Fandom

Assassin's Creed Wiki

Opía Apito

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Assassini.pngEraicon - AC4.png


Opía Apito
Opía Apito render.png
Informazioni biografiche
Nato

1695

Periodo storico

Età d'oro della pirateria

Informazioni politiche
Affiliazioni

Assassini

Altre informazioni
Appare in

Black Flag

Doppiatore

Jolanda Granato

Opía Apito (1695 - ?) è stata una Maestra Assassina Taino, sotto al comando del Mentore maya Ah Tabai. Gestiva la gilda degli Assassini operante nelle Isole Cayman.

Biografia

Primi anni

Opía Apito nacque intorno al 1695 a Cuba. Sua madre faceva parte della tribù Taino mentre il padre, probabilmente Alejandro Marquez, era di origine spagnola. A soli 12 anni vide il suo villaggio distrutto e la sua gente uccisa o deportata dagli spagnoli. Questo avvenimento la costrinse a scappare e a nascondersi per una decina di anni.

Membro degli Assassini

A circa 20 anni Opía divenne una guida per l'Ordine degli Assassini e ben presto ne diventò un membro a tutti gli effetti. Successivamente le fu affidato l'incarico di comandare un rifugio degli Assassini a Grand Cayman. Questo covo era un prototipo delle odierne cellule terroristiche, invisibile proprio come colei che lo comandava. Non ci sono tracce di questo rifugio nella storia.

L'incontro con Edward Kenway

Mentre Edward Kenway era alla ricerca delle 5 chiavi Templari collaborò con Opía Apito. Opía per misurare la lealtà di Edward lo mise alla prova scontrandosi con lui in una battuta di caccia. La battuta di caccia fu vinta da Edward che, così facendo, guadagnò la fiducia del capo rifugio. Successivamente i due collaborarono per uno scopo preciso: trovare e uccidere Lucia Márquez.

Curiosità

  • Il nome di Opía Apito, probabilmente se lo diede da sola, fonde due parole della lingua Taio ovvero "eterno" e "fantasma".
  • Il suo motto era "Aji aya bom" ovvero "Meglio morta che schiava".
  • Si dice che possa essere la sorellastra di Lucia Márquez.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso