Fandom

Assassin's Creed Wiki

Relitti

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - AC3.pngEraicon - AC4.pngEraicon - Rogue.pngEraicon - Liberation.png

Relitto della Atocha.png

Il relitto della Atocha.

I relitti sono i resti delle navi dopo l'affondamento o l'arenamento causati da un guasto, un incidente od un'azione di guerra. Questi venivano un tempo esplorati allo scopo di recuperare oggetti preziosi perduti insieme alle navi.

Storia

Nel periodo in cui le navi erano costruite prevalentemente di legname e si muovevano grazie alla spinta offerta dal vento, era frequente che affondassero per diversi motivi. In alcune zone, come le Indie Occidentali, le acque poche profonde e la frequenza di uragani e tempeste tropicali hanno portato numerosi navi ad incagliarsi contro le rocce od all'affondamento.[1] Nelle regioni più settentrionali invece, come nel passaggio a Nord-Ovest, le navi potevano anche incagliarsi tra i ghiacci dell'artico.[2][3]

Medicine sommerse 3.png

Edward Kenway utilizza una campana subacquea.

Nel 1715, la flotta del tesoro spagnola salpata da Cuba entrò in una tempesta tropicale, che la fece arenare sulle coste della Florida. Questo evento provocò l'arrivo nelle Indie Occidentali di numerosi pirati alla ricerca di ricchezza. Questi spesso utilizzavano uno strumento noto come campana subacquea per esplorare con più facilità i relitti affondati mentre erano alla ricerca del loro prezioso carico. Lo stesso noto pirata Edward Kenway recuperò da diversi relitti enormi ricchezze dopo aver tentato nel 1718 di recuperare dalla San Ignacio delle medicine per la città di Nassau, colpita da un'epidemia.[1]

In un momento imprecisato del XVIII secolo, una piccola imbarcazione naufragò nel Bayou della Louisiana e fu successivamente utilizzata come accampamento dai seguaci di Baptiste. L'accampamento venne tuttavia poi eliminato dall'Assassina Aveline de Grandpré, che stava tentando di arginare l'influenza di Baptiste dalla zona su ordine del suo Mentore, Agaté.[4]

Il nipote di Edward, l'Assassino di origine Kanien'kehá:ka Ratonhnhaké:ton esplorò diversi relitti alla ricerca degli indizi che lo avrebbero portato al ritrovamento del tesoro lasciato dal corsaro William Kidd. Nel 1774, Ratonhnhaké:ton raggiunse l'isola di Dead Chest, dove trovò diversi sciacalli alla ricerca di tesori tra i numerosi relitti presenti. Dopo aver inseguito ed assassinato uno di questi, l'Assassino riuscì a recuperare uno dei pezzi della mappa che lo avrebbero condotto al tesoro. Due anni più tardi, si recò invece nel passassgio a Nord-Ovest, dove trovò il relitto della Octavius incagliata da anni tra i ghiacci, in cui recuperò un altro dei pezzi della mappa.[2]

Relitti conosciuti

Indie Occidentali

Nord America

Note

Inoltre su Fandom

Wiki a caso