Fandom

Assassin's Creed Wiki

Libero arbitrio

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Rogue.png

Libero arbitrio è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Shay Cormac, rivissuta da un impiegato dell'Abstergo Entertainment nel 2014 attraverso il sistema Helix dell'Animus.

Descrizione

A seguito del disastro provocato a Lisbona, Shay rientra infuriato alla tenuta di Davenport.

Dialoghi

Shay entra furibondo in una stanza della tenuta, dove sono presenti Hope e Achille, rivolgendo a quest'ultimo toni ostili.

  • Shay: Allora qual è la prossima città che devo distruggere? In Portogallo è successo come ad Haiti.

Notando la furia con cui il ragazzo si è avvicinato al Mentore, Hope lo spinge più lontano, ma continua comunque a parlare.

  • Shay: Un grosso terremoto. Migliaia di morti per colpa del tuo manoscritto!
  • Achille: Non può essere...
  • Hope: Nessuno può scatenare un terremoto.
  • Shay: Ma una persona che maneggia i manufatti dei Precursori si invece! Hai visto la scatola, Hope. Il tempio era pervaso di quel potere immenso. (Ad Achille) Tu, mi hai fatto uccidere degli innocenti!
  • Hope: Come osi!
  • Shay: Lo difendi? Achille mi ha mandato là come Mackandal ha mandato il suo uomo ad Haiti. Lui lo sapeva!

Nel frattempo entra anche Liam che tenta anch'egli di placare Shay allontanandolo.

  • Liam: Ma che diavolo sta succedendo? Basta!
  • Achille: L'operazione era delicata, forse tu...
  • Shay: Stai scuotendo la terra stessa! Chi sei tu per decidere quale città dovrà cadere?
  • Achille: Portatelo fuori di qui.

Liam riesce a portare Shay fuori dalla stanza, e Hope ne sbatte con forza la porta. Più tardi, Shay rimugina gli eventi davanti ad un falò.

  • Shay: Liam si illude se pensa che lascerò stare. Non ci si può fidare di Achille: non deve trovare altri templi dei Precursori. Non mi importa se è un Mentore o se la sua famiglia è morta. Non possono esserci scuse per questa follia!

Sollevandosi il cappuccio, spegne il falò e si reca verso la casa di Achille.

  • Shay: C'è solo una cosa da fare.

Si infiltra nella casa, e mediante la lama celata forza il cassetto in cui è contenuto il manoscritto.

  • Shay: Non si torna più indietro...

Prende il manoscritto venendo sorpreso da Achille.

  • Achille: Speravo tanto in te, Shay.
  • Shay: Achille. Devo farlo.
  • Achille: E cosa stai facendo esattamente? Derubi i tuoi fratelli? Mi tradisci?
  • Shay: Qualcuno dovrà pur rimediare.
  • Achille: Rimediare? Non hai idea di cosa stai facendo! Il futuro di tutto il continente, forse del mondo intero, dipende da quel manoscritto.
  • Shay: Forse. Ma con che diritto decidiamo il futuro?
  • Achille: Diritto? É nostra responsabilità!
  • Shay: Noi siamo responsabili della morte di innocenti e del crollo di città. Questa... folle brama di potere... Finisce qui!
  • Achille: Non ti lascerò distruggere ciò che ho costruito!

Il Mentore aggredisce Shay, il quale riesce a difendersi ed a fuggire dalla finestra. Pertanto Achille inizia a reclamare l'aiuto dei confratelli.

  • Achille: Assassini! Fermatelo! Fermate Shay!

Avendo udito l'allarme di Achille, dal porto Chevalier inizia bombardare la tenuta a colpi di mortaio, nella speranza di colpire Shay. Nel frattempo gli altri Assassini commentano sbigottiti quanto sta accadendo.

  • Assassino 1: Ma Chevalier è impazzito? Distruggerà la tenuta!
  • Assassino 2: Al riparo!
  • Assassino 3: Mortai!

Per impedire a Shay di proseguire, Liam spara a dei barili di polvere da sparo generando una piccola frana.

  • Hope: La violenza è ahimè necessaria! Perchè non mi ascolti, Shay? Non ti ho insegnato niente? Ma sei impazzito?
  • Kesegowaase: Non ti lascerò fuggire.

Shay ri ritrova ai margini di una sporgenza dove tutti gli Assassini lo accerchiano, con Liam a tenerlo sotto tiro.

  • Liam: Ora basta!
  • Hope: Ridacci il manoscritto, Shay. Di certo Achille...
  • Shay: Non posso. Non lascerò che accada ancora. Tante vite spezzate... una in più non conta.

Si incammina verso il bordo del dirupo.

  • Liam: Shay!

Shay viene colpito alla schiena da un proiettile, precipitando rovinosamente nella baia sottostante.

Risultato

Shay ruba il manoscritto agli Assassini, venendo però ferito gravemente durante la sua fuga.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso