FANDOM


Eraicon - AC2.png

Non si lascia nessuno indietro è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Ezio Auditore da Firenze, rivissuta da Desmond Miles nel 2012 attraverso l'Animus.

Descrizione

Ezio Auditore da Firenze libera i mercenari di Bartolomeo d'Alviano tenuti prigionieri da Silvio Barbarigo.

Dialoghi

Ezio Auditore da Firenze segue Bartolomeo d'Alviano nel suo quartier generale.

  • Bartolomeo: (Spostando delle casse) Bianca! Bianca!
  • Ezio: Va tutto bene?
  • Bartolomeo: Tu che cosa dici?! Guardati intorno! Povera Bianca... Se le fosse successo qualcosa...

Bartolomeo guarda dietro un tavolo e trova una grande spada.

Non Si Lascia Nessuno Indietro 1.png

Bartolomeo presenta la sua spada ad Ezio.

  • Bartolomeo: A-ah! Oh, mio tesoro! Grazie a Dio sei salva. Ezio, ti presento Bianca. Bianca, Ezio.
  • Ezio: Incantato...
  • Bartolomeo: Dunque, so il tuo nome, ma non perché sei qui.
  • Ezio: Ho una questione con Silvio Barbarigo. Puoi aiutarmi?
  • Bartolomeo: Ah! Sarebbe un onore!
  • Ezio: Ma di certo non basteremo solo noi due... cioè... noi tre contro le sue forze. Secondo te come possiamo fare?
  • Bartolomeo: Vado a preparare i miei uomini. Nel frattempo, vorrei che tu salvassi quelli catturati durante l'attacco di Silvio. La mia coscienza non mi permette di abbandonarli.
  • Ezio: Intesi. Me ne occupo subito.
  • Bartolomeo: Buona fortuna, Ezio.

Ezio esce dal quartier generale, e si dirige verso le gabbie dove sono imprigionati i mercenari.
Libera il primo gruppo, dopo aver ucciso le guardie.

  • Mercenario 1: Grazie per l'aiuto, amico. Ci piacerebbe combattere con te, se ci accetti.

Ezio, seguito dai mercenari che ha liberato, uccide le guardie che sorvegliano il secondo gruppo.

  • Mercenario 2: Siamo con te, amico. Devi solo guidarci.

Ezio, con i mercenari liberati, libera gli ultimi prigionieri.

  • Mercenario 3: Vogliamo unirci a te. Insieme, annienteremo i Barbarigo.

Ezio riconduce i mercenari liberati al quartier generale di Bartolomeo d'Alviano.

Risultato

Ezio libera i mercenari di Bartolomeo d'Alviano.

Galleria

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale