Fandom

Assassin's Creed Wiki

Rhona Dinsmore

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Assassini.pngEraicon - AC4.pngEraicon - Rogue.pngEraicon - Black Flag romanzo.png


Rhona Dinsmore
Rhona Dinsmore render.png
Informazioni biografiche
Nato

1688
Glasgow

Periodo storico

Età d'oro della pirateria
Guerra franco-indiana

Informazioni politiche
Affiliazioni

Assassini
Pirati

Altre informazioni
Appare in

Black Flag
Black Flag (romanzo) Rogue (Citato)

Doppiatore

Dania Cericola

Rhona Dinsmore (1688 - ?) è stata un Maestro Assassino, e capo della gilda degli Assassini a L'Avana. È la zia del Maestro e Mentore Achille Davenport.

A seguito della rivelazione della posizione del suo covo al Gran Maestro dei Templari Laureano Torres, da parte di Edward Kenway, il covo fu vittima di diversi attacchi. Ricevette però l'aiuto di Edward, per rimediare ai suoi errori.

Biografia

Primi anni di vita

Rhona nacque a Glasgow in Scozia con un famiglia molto distaccata. Il padre era quasi sempre assente e la madre era un alcolizzata. Decise di scappare di casa e trovò lavoro a Bristol all'età di diciannove anni dove rimase a lavorare per due anni.

All'età di ventun anni fu intrappolata in un matrimonio triste e decise di scappare nuovamente verso il Nuovo Mondo. Si trasferì a Boston dove rimase per sei mesi per poi trasferirsi in Giamaica. Sull'isola si avvicinò agli ideali degli assassini finché divenne un membro della confraternita scalando i ranghi fino a diventare un Maestro Assassino. Ella divenne la leader degli assassini a L'Avana.

Conflitto con Hilary Flint

Nel 1717 Rhona mentre difendeva il covo dai Templari incontrò Edward Kenway recatosi apposta da lei per chiedere aiuto nella ricerca della chiave templare. I due sconfissero insieme i Templari difendendo il luogo. Rhona decise di aiutare Edward nella sua ricerca. Rhona chiese al pirata di fare delle indagini nella città. Dopo varie indagini scoprirono che il colpevole dell'attentato, Hilary Flintstava riunendo un sacco di polvere da sparo da usare contro il covo degli assassini.

Dopo che Edward distrusse i barili, Rhona insieme al pirata si diressero verso Hilary per ucciderlo. Ella distrasse le guardie permettendo a Edward di uccidere Hilary. Dopo la morte di quest'ultimo egli prese la chiave.

In aiuto di Edward

Nel 1722 Rhona incontrò nuovamente Edward, divenuto ormai un assassino, sui tetti di L'Avana. Ella spiegò che la città era in coprifuoco per ordine del Gran Maestro Laureano Torres y Ayala. Dopo che Edward scoprì l'ubicazione di Torres, consegnò a Rhona il Teschio di Cristallo per tenerlo in custodia mentre gli andava ad uccidere Torres. Successivamente ella si ritrovò con Edward che questi gli disse che Torres non era più in città ma era diretto verso l'Osservatorio. Edward riprese il teschio per poi dirigersi a Long Bay e nel frattempo Rhona avvertì Ah Tabai sugli ultimi avvenimenti.

Caratteristiche e personalità

Rhona era una persona molto dipendente e non amava una vita triste e monotona. Ella infatti una volta giunta in Giamaica divenne un membro degli assassini e un pirata perché si sentiva libera. Grazie a questi ideali divenne un leader rispettato. Sembra conoscere molto bene Edward Kenway e forse i due hanno avuto una relazione. Ella infatti tiene a lui, prima che egli andò ad uccidere Torres Rhona lo abbracciò. Nonostante i suoi ideali da assassini trovò spazio per l'amore con Hilary Flint nonostante fosse un Templare. A causa di ideali diversi ella fu costretta ad ucciderlo anche se durante gli ultimi istanti di vita di lui ella sembrava che provasse ancora qualcosa per lui.

Fonti

Inoltre su Fandom

Wiki a caso