Fandom

Assassin's Creed Wiki

Lupo travestito da agnello

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Brotherhood.png

Potresti aver cercato il ricordo Lupi travestiti da agnelli di Assassin's Creed II.

Lupo travestito da agnello è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Ezio Auditore da Firenze, rivissuta da Desmond Miles nel 2012 attraverso l'Animus.

Descrizione

Ezio Auditore da Firenze entra nella Basilica di San Pietro, alla ricerca di una delle tane di Romolo.

Dialoghi

Ezio Auditore da Firenze entra nella Basilica di San Pietro, durante la conclusione di una messa.

  • Sacerdote: Benedicat vos omnipotens Deus, Pater, et Filius, et Spiritus Sanctus, Amen. Ite, missa est. Deo gratias.

Conclusa la celebrazione, i cardinali presenti si alzano ed iniziano a parlare all'interno della Basilica. Dopo aver individuato in mezzo alla folla, grazie all'occhio dell'aquila, il cardinale legato ai Seguaci di Romolo, Ezio inizia a pedinarlo mimetizzandosi tra gli altri cardinali, che nel frattempo conversano tra di loro.

Lupo Travestito Da Agnello 3.png

Ezio pedina il cardinale mimetizzato tra gli altri cardinali.

Ezio continua a muoversi tra i cardinali.

  • Cardinale 3: Si dice che le casse Papali siano vuote.
  • Cardinale 4: Sul serio? La tesoreria del Papa non è mai vuota. Se dovesse avere bisogno di fondi a Sua Santità basterebbe uccidere un'altro ricco cardinale.
  • Cardinale 3: Disgustoso.

Ezio si sposta nuovamente, spostandosi in un altro gruppo di cardinali, mentre osserva il suo bersaglio avvicinarsi ad un grande cancello laterale.

  • Cardinale 5: Si chiama Ezio Auditore.
  • Cardinale 6: Chi?
  • Cardinale 5: L'Assassino. Ha ucciso lui il Banchiere. Dicono che si aggiri persino nelle sale Vaticane e che nessuno riesca a fermarlo.
  • Cardinale 6: Allora c'è speranza, dopotutto. Forse il dominio di Cesare finirà e la Chiesa tornerà alla sua antica gloria.

Una volta superato il grande cancello, il cardinale incontra due Seguaci di Romolo, mentre Ezio ascolta la loro conversazione.

Lupo Travestito Da Agnello 4.png

Il cardinale parla con i Seguaci di Romolo.

  • Cardinale: Io scriverò i sermoni e te li lascerò all'interno del santuario. Fai in modo di pronunziarli con convinzione... con passione.
  • Seguace di Romolo: I Seguaci faranno tutto ciò che diciamo loro di fare, padrone. Credono che sia il loro dio a comandarli.
  • Cardinale: (Risata) Bene. Hai con te la chiave?
  • Seguace di Romolo: Si, padrone.

Il Seguace consegna una chiave al cardinale.

  • Cardinale: Che il Signore sia con te.
  • Seguace di Romolo: (Risata) E anche con voi, padrone.

I due Seguaci di Romolo lasciano il cardinale; allora Ezio supera il cancello per confrontarsi con l'uomo.

  • Cardinale: Un'Assassino! Non mi prenderai!

Il cardinale fugge verso un montacarichi, che usa per raggiungere velocemente la cima di una torre.

  • Cardinale: La mia ascensione mi porta più vicino a Dio, e lungi da te, Assassino!
Lupo Travestito Da Agnello 6.png

Ezio insegue il cardinale sul tetto della Basilica.

Ezio scala la torre e raggiunge il cardinale, che però continua la sua fuga sul tetto della Basilica.
Dopo una breve fuga sul tetto, il cardinale rientra nella Basilica attraverso una finestra, che richiude subito dietro di sé.

  • Cardinale: Rifugio negato!

Ezio trova una seconda entrata e continua l'inseguimento del cardinale sui ponteggi utilizzati per i lavori al soffitto della Basilica di San Pietro.
Quasi raggiunto il suo bersaglio, il meccanismo utilizzato da Ezio per superare un angolo si rompe, facendo precipitare l'Assassino su un ponteggio inferiore.

  • Cardinale: Sembra che Dio sia dalla mia parte, Assassino!

Nonostante la difficoltà, Ezio continua il suo inseguimento.

  • Cardinale: Che cosa vuoi, Assassino?
  • Ezio: I Seguaci di Romolo operano a vantaggio del Papa.
  • Cardinale: Ma certo. Loro sono ignoranti. Noi siamo illuminati. La loro ferocia condurrà il popolo nella luce della Chiesa.

Il cardinale lascia cadere oggetti pesanti sui ponteggi, rompendone una parte, in modo da impedire ad Ezio di continuare a inseguirlo.

  • Cardinale: Buona fortuna!

Tuttavia Ezio, attraverso una strada secondaria, continua l'inseguimento del cardinale, che raggiunge una torre della Basilica senza via d'uscita.

Lupo Travestito Da Agnello 10.png

Ezio raggiunge il cardinale.

  • Ezio: Non puoi più fuggire.
  • Cardinale: Che stolto. Stai muovendo guerra all'unico strumento che impedisce al popolo di sovvertire l'ordine costituito.
  • Ezio: Allora è un ordine costituito male!

Nonostante sia armato di spada, Ezio ferisce a morte il cardinale.

  • Ezio: Requiescat in pace.

Il cardinale muore, ed Ezio prende dalle sue vesti la chiave che aveva ricevuto poco prima dai Seguaci di Romolo.
Dopodiché, l'Assassino effettua un salto della Fede dalla torre, atterrando in una pozza d'acqua. Seguendo le condotte, Ezio localizza il santuario dei Seguaci di Romolo, dove trova una chiave ed una pergamena di Romolo.

Risultato

Ezio recupera una pergamena ed una chiave, utili ad ottenere l'armatura e la daga di Marco Giunio Bruto.

Curiosità

  • Completando il ricordo si ottiene l'obiettivo/trofeo "Amen".
  • Durante il ricordo possono essere trovate tre bandiere dei Borgia.
  • In tutto il gioco questo è l'unico ricordo in cui cambiano le condizioni atmosferiche.
  • Il cardinale ha le stesse abilità di corsa acrobatica degli Assassini sui tetti.
  • È l'unico ricordo in cui si può entrare nella Basilica.

Galleria

Inoltre su Fandom

Wiki a caso