Fandom

Assassin's Creed Wiki

Napoli

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Brotherhood.png


Napoli.jpg

Castel dell'Ovo a Napoli.

Napoli è una grande città situata nel sud dell'Italia, sotto il vulcano Vesuvio. Durante il Rinascimento, Napoli era la capitale del Regno di Napoli, il più grande stato italiano prima dell'Unità d' Italia. Appare nel ricordo "Mina Vagante", nel blocco Macchine Belliche in Assassin's Creed: Brotherhood, in cui Ezio dovrà distruggere diverse navi nel porto della città, bruciando le loro vele con il Cannone Navale ideato da Leonardo da Vinci per la campagna militare di Cesare Borgia.

Descrizione database

Fondata oltre 2.850 anni fa, Napoli può vantare una ricca storia, a partire dalle sue origini greche risalenti al IX secolo a.C. Nel corso della sua esistenza, la città ha subito diverse dominazioni; per un certo periodo di tempo fu contesa tra Goti e Romani, passando più volte dalle mani degli uni a quelle degli altri e viceversa. Secondo una famosa testimonianza, i Romani bizantini riconquistarono la città infiltrandosi nell' acquedotto e aggirando così le porte strettamente sorvegliate.

Nel Medio Evo, la città cadde in mano ai Normanni, che ne mantennero un instabile controllo per circa 300 anni, durante i quali i nobili si scontrarono per stabilire chi avesse il diritto di governare. In seguito, la prosperosa città partenopea fu dominata da una serie di staterelli e dalla Francia e dalla Spagna.

Il dominio francese ebbe inizio nel 1501 sotto Luigi XII, ma si concluse poco dopo, nel 1505, quando Ferdinando ne assunse il controllo per conto della Spagna. Fu in questo periodo che Napoli divenne una delle città più grandi d'Europa, seconda solo a Parigi, oltre che una delle capitali del Rinascimento, potendo vantare degli artisti quali Laurana, da Messina e Poliziano.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso