Fandom

Assassin's Creed Wiki

Louis-Joseph d'Albert de Luynes

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Assassini.pngEraicon - Unity.png

Louis-Joseph d'Albert de Luynes, conte d'Albert (1672 - 1758) è stato un nobile e politico francese, ufficiale dell'Armée française ed un membro del ramo locale dell'Ordine degli Assassini. In un momento imprecisato della seconda metà del XVII secolo, d'Albert ed altri tre Assassini vennero incaricati dal loro Mentore di reclutare nella Confraternita la famosa cantante e spadaccina Julie d'Aubigny. Ma a causa della sua misoginia, d'Albert diede il via ad uno scontro con la donna. Quest'ultima riuscì a sconfiggere i tre Assassini ed a ferire d'Albert alla spalla.

Tornato alla Confraternita, Louis distorse leggermente il suo rapporto, cosa che non convinse però il confratello Maréchal, che interrogò gli altri Assassini che erano stati inviati in missione. Sdegnato dalla verità portata alla luce, Maréchal dichiarò pubblicamente che d'Albert era un "asino" e che certe missioni andavano affidate a uomini come lui, evitando di assegnarle "come porcellana ad un babbuino".

Alla fine, nonostante il primo incontro con d'Aubgny risultò piuttosto infelice, Maréchal riuscì a persuaderla fino a farla entrare nella Confraternita. Sotto il suo addestramento, la donna perfezionò le sue doti di attrice e combattente, divenendo un prezioso membro della Confraternita, a differenza di quanto aveva detto d'Albert, che la riteneva inadatta come Assassina.

Fonti

Inoltre su Fandom

Wiki a caso