Wiki a caso