FANDOM


Eraicon - AC3

 

Sfamare le masse è la rappresentazione virtuale di un ricordo di Ratonhnhaké:ton.

Descrizione

Dopo aver salvato Thomas Jefferson, Ratonhnhaké:ton si incontra con lui per apprendere come ottenere l'appoggio delle masse di New York City, per combattere la tirannia di Re Washington.

Dialoghi

Ratonhnhaké:ton raggiunge Jefferson, che gli spiega della situazione della gente di New York.

  • Jefferon: Sai, amico, non ho mai visto nessuno quello che hai fatto tu. Un uomo abile come sarebbe di grande aiuto al popolo.
  • Rathonhnhaké:ton: Il mio scopo è di uccidere Washington. Il resto non mi riguarda affatto.
  • Jefferson: Non sconfiggeremo mai Washington senza l'appoggio della gente di New York.
  • Rathonhnhaké:ton: La gente cosa vuole?
  • Jefferson: Muore di fame! Potremo avere il loro appoggio se li nutriamo. Ma Le riserve di cibo sono in mano a John Fitzwilliams. È l'ufficiale più corrotto in questa città di avidi manigoldi.
  • Rathonhnhaké:ton: Portatelo da me e scoprirò dove nasconde il cibo.

I due giungono al mercato.

  • Jefferson: Ecco Fitzwilliams. Non esiste sanguisuga peggiore su questa sponda dell'Atlantico. Vende cibo a prezzi folli e trattiene denaro extra per sé.
  • Rathonhnhaké:ton: No mi importa di lui. Vogliamo solo che la gente abbia di che sfamarsi. Comunque, mi porterà al suo deposito.

Rathonhnhaké:ton segue Fitzwilliams verso il deposito.

  • Cittadino 1: Non ho soldi, signore ma i miei figli hanno fame.
  • Fitzwilliams: Sparisci! Se fossi un vero uomo andresti a rubare pur di pagarmi!

Risultato

Ratonhnhaké:ton uccide John Fitzwilliams e protegge Warren dall'assalto delle guardie del Re, sfamando la gente di New York.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale