Fandom

Assassin's Creed Wiki

Queen Anne's Revenge

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - AC4.png

Kenway: Il diavolo ti porti, Thatch. Questa è una bellezza. Trentadue cannoni, eh?
Thatch: Sono almeno quaranta.
―Edward Kenway ed Edward Thatch sulla Queen Anne's Revenge[src]
Queen Anne's Revenge.png

La Queen Anne's Revenge.

La Queen Anne's Revenge è stata la nave ammiraglia del pirata inglese Edward Thatch.

Storia

La fregata venne costruita in Inghilterra nel 1710 e varata con il nome di Concord. L'anno successivo, la nave venne catturata dai francesi, che la rinominarono La Concorde de Nantes, dopo averla modificata per il trasporto di merci, schiavi inclusi. La fregata operò come nave per il trasporto di schiavi fino al 1717, anno in cui fu catturata dalla ciurma del pirata Benjamin Hornigold nei pressi di Martinica. Hornigold fece capitano della nave uno dei suoi uomini, Edward Thatch, che la rinominò Queen Anne's Revenge e la armò con quaranta cannoni. Messosi in proprio, Thatch trasformò la Queen Anne's Revenge nella nave ammiraglia della sua flotta di navi pirata.[1]

Nel 1718, allo scopo di curare l'epidemia che aveva colpito la città pirata di Nassau, Edward Thatch ed Edward Kenway decisero di cercare di recuperare le medicine che erano presenti sulla flotta del tesoro spagnola affondata due anni prima a nord di Cuba. Nonostante le risorse della Queen Anne's Revenge e della Jackdaw, il brigantino di Kenway, la spedizione si rivelò un fallimento.[2]

Così, alla disperata ricerca di medicinali per la città, Thatch iniziò ad attaccare tutte le navi inglesi che avvistava. Dopo aver incrociato un grosso vascello, Thatch fu forzato dalla marina militare britannica ad approdare a Mariguana Island, dove fu costretto a difendersi dai soldati. Kenway lo raggiunse sull'isola in tempo per aiutarlo a sconfiggere gli inglesi; dopodiché, prese il timone della Queen Anne's Revenge e riuscì ad affondare il vascello che aveva messo in difficoltà l'amico.[3]

In un nuovo tentativo disperato di recuperare delle medicine per curare l'epidemia scoppiata a Nassau, nel maggio del 1718, Thatch raggiunse Charles-Towne. Dopo aver bloccato il porto con la sua flotta ed aver preso degli uomini in ostaggio, il pirata dichiarò che avrebbe lasciato la città e rilasciato i prigionieri solo in cambio di un carico di medicine per curare Nassau. Ritenendo eccessivo e pericoloso per i pirati di Nassau il gesto di Thatch, Kenway raggiunse Charles-Towne, da cui recuperò abbastanza medicinali per curare l'epidemia. Soddisfatto del risultato, Thatch condusse la Queen Anne's Revenge e la sua flotta lontano dalla città di Charles-Towne.[4]

Successivamente, Thatch decise di accettare il perdono offerto dal re Giorgio I a tutti i pirati e si ritirò nel nascondiglio di Ocracoke. Essendosi tuttavia inimicato il governatore della Virginia, Alexander Spotswood, Thatch venne attaccato nel suo nascondiglio dalla marina militare inglese. Durante l'attacco, la Queen Anne's Revenge venne affondata, costringendo Thatch a fuggire a bordo della Jackdaw, comandata dall'amico Edward Kenway. Tuttavia, dopo aver abbordato un vascello, Thatch venne ucciso nella lotta contro i soldati inglesi.[5]

Note

  1. Queen Anne's Revenge su Wikipedia
  2. Medicine sommerse - Assassin's Creed IV: Black Flag
  3. L'avvocato del diavolo - Assassin's Creed IV: Black Flag
  4. L'assedio di Charles-Towne - Assassin's Creed IV: Black Flag
  5. Perché andarci piano? - Assassin's Creed IV: Black Flag

Inoltre su Fandom

Wiki a caso