Fandom

Assassin's Creed Wiki

Solo su invito

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Rogue.png

Solo su invito è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Shay Cormac, rivissuta da un impiegato dell'Abstergo Entertainment nel 2014 attraverso il sistema Helix dell'Animus.

Descrizione

Shay e Liam danno la caccia al Templare Lawrence Washington nel tentativo di recuperare la scatola dei Precursori e il manoscritto Voynich.

Dialoghi

Shay e Liam attraccano a Due curve, dove si ricongiungono ad Achille, Kesegowaase e Hope i quali stanno discutendo.

  • Hope: I Templari vogliono scoprire la natura dei manufatti. Le loro spie hanno consultato medici e studiosi a New York.
  • Kesegowaase: E hanno interrogato anche un gran numero di tribù.
  • Liam: Già, mostrano il manoscritto a destra e a manca, ma nessuno ne decifra la scrittura e tantomeno le immagini. Però abbiamo un nome.
  • Shay: Sappiamo... Sappiamo che Lawrence Washington fa girare il manoscritto.
  • Achille: (Si alza in piedi.) Lawrence Washington... Uomo d'affari, politico della Virginia e Templare d'alto rango.
  • Hope: Di recente è tornato dalle Indie Occidentali. Il suo maggiordomo è stato visto ricevere un pacco.
  • Achille: Allora quel pacco gli verrà consegnato presto. Shay, scopri cos'è e trova Washington. Fatto questo, indaga per bene a riguardo. (Si risiede.)
  • Liam: Preparo la Morrigan.

Shay e Liam avviano la Morrigan prendendo la rotta per Mount Vernon.

  • Liam: (Notando una nave.) Se siamo fortunati quella nave ci porterà dritti da lui.
  • Shay: Io la fortuna me la creo, Liam. E Washington sta per esaurirla.

Tramite il suo binocolo, Shay avvista la nave da seguire.

  • Liam: Si.
  • Shay: Eccola li! Bene gente, silenzio ora!
  • Liam: Lawrence Washington è un uomo d'affari, un negriero e un capo Templare. Abbiamo perso le sue tracce un anno fa. Di recente ho saputo che era alle Barbados, ma non ho avuto conferme. Ora...
  • Shay: Ora pensi che abbia qualcosa a che fare con il furto dei manufatti, dico bene?
  • Liam: Io non lo escluderei. Haiti non è lontana dalle Barbados e il suo ritorno alle colonie coincide perfettamente con l'arrivo dei manufatti. Non possiamo permettere che i Templari controllino le colonie. Comunque vada, Lawrence Washington deve morire.
  • Shay: Mi assicurerò che accada.

Giungono in prossimità di un blocco navale.

  • Liam: Capitano, un blocco! Così non va. Shay, segui quella nave fino a terra.
  • Shay: Ci penso io. Fai passare la Morrigan da un'altra parte.
  • Liam: Si, capitano. Segui il pacco e trova Washington. E ricorda quello che ti ho detto, Shay. Washington deve morire.

Mentre Liam prosegue furtivamente via mare, Shay scende a terra seguendo la nave che finalmente attracca a Mount Vernon.

  • Shay: Si.

Shay riesce a salire a bordo della nave dove trova il pacco e lo apre.

  • Shay: Ma che cos'è? Un fucile?

Imbraccia il fucile e nel mentre sopraggiunge una guardia che lo nota.

  • Guardia: Ehi, tu!

Shay preme il grilletto ed il fucile spara un dardo silenzioso che colpisce la guardia, e quest'ultima inizia a barcollare.

  • Guardia: Resta... dove... sei! (Si addormenta.)
  • Shay: Come può essere? Nessun rumore! Grazie del regalo, signor Washington. Questa si che è una sorpresa, non me lo aspettavo proprio. Ora devo trovare Washington e interrogarlo...

Raggiungie la residenza di Washington, dove si sta tenendo una festa.

  • Shay: Devo trovare Washington prima. Dopo mi occuperò dei manufatti.

Finalmente individua in suo bersaglio, intento a parlare con il suo fratello minore George.

  • George: Fratello, sei sicuro di non volerti sdraiare?
  • Lawrence: No, sto bene, George.

Sopraggiungono tre Templari: Samuel Smith, James Wardrop e Jack Weeks. Lawrence si rivolge nuovamente al fratello.

  • Lawrence: Occupati degli ospiti per me. Scendi in cantina e offri loro qualcosa di speciale!
  • George: Certo. Signori.

George si congeda, ed il fratello si siede mettendosi a parlare con i suoi confratelli.

  • Lawrence: Mio fratello è un faro in una terra martoriata. Chiedo soltanto una cosa prima di morire: lasciatelo in pace. Non deve essere coinvolto negli affari dei Templari.
  • Weeks: Rispetteremo tale volontà, signore.
  • Lawrence: Vi ringrazio, signori. Signor Smith, state per intraprendere il viaggio?
  • Smith: Si, signore! Tornerò con le risposte.
  • Lawrence: Signor Wardrop, siete coinvolto anche voi dal manoscritto?
  • Wardrop: Signorsì. Ne scopriremo il senso.
  • Lawrence: E allora vi prego di andare.

Come richiesto, i Templari si dileguano. Nel frattempo Shay commenta la scena dal suo nascondiglio.

  • Shay: Washington non riesce nemmeno a reggersi in piedi. Sarà meglio che tu abbia ragione, Liam, perchè sto per uccidere un moribondo.

Finalmente l'Assassino ferisce Washington.

  • Lawrence: Sei in ritardo, Assassino.
  • Shay: Non è mai tardi per sventare i piani templari, signor Washington.
  • Lawrence: (Tossisce.) Ah, ah... Ma i miei piani sono già in atto. E poi, attirandoti qui... (Tossisce.) ho dato ai miei il tempo di fuggire. (Tossisce.) Grazie per... avere abbreviato la mia fine. (Muore.)
  • Shay: E grazie per avermi svelato il vostro piano, astuta serpe. Maledizione, devo sbrigarmi. Devo tornare alla Morrigan! Liam, spero che tu abbia portato qui la nave!

Shay inizia a fuggire dalla residenza, notando che la Morrigan sta venendo bersagliata da alcune navi.

  • Shay: Cos'è, un mortaio, quello? Ehi, così non vale!

Sale di corsa a bordo della sua nave prendendone il timore, riuscendo a seminare le navi nemiche. Una volta al sicuro, mette Liam al corrente del suo operato.

  • Shay: Lawrence Washington è morto.
  • Liam: Mi sembri deluso.
  • Shay: Hai visto anche tu com'era ridotto, sarebbe comunque morto entro un mese. E altri due Templari sono fuggiti: stanno cercando il manoscritto e la scatola.
  • Liam: Ma avevano i manufatti?
  • Shay: Non lo so... Forse... Non ne sono certo.
  • Liam: Allora hai fatto la cosa giusta per la Confraternita. Cercheremo dopo gli oggetti. Su col morale, Shay: abbiamo messo i Templari bastoni tra le ruote ai Templari.
  • Shay: Forse. Ma da quel che diceva Washington, non mi sembravano troppo preoccupati della perdita.
  • Liam: É ciò che vorrebbe farti credere.

Risultato

Shay assassina Washington, che tuttavia ha già affidato i manufatti ai suoi confratelli Samuel Smith e James Wardrop. Durante la missione, Shay prende di un fucile ad aria compressa.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso