Fandom

Assassin's Creed Wiki

Petruccio Auditore da Firenze

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - AC2.pngEraicon - Brotherhood.pngEraicon - Rinascimento.pngEraicon - Lineage.png

Petruccio Auditore da Firenze
AC2 Petruccio Render.png
Informazioni biografiche
Nato

1463
Firenze,
Repubblica fiorentina

Morto

29 dicembre 1476
Firenze,
Repubblica fiorentina

Periodo storico

Rinascimento

Informazioni politiche
Affiliazioni

Famiglia Auditore

Altre informazioni
Appare in

Lineage
Assassin's Creed II
Rinascimento
Brotherhood (Ricordo represso)

Doppiatore

Tommaso Sandri

Petruccio Auditore da Firenze (Firenze, 1463 - Firenze, 29 dicembre 1476) è stato il fratello più giovane di Federico, Ezio e di Claudia Auditore. Figlio di Maria Mozzi e dell'Assassino Giovanni Auditore, anche Petruccio era destinato ad essere un Assassino, ma non ne ebbe mai la possibilità. Fu giustiziato nel 1476 come complice del "tradimento" di suo padre.

Biografia

Vita

Petruccio Auditore, giovane nobile fiorentino del tardo XV secolo, era costantemente malato, e fu costretto a letto per la maggior parte della sua vita. Giovanni Auditore, in una lettera a Lorenzo de' Medici, scrisse che era cagionevole di salute.

Morte

Nel 1476, Petruccio chiese a suo fratello Ezio di recuperargli alcune piume, per un motivo segreto. Ezio accettò, a patto che dopo fosse tornato a letto. Il giorno successivo, Petruccio fu arrestato insieme a suo padre ed il fratello Federico per un presunto e falso tradimento. In assenza dei Medici, amici della famiglia, fu giustiziato il giorno dopo. Quella stessa notte, il suo cadavere, prima di essere gettato nell'Arno, fu preso da Ezio, che lo cremò assieme al padre ed al fratello.

Curiosità

  • Se il profilo di Petruccio sul Database viene letto, esso afferma che trascorse la maggior parte delle sue giornate a letto a causa di una malattia. La voce di database suggerisce che morì di questa malattia, anche se nella missione "L' ultimo rimasto", fu giustiziato dai Templari.
  • L' unica interazione con lui nel gioco è nel ricordo Il Segreto di Petruccio, quando chiede ad Ezio di prendere le piume. Dopo di che, si è visto solo durante la sua esecuzione.
  • Petruccio non seppe mai che suo padre era un assassino e, se fosse sopravvissuto, sarebbe improbabile un suo coinvolgimento diretto con l'ordine a causa della sua malattia.
  • È interessante notare che, sul video database di Uberto Alberti, Petruccio indossa abiti diversi.
  • Durante l'intero gioco, non si è mai accennato perché Petruccio ritenesse importanti le piume. Ma nel romanzo si suggerisce che le stava raccogliendo come un dono per sua madre.
  • Oltre ai figli di Caterina Sforza, Petruccio è l'unico bambino in Assassin's Creed II (senza contare la nascita di Ezio). Il motivo di ciò è che Ubisoft non include i bambini al fine di evitare che il giocatore li uccida.
  • Petruccio appare nel secondo ricordo di Cristina in Assassin's Creed: Brotherhood e nel flash-back che Ezio ha quando a Firenze, dopo i Falò delle vanità, entra nel cortile di Palazzo Auditore.

​Galleria

Inoltre su Fandom

Wiki a caso