Fandom

Assassin's Creed Wiki

Raphael Sánchez

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Assassini.pngEraicon - Discovery.png

AC2D Raphael Sanchez.png

Raphael Sánchez.

Raphael Sánchez (? - 1505) è stato il tesoriere alla corte della regina Isabella I di Castiglia ed in segreto, un membro del ramo spagnolo della Confraternita degli Assassini. Si rese attivo principalmente durante l'inquisizione spagnola adoperata da Tomás de Torquemada durante gli ultimi anni del XV secolo. Fu anche un alleato del celebre esploratore Cristoforo Colombo.

Biografia

Nel 1491 Raphael si era adoperato per monitorare gli inquisitori nemici della Confraternita risiedenti a Barcellona. Più tardi incontrò nelle fogne cittadine un confratello italiano in fuga dalle guardie reali, che si rivelò essere Ezio Auditore da Firenze. Il tesoriere spagnolo lo riconobbe subito come un Assassino, motivo per cui gli assegnò il compito di uccidere il supervisore delle esecuzioni Gaspar Martínez. A missione completata i due si incontrarono ancora e partirono insieme per Saragozza, dove molti loro confratelli dovevano essere liberati; una volta arrivati Raphael disse ad Ezio di rintracciare e uccidere il frate inquisitore Pedro Llorente - giustificò la sua assenza durante la missione poiché necessitava di un alibi per difendersi da eventuali accuse.

Ucciso anche Llorente e scoperto di un nuovo complotto dei Templari per il controllo sul territorio iberico, i due partirono per Granada. Raggiunta la città, Raphael raccontò ad Ezio della guerra che la regina di Castiglia stava portando avanti contro Muhammad XII di Granada: quest'ultimo non poteva però dichiarare la sua resa poiché prigioniero al castello di Alhambra. Ezio riuscì quindi a liberare il re, che pose ufficialmente un amnistia da parte del suo regno così da terminare la guerra. Infine Ezio uccise l'ultimo inquisitore burattino dei Templari, Juan de Marillo, inducendo Tomás de Torquemada a mandare delle guardie reali ad uccidere Sánchez. Fortunatamente quest'ultimo venne salvato dal suo confratello italiano, indirizzandolo poi verso Torquemada.

Fonti

Inoltre su Fandom

Wiki a caso