FANDOM


Eraicon - AC1

Origliare è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Altaïr Ibn-La'Ahad, rivissuta da Desmond Miles nel 2012 attraverso l'Animus.

Descrizione

Altaïr Ibn-La'Ahad origlia due Cavalieri Teutonici, che parlano delle attività di Sibrando. Quest'ultimo trova i due cavalieri appartati, e li trova sospetti, dando in escandescenza, visibilmente impaurito.

Dialoghi

Altaïr Ibn-La'Ahad siede su una panca poco distante ed inizia ad origliare.

  • Guardia 1: Sta peggiorando.
  • Guardia 2: La sua paranoia non conosce limiti.
  • Guardia 1: Ci ha raddoppiato le ronde, nessuno dorme.
  • Guardia 2: Non era così male finché non ha deciso di trasferirsi al porto.
  • Guardia 1: Progetta qualcosa via mare. Ecco perché siamo qui.
  • Guardia 2: Che ha in mente?

Improvvisamente appare Sibrando, che si avvicina alle due guardie.

  • Sibrando: Che significa tutto ciò? Voi due appartati in un angolo, a sussurrare, a complottare!
  • Guardia 1: Nulla del genere. Stavamo solo-
  • Sibrando: Solo cosa!? Quali segreti mi nascondete?
  • Guardia 1: Voi fraintendete.
  • Sibrando: Maledetti Assassini. È probabile che siano qui adesso, a guardarci.

Sibrando distoglie l'attenzione dai suoi sottoposti, ed inizia a gridare.

  • Sibrando: Lo trovate spassoso, vero!? Ebbene, ridete, finché potete!

Sibrando si rivolge di nuovo alle guardie.

  • Sibrando: Raddoppiate le pattuglie.
  • Guardia 1: Ma quali?
  • Sibrando: Tutte quante!
  • Guardia 1: Ma gli uomini non bastano.
  • Sibrando: Trovateli! Richiamate i Cavalieri dal campo alla bisogno!

Risultato

Altaïr scopre che Sibrando si nasconde al porto.

Galleria

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale