Fandom

Assassin's Creed Wiki

Sisto IV

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione2 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - AC2.pngEraicon - Lineage.png


Papa Sisto IV
200px-Sixtus.jpg
Informazioni biografiche
Nato

21 luglio 1414
Pecorile, Italia

Morto

12 agosto 1484
Roma, Italia

Periodo storico

Rinascimento

Informazioni politiche
Affiliazioni

Papato
Templari (Alleato)

Altre informazioni
Appare in

Lineage
Assassin's Creed II (Citato)

Sisto IV (22 luglio 1414 - 12 agosto 1484), nato con il nome di battesimo di Francesco della Rovere, è stato Pontefice dello Stato della Chiesa dalla sua elezione, nel 1471, fino alla sua morte. Egli venne ricordato come uno dei principali esponenti dell'Umanesimo e del Rinascimento a Roma, ma soprattutto per il suo mecenatismo, per la costruzione della Cappella Sistina. Inoltre suo nipote, Giuliano della Rovere, diventò Papa con il nome di Giulio II.

Biografia

Poco dopo essere stato eletto papa, nel 1471, Sisto IV ricevette la visita di numerosi ambasciatori e personaggi politici di rilievo dei vari stati d'Italia. Tra essi vi era in rappresentanza di Firenze, più in particolare di Lorenzo de' Medici, il banchiere Giovanni Auditore da Firenze. Egli strinse accordi e legami di amicizia con sua Santità, per favorire un possibile appoggio alla banca dei Medici.

Oltre a ciò, Sisto approfittò delle varie alleanze per favorire la sua famiglia. Un esempio concreto di questo "nepotismo" fu la carica a governatore di Forlì del nobile e nipote del Papa Girolamo Riario, un Templare, nel 1474. Quest'ultimo sposò Caterina Sforza, assicurando al Papato l'appoggio del Ducato di Milano e l'acquisizione dei possedimenti della città di Imola.

Due anni più tardi, l'uccisione del Duca Galeazzo Maria Sforza, privò alla signoria di Firenze un potente alleato indebolendola ulteriormente. Il Vaticano ne approfittò. Sisto IV, spinto e motivato dal cardinale Rodrigo Borgia, diede appoggio e favorì la posizione sociale ed economica della famiglia fiorentina dei Pazzi, nemici dei Medici, aiutandoli per una eventuale acquisizione della Repubblica fiorentina.

Galleria

Inoltre su Fandom

Wiki a caso