FANDOM


Eraicon - TemplariEraicon - AssassiniEraicon - Rogue

Morrigan

La Morrigan nel Nord Atlantico.

La Morrigan è stata un brigantino rompighiaccio pesantemente modificato appartenente alla Royal Navy e all'Ordine dei Templari. Prima che cambiasse bandiera la Morrigan fece parte della flotta degli Assassini e supportò la Marine nationale durante gli inizi della guerra franco-indiana.

Storia

Nel 1752 fu catturata da Shay Cormac, che la capitanò nel preludio della guerra franco-indiana; in questo lasso di tempo fu impiegata dal ramo coloniale della Confraternita degli Assassini come nave corsara e pirata. Occasionalmente supportarono la Marine nationale del regno di Francia contro la Royal Navy, la flotta del Regno Unito, prima e durante gli inizi della guerra.

Morrigan 1

Shay e i suoi alleati templari a bordo della HMS Pembroke.

Shay nel novembre del 1755 dovette partire in una missione per Lisbona, per cercare un Tempio dei Precursori, e la Morrigan rimase al sicuro nelle mani di Hope che la attraccò in un punto sicuro degli Assassini a New York.

A causa di una ripercussione nella missione a Lisbona, Shay decise di abbandonare la causa degli Assassini e ritrovatosi a New York decise di aiutare il colonnello George Monro, inconsapevole che fosse un Templare, a salvare un suo amico l'esploratore Christopher Gist che stava per essere impiccato da parte dei banditi della città a Fort Arsenal. Lì, Shay, dopo aver salvato Gist, trovò attraccata la sua nave e la liberò dai banditi che la occupavano. Gist procurò a shay una nuova ciurma per la Morrigan e si candidò come possibile primo ufficiale, cosa che il capitano accettò di buon grado.

Col tempo Shay continuando a collaborare con Monro e Gist e i loro alleati comprense che erano Templari, quindi, dopo essersi unito a loro, Shay divenne ufficialmente anche un'alleato degli inglesi nella guerra. Infatti, la Morrigan supportò e vinse molteplici battaglie navali a favore della Royal Navy e sconfiggendo i francesi.

Con la Morrigan, Shay conquistò i forti francesi sparsi nella River Valley e nell'Oceano Atlantico settentrionale per conto dell'esercito inglese aumentando la loro influenza nelle colonie. Oltre a ciò, la Morrigan viaggiò in tutto il mondo per aiutare la Gran Bretagna, e per estensione gli sforzi dei Templari nella Guerra dei Sette Anni. Questi sforzi la vide distruggere un certo numero di navi da guerra ben conosciute.

Fuoco freddo 3

La Morrigan quando si scontra con la flotta degli Assassini.

Nel 1758 Shay governò la HMS Pembroke si scontrò contro la nave da guerra del pirata-Assassino Adéwalé, la Experto Crede, appena arrivata dai Caraibi, e la flotta francese durante la Battaglia di Louisbourg e la costrinse a spiaggiarsi a Vieille Carrière, dove Shay la inseguì con la Morrigan. Due anni dopo, durante la ricerca di Achille Davenport nel tempio artico da parte di Shay, la Morrigan si scontrò con la spedizione degli Assassini guidata da Chevalier e la Gerfaut, l'ammiraglia della flotta. Grazie alla sua ormai grandissima potenza, la Morrigan riuscì a sconfiggere l'intera flotta.

Armamenti

Con gli armamenti e le attrezzature della nave finanziati dalla ricchezza dell'Ordine dei Templari, la Morrigan era una delle navi da guerra più avanzate del suo tempo; era equipaggiata con armi all'avanguardia come i cannoni puckle e l'olio infiammabile. Possedeva anche gli armamenti standard inclusi con 34 cannoni sulla fiancata (con 17 per ogni lato), mortai e uno sperone rompighiaccio. Nonostante la sua minore quantità di cannoni a bordo paragonati alla Jackdaw (23 cannoni su ogni lato), la Morrigan compensò con la possibilità di sparare due volte in rapida successione prima di ricaricarla, permettendole di possedere più velocità e potenza di fuoco. Grazie al design elegante della Morrigan, era molto più veloce e più manovrabile di molte altre navi pur mantenendo una potenza di fuoco superiore alla media per una nave delle sue dimensioni.

Equipaggio

Curiosità

  • Le vele e la polena di default della Morrigan presentavano intricati di lupi nel loro design.
  • La nave ha condiviso il suo nome con una figura della mitologia celtica chiamata "Morrígan", che significa "Regina Fantasma" o "Grande Regina" in irlandese. Era la dea della lotta, della battaglia e della sovranità. Era principalmente raffigurata come un corvo nella sua forma animale, dando alla Morrigan un omonimo aviario insieme all'Aquila e alla Jackdaw.
  • Le note e i dialoghi dell'equipaggio della Morrigan cambiano quando Shay reclama la nave dagli Assassini, dimostrando che i membri dell'equipaggio reclutati da Gist sostituiscono quelli che servivano gli Assassini. Inoltre, le uniformi e le apparenze dei membri dell'equipaggio cambiano.
  • Come la Jackdaw, l'equipaggiamento della Morrigan a livello di élite, comprese le pistole e i mortai, è placcato in oro ma l'aspetto dei cannoni non cambia. I barili di petrolio in fiamme diventano bruno-rossastro. L'aggiornamento dello scafo élite conferisce alla Morrigan uno scafo color cremisi con placcatura in argento sullo scafo e sul ponte.
  • Nel ricordo "Una lunga camminata e un piccolo salto", la bandiera che Shay abbatte dall'albero della Morrigan reca le insegne degli Assassini, anche se la bandiera che ha sventolato durante gli anni di Assassino non aveva queste insegne. È possibile che gli Assassini abbiano cambiato bandiera nel periodo in cui Shay era creduto morto. Inoltre, nonostante fosse una nave corsara che lavorava per la marina francese, ha sventolato la bandiera della Royal Navy sul suo albero anteriore.
  • Se la Morrigan viene completamente potenziata con vele e prestanome di lupo di default, il suo aspetto diventerà molto simile ai cacciatori di pirati che il pirata Edward Kenway affrontò a suo tempo.
  • Storicamente, le carronate non erano disponibili a bordo delle navi militari almeno fino al 1770.

Fonti